Pagina 1 di 1

Migliaccio di carnevale salato

MessaggioInviato: 14 feb 2007, 23:58
da elisabetta
migliaccio salato.JPG
E' una ricetta napoletana tipica del periodo di Carnevale.
Ci sono tante versioni, quella con i ciccioli, con la salsiccia secca o fresca, io preferisco questa che faceva mia madre.


    Migliaccio di carnevale


  • 250 gr di semola grossa
  • 600 gr di latte
  • 600 gr di acqua
  • 40 gr di strutto
  • 2 uova sbattute
  • 40 gr di pecorino grattugiato
  • 30 gr di parmigiano
  • 150 gr di salsiccia secca o salame
  • 200 gr di mozzarella o caciocavallo
  • pepe q.b.
preparazione
Portare ad ebollizione il latte e l'acqua con lo strutto, versare la semola a pioggia e cuocerla per 3 minuti girando bene con un cucchiaio di legno, salare e pepare.
Far raffreddare ed unire le uova, la salsiccia tagliata a fette, la mozzarella, i formaggi grattugiati.Versare la semola in una teglia rettangolare di 24/26 cm, livellare e infornare a 180° per mezz'ora.

Re: Migliaccio di carnevale salato

MessaggioInviato: 3 feb 2015, 18:09
da Rossella
Possibile che ci è sfuggita?
Cosa intende per semola grossa? :|?

Re: Migliaccio di carnevale salato

MessaggioInviato: 3 feb 2015, 19:01
da TeresaV
Rossella,

lo avevo chiesto già in passato a Elisabetta per sapere se si trattasse o meno della stessa semola che si usa per gli gnocchi alla romana.
La risposta che ho ricevuto è che lei trova un semolino macinato un po'piu'grosso ..... sempre in busta e sempre del tipo per gnocchi alla romana.
Potrei avere anche una foto della confezione che mi aveva inviato Elisabetta ma non ne sono sicura, ora cerco ....

Re: Migliaccio di carnevale salato

MessaggioInviato: 4 feb 2015, 9:08
da anavlis
sarà quello che in commercio prende il nome di semolino?

Re: Migliaccio di carnevale salato

MessaggioInviato: 16 feb 2016, 15:48
da rosanna
Migliaccio salato
da "La cucina napoletana" di J. Carola Francesconi

farina di granoturco di Bergamo (polenta) gr. 300
acqua 1 l e mezzo
sale e pepe q. b.
parmigiano 4 cucchiai
pecorino 1 cucchiaio e mezzo
salsicce fresche gr. 300
strutto una noce
cicoli gr. 150
prezzemolo
pangrattato
strutto per ungere gr. 20

Rosolare le salsicce e tirare con mezzo bicchiere di vino bianco. Far raffreddare e tagliare a fette.
Nell'acqua salata e pepata in ebollizione, versare prima il sugo delle salsicce e poi a pioggia la farina mescolando continuamente. Abbassare la fiamma e proseguire per 30 min. circa, sempre mescolando. . Cinque minuti prima di spegnare (la polenta dovrà risultare molto morbida) aggiungere i cicoli e via dal fuoco le salsicce. Tenere da parte acqua bollente se dovesse servire .
lo stampo da usare è di 23 cm circa di diam , unto di strutto e spolverato di pangrattato.
Infornare a 170-180 ° finchè non si è formata la crosticina.
Servire 15 min. dopo averlo sfornato.

Re: Migliaccio di carnevale salato

MessaggioInviato: 16 feb 2016, 16:35
da Donna
Trovato cosa portare domani in ufficio per il compleanno!
Non volevo fare ne´dolci ne´lievitati...non ho tempo!

VA bene se la posto della salsiccia metto il salame? MI e´piu´facile!

Re: Migliaccio di carnevale salato

MessaggioInviato: 16 feb 2016, 16:42
da rosanna
i cicoli ce li hai ?

Re: Migliaccio di carnevale salato

MessaggioInviato: 16 feb 2016, 18:57
da anavlis
Non la ricordavo! Grazie :hi

Donatella, anche se non ho mai preparato il migliaccio penso proprio di si. Elisabetta parla anche di salame...ma poi, i tedeschi te lo contesterebbero? :lol: :lol: