Pagina 1 di 1

Torta salata di carciofi

MessaggioInviato: 1 apr 2007, 13:19
da Dida
Torta salata di carciofi
Ingredienti
pancetta affumicata stufata gr. 100
emmentaler o simile gr. 100
una confezione di pasta sfoglia della Rana,
6 carciofi con le spine,
1 limone,
2 uova,
una confezione piccola di panna da cucina,
mezzo bicchiere di latte,
parmigiano grattugiato ,
vino bianco secco,
sale, olio evo, curry forte.

Pulire i carciofi, tagliarli a fettine sottili mettendoli a bagno in acqua acidulata con il succo del limone. In una larga padella mettere due o tre cucchiaiate di olio e farvi stufare i carciofi bagnandoli con un bicchiere di vino bianco; salare e quando i carciofi saranno quasi cotti cospargerli con una cucchiaiata di curry mescolando bene.
Stendere la pasta sfoglia e metterla in una tortiera da crostate, coprire il fondo prima con la pancetta, poi con il formaggio a fettine e infine con i carciofi.
In una ciotola sbattere le uova con la panna, il latte e un pizzico di sale, quindi versare il composto sopra i carciofi.
Cospargere con una bella spolverata di parmigiano e infornare a 160° gradi per circa un'ora e 10 minuti.
Servire calda ma non bollente.
Il curry dà quel quid in più che la rende un po' diversa dalla solita torta salata.

Non uso né aglio né cipolla per stufare i carciofi perché secondo me ne alterano il sapore.

MessaggioInviato: 1 apr 2007, 18:55
da letterina
TORTA RUSTICA DI CARCIOFI

INGREDIENTI per la PASTA

gr.200 di farina,
gr.20 di olio evo,
gr.8 di lievito di birra,
mezzo cucchiaino di sale.

Lavorare bene e lo fare lievitare fino al raddoppio.

Nel frattempo preparare i carciofi: tagliarli a spicchi, metterli in tegame con l'olio, sfumare con vino bianco (io non passo mai i carciofi nell'acqua con il limone perchè basta il vino a non farli annerire), sale e pepe e cuocere al dente.

Prendere i 2/3 dell'impasto, stenderlo e foderare la teglia.
Spalmare sul fondo un velo di pomodoro concentrato, coprire con i carciofi, mettere qua e là fiocchetti di stracchino ( anche avanzi di ricotta o altri formaggi) e una spolverata di parmigiano).
Coprire con l'impasto rimasto tirato a sfoglia sottile, spennellare la superficie con l'olio.
Faccio dei taglietti qua e là e infornare.