Pagina 1 di 1

Lasagna "meticcia"

MessaggioInviato: 19 feb 2007, 14:29
da Mariella di Meglio
Questa è la lasagna che faceva mia mamma, una specie di incrocio tra quella napoletana e quella emiliana. Forse, farà arricciare un po’ il naso ai “puristi”, ma , si sa, i piatti dell’infanzia hanno un gusto particolare.

RAGU’

Cipolle 250 g.
Puntine di maiale 500 g.
Passata di pomodoro 1 bottiglia
Concentrato di pomodoro 500 g.
Olio 3 cucchiai
Vino rosso 250 ml
1 cucchiaio di dado casalingo opp 1 dado x brodo

Far rosolare a fuoco lentissimo la cipolla nell’olio, fino a che si sarà [img]disfatta, bagnandola, di tanto in tanto con del vino.Aggiungere le costine di maiale e farle rosolare per bene, sfumando col restante vino. Aggiungere la passata, il concentrato ed il dado. Proseguire la cottura, sempre a fuoco lentissimo, girando spesso, per evitare che il ragù attacchi sul fondo della pentola, finchè il ragù apparirà scuro e lucido. In totale, ci vorranno circa 5-6 ore.

Lessare le lasagne all’uovo, mettere sul fondo della teglia un po’ di ragù, fare uno strato di lasagne, altro ragù e fettine di provola affumicata, fare un altro strato di lasagna, carne tritata, passata nel burro e mescolata con della bechamel, ancora lasagna, ragù e provola e così via. Completare con il ragù, spolverizzare col parmigiano ed infornare.

La provola affumicata è un latticino fresco, non un formaggio.


Immagine