Pagina 1 di 3

° Nidi di rondine

MessaggioInviato: 6 apr 2007, 14:23
da Danidanidani
1.jpg
1.jpg (9.38 KiB) Osservato 132 volte

2.jpg
2.jpg (39.31 KiB) Osservato 132 volte


Una pasta al forno della festa (ma non tipica di nessuna festa in particolare) molto in uso nel Montefeltro ed in tutta la Romagna.La realizzazione è stata fatta “a quattro mani”, nel senso che la sfoglia è stata fatta interamente dalla Luisa (la signora che viene a lavorare da me), dato che io non sono assolutamente capace.Spero che perdonerete, ma ci tenevo a darvi questa ricetta squisita…prendetela come un piccolo “corso di cucina”, che è quello che ho fatto anche io, guardando, provando un po’ e manipolando nell’assemblaggio, anche se sono certa che la maggior parte di voi bravissime, riuscirà, se vorrà, a realizzarla senza maestre.
P.S. La Luisa è una vera sfoglina…bravissima e i “suoi” nidi, sono i migliori che io abbia mai mangiato in trenta anni di vita da queste parti….Qui le donne tirano tutte la pasta col matterello, la macchinetta è ignota, dato che si allenano fin da bambine a fare la sfoglia e dato che (ho constatato anche io) c’è una bella differenza tra la sfoglia a mano e quella con la macchinetta, che risulterebbe più “liscia” e”languida” come dicono qui..e raccoglierebbe meno i condimenti.
Bene, la dose che vi do serve per trenta nidi e tre nidi a testa sono una porzione abbondante…

Per la pasta:

300 gr di farina 00
3 uova

Sugo:

200 gr di carne macinata di vitellone
750 cc di passata di pomodoro
mezza cipolla
olio evo
sale

Besciamella (occorre farla soda):
100 gr di burro
5 cucchiaiate colme colme di farina
750 cc di latte
sale
grattatine di noce moscata

Ripieno:

150 gr di mozzarella asciutta
150 gr di fontina
150 gr di prosciutto cotto
tutto va tritato:io lo faccio passando attraverso il passaverdura con la rotella a fori larghi.

Parmigiano grattugiato 150 grammi

Dopo aver impastato uova e farina, abbiamo diviso l’impasto in due parti e fatto due sfoglie.Le sfoglie vanno lessate in acqua bollente salata (come si fa per le lasagne), passate in una bacinella di acqua fredda e stese ad asciugare su un panno. Mettete sul fondo della o delle teglie che volete usare un po’ di sugo di carne e di besciamella amalgamate. Condite la sfoglia con sugo e besciamella, quindi cospargete con il formaggio ed il prosciutto cotto tritati e spolverate con due manciate di parmigiano grattugiato.Arrotolate la sfoglia così condita e quindi tagliatela a tronchetti.mettete i tronchetti di pasta nella teglia con un lato tagliato verso il fondo, serrati tra di loro. Mettete sopra ancora poco sugo e poca besciamella e spolverate di parmigiano.
Cuocere al forno statico, mettendole in forno tiepido e portando poi a a 180°C per circa un’ora…deve fare una leggera crosticina.
Stamani abbiamo fatto due teglie, una con 20 ed una con 10 nidi….le metto ora nel congelatore.
In questo caso vanno tirate fuori il giorno prima e lasciate scongelare…poi si procede alla cottura in forno.


La sfoglia:

3.jpg
3.jpg (5.49 KiB) Osservato 132 volte
4.jpg
4.jpg (4.15 KiB) Osservato 132 volte

5.jpg
5.jpg (7.45 KiB) Osservato 132 volte
6.jpg
6.jpg (6.45 KiB) Osservato 132 volte

7.jpg
7.jpg (6.1 KiB) Osservato 132 volte
8.jpg
8.jpg (7.07 KiB) Osservato 132 volte

9.jpg
9.jpg (7.61 KiB) Osservato 132 volte
10.jpg
10.jpg (7.94 KiB) Osservato 132 volte

11.jpg
11.jpg (9.1 KiB) Osservato 132 volte

MessaggioInviato: 6 apr 2007, 14:48
da biarob
Dani...che meraviglia! :shock:
Grazie che ricetta golosissima, peccato che io non sono così brava a tirare la sfoglia! :roll:

MessaggioInviato: 7 apr 2007, 7:02
da Donna
la sfoglia è tarsparente! complimenti alal Luisa!!

grazie anche a te!!! Io faccio la versione agli spinaci.

MessaggioInviato: 8 apr 2007, 10:31
da Danidanidani
Giovanna ha scritto:Mamma mia! Ma quella sfogliona, in che specie di pentola viene lessata?
Io col matterello faccio pietà ... temo dovrò accontentarmi anch'io della macchinetta... :cry:



Giovanna, viene lessata in una grossa pentola per la pasta, in acqua salata.Non importa se si "raggruppa"...poi si scola col coppino e, delicatamente si allarga su un panno pulito.Se fa le grinze, come vedi anche dalle foto, non importa:quando è asciutta la riporti sull'asse e la condisci:si spiana ben bene da sola......

scolapasta...un attrezzo così...grande.Serve anche per tirare su gli gnocchi o i ravioli...qua lo si usa anche per scolare le tagliatelle:

MessaggioInviato: 19 giu 2007, 13:22
da imercola
Grazie Dani della fantastica ricetta e ringrazia anche la signora Luisa da parte mia!
:fiori: :fiori: :fiori:

Imma

MessaggioInviato: 19 giu 2007, 15:02
da Barbara
wow.. l'avevo persa anche io, complimenti!!
Temo che con l'imperia non si possa fare il rotolone, quindi... passo!

MessaggioInviato: 20 giu 2007, 7:41
da Rossella
Daniela sai che puoi prepararla in versione estiva...melanzane fritte, tanto basilico, pomodoro fresco a picchi a pacchi, e tanta ricotta salata :lol: :lol: :-P<^

MessaggioInviato: 20 giu 2007, 14:14
da Clara
Wow! Era sfuggita anche a me questa ricetta, che bella, grazie Dani.
Ho pero' un problema, anzi 2: non so tirare la sfoglia a mano (e le potrei far intervenire mia suocera :twisted: cosi' se la tira un po' :lol: ) e poi come si fa a sbollentare la sfoglia intera senza fare un casino totale? :shock:

MessaggioInviato: 20 giu 2007, 19:17
da Danidanidani
Clara ha scritto:Wow! Era sfuggita anche a me questa ricetta, che bella, grazie Dani.
Ho però un problema, anzi 2: non so tirare la sfoglia a mano (e lì potrei far intervenire mia suocera :twisted: così se la tira un pò :lol: ) e poi come si fa a sbollentare la sfoglia intera senza fare un casino totale? :shock:



Clara, no succede nessun casino...la sfoglia la cuoci in un bel pentolone, poi la tiri su con un colapasta, tipo questo:


Immagine

e poi la passi subito in un ciotolone pieno di acqua fredda.Poi la tiri sù delicatamente con le mani e la stendi sul panno cercando di spianarla un po'...resterà alquanto raggrinzita, ma una volta asciugata e rimessa sull'asse di legno si spianerà benissimo...e anche se restano grinze, non hanno importanza...Prova...un abbraccio :D :D :D :D

Re: Nidi di rondine

MessaggioInviato: 10 gen 2008, 16:46
da Frabattista
rosette alla zucca.jpg
questa ricetta me la ricordavo da quando l'ho letta in giugno... e adesso ringrazio e faccio gli auguri di un buon anno a Daniela e Luisa!!!
:cin cin:
Per queste feste natalizie ci ho provato: quando ho preparato i nidi ho usato gli stessi ingredienti dei cappellacci di zucca, sono andata sul sicuro per non avere recriminazioni da parte di mio figlio, se avessi usato gli spinaci avrebbe di sicuro brontolato e con la besciamella avevo già fatto le lasagne. Nel purè di zucca cotta al forno ho messo un pizzico di noce moscata, una passata di grana e alla fine ragù prima di infornare. Questi nidi li chiamerei rosette perchè hanno pochi strati in quanto le sfoglie che riesco a tirare sono proprio piccoline!!!
:lol:

Re: Nidi di rondine

MessaggioInviato: 10 gen 2008, 20:21
da Danidanidani
Stefania, è certo che il rotolo di pasta all'uovo si presta a molti condimenti, ed il tuo è buonissimo e particolare! contenta che ti siano piaciuti, però voglio dire che, nonostante la besciamella ed il ragù, nell'originale che si fa da queste parti, siamo lontani dalle "semplici" lasagne! E la differenza la fa il ripieno con mozzarella, fontina e prosciutto!Grazie *smk*

