Pagina 2 di 2

Re: STINCO DI BUE PIEMONTESE - FASSONA frollata 60 giorni-

MessaggioInviato: 31 lug 2009, 7:35
da Sandra
Speravo che tu potessi raccontarci qualcosa sul punto di cottura ed i tempi ronnie!! :D Insomma viene cotta al sangue ,blu o come? :D

Re: STINCO DI BUE PIEMONTESE - FASSONA frollata 60 giorni-

MessaggioInviato: 31 lug 2009, 16:34
da Alberto Baccani
Via posso dire la mia esperienza convalidata da Fabrizio Nonis ( quello di Sky tanto per intenderci).
Ho tenuto sotto vuoto ed in frigo una bistecca di chianina ed uno stinco di vitello rispettivamente per 3 settimane ( calcolando una precedente frollatura di almeno 7 gorni) e per oltre un mese.
Tutte e due le soluzioni ottime, la chianina l'ho tirata fuori dal sottovuoto perfettamente integra, senza odori e una volta cotta morbidissima ( e dire morbida รจ poco, praticamente come il miglior filetto) lo stinco era burro dopo 5 ore di cottura e si tagliava con la forchetta.Oramai se ho tempo tengo in frigo sempre delle bistecche sotto vuoto, lo stinco lo....programmo....

Re: STINCO DI BUE PIEMONTESE - FASSONA frollata 60 giorni-

MessaggioInviato: 1 set 2009, 15:26
da niky
hai proprio ragione, ad agosto mi sono portata al mare delle fettine di manzo ( fassone piemontese di nostra produzione) e alla fine del mese era ancora perfettamente conservato (La prima a essere scettica ero io) e praticamente si mangiava con la sola forchetta!

Re: STINCO DI BUE PIEMONTESE - FASSONA frollata 60 giorni-

MessaggioInviato: 2 set 2009, 6:53
da Luciana_D
Bellissima e utilissima discussione!! :D