Re: Nidi di rondine

MessaggioInviato: 11 gen 2008, 8:33
da Frabattista
Dani, è vero! e questi sono ingredienti molto graditi da tutti; infatti dopo questa prima prova, che avevo fatto in piccola quantità anche un po' con quello che avevo in casa, mi piacerebbe davvero rifarle per bene!!!
grazie e ciao :D

ps. avevo un dubbio sul sugo ma sono stata proprio accecata perchè negli ingredienti all'inizio si capisce bene che è il ragù come lo preparo circa anche io!!!!!! :oops:

Re: Nidi di rondine

MessaggioInviato: 11 giu 2008, 10:30
da miao
dani vedo che sei in linea ciao, volevo chiederti la sfoglia fa fatta asciugare un po' oppure si scalda appena fatta ? :|? grazie *smk*

Re: Nidi di rondine

MessaggioInviato: 11 giu 2008, 12:22
da Danidanidani
Avevo risposto a Miao in mp, ma riporto anche qua:
Ciao Annamaria! la sfoglia riposa non più di un quarto d'ora...quella volta con la mia Luisa, abbiamo fatto 2 sfoglie:la prima ha aspettato che fosse pronta la seconda...poi abbiamo lessato, condito e arrotolato la prima e intanto la seconda aspettava...spero di essermi spiegata! Un bacione Daniela
:saluto: :saluto: :saluto:

Re: Nidi di rondine

MessaggioInviato: 11 giu 2008, 13:35
da miao
Si grazie Dani ho appena infornato la pasta certo e' la mia prima esperienza sia con la pasta a stendere e a cuocere.Spero che vengano bene, saporiti senz'altro sicuramente. grazie Dani *smk* :fiori:
Immagine

mi ha assistito mia nipote mena . :saluto:

Re: Nidi di rondine

MessaggioInviato: 12 giu 2008, 11:42
da Danidanidani
E brava Annamaria! Spero abbiate gradito.... :saluto: :saluto: :saluto:

Re: Nidi di rondine

MessaggioInviato: 12 giu 2008, 13:19
da miao
Moltissimo Dani , mio marito ne e' stato entusiasta.Ha proposto di prepararla per domenica 22 giugno quando andremo al mulino a triflisco e prepararla per 15 persone , mi consigli sempre un uovo a testa per la pasta , o diversamente :|? :|? .Quante sfoglie secondo te devo preparare? :|? quelle che ho fatto ieri ne sono usciti 22 nidi , forse avro' sbagliato qualcosa , oggi faremo il bis /(abbiamo avuto anche nostra nipote a pranzo ieri e oggi ) i tuoi nidi di rondine fanno faville , sono veramente buoni e credo proprio che sia la ricetta che ho assaggiato a Rimini , preparato in una pensione ristorante grazie Dani aspetto istruzioni *smk* *smk* *smk*

Re: Nidi di rondine

MessaggioInviato: 12 giu 2008, 17:40
da Danidanidani
miao ha scritto:Moltissimo Dani , mio marito ne e' stato entusiasta.Ha proposto di prepararla per domenica 22 giugno quando andremo al mulino a triflisco e prepararla per 15 persone , mi consigli sempre un uovo a testa per la pasta , o diversamente :|? :|? .Quante sfoglie secondo te devo preparare? :|? quelle che ho fatto ieri ne sono usciti 22 nidi , forse avro' sbagliato qualcosa , oggi faremo il bis /(abbiamo avuto anche nostra nipote a pranzo ieri e oggi ) i tuoi nidi di rondine fanno faville , sono veramente buoni e credo proprio che sia la ricetta che ho assaggiato a Rimini , preparato in una pensione ristorante grazie Dani aspetto istruzioni *smk* *smk* *smk*


Se quella fatta ti ha prodotto 22 nidi, considerando che tre/quattro nidi sono una bella porzione, devi regolarti tu di conseguenza...ossia, se con 22 nidi mangiano ABBONDANTEMENTE 5 persone, ovvio che per 15 persone ne devi fare tre volte tanto... :saluto:

Re: Nidi di rondine

MessaggioInviato: 23 giu 2008, 17:41
da miao
Carissima Dani , la ricetta dei nidi , ho notato che dice farina 00.e questa ho usato , ma per curiosita' perchè l'altra volta non mi è successo dopo averla stesa al momento della cottura la pasta tendeva a rompersi, volevo chiedere non si potrebbero fare con la semola :|? grazie dani

Re: Nidi di rondine

MessaggioInviato: 23 giu 2008, 17:46
da Danidanidani
Che ti devo dire...puoi provare.Qui nel Montefeltro la semola è praticamente sconosciuta! Nessuno la adopera. :saluto: *smk*