Pagina 1 di 1

° AMORETTI del Nido

MessaggioInviato: 21 gen 2009, 14:45
da TRICSI
Trattasi di raviolini profumati allo zafferano con ripieno di solo formaggio. Molto delicati. Attenzione a dosare bene lo zafferano perchè in cottura tende ad evidenziarsi troppo.
Si possono fare anche asciutti con panna e funghi o, meglio ancora con burro e tartufo.


Gli AMORETTI
Immagine


CON RISTRETTO DI CIPOLLA
Immagine

LA RICETTA
GLI AMORETTI DEL NIDO

Per la pasta

100 gr. farina 00
100 gr. semola rimacinata
1 uovo + 3 tuorli
sale e acqua tiepida necessaria a staccare l'impasto da cestello della M.D.P.

Per la farcia

100 gr. di Asiago semistagionato
50 gr. di grana Reggiano
1 bustina di zafferano
grattugiata di noce moscata e poco pepe
1 cucchiaio di olio di semi di girasole


Per il Brodo

1 litro di acqua fredda
1 cipolla di medie dimensioni
2 scalogni
1 piccolo porro
sale
20 gr. burro
1 cucchiaio di vino bianco
Qualche crosta di formaggio ben raschiata e lavata.

PROCEDIMENTO

Dopo aver preparato la pasta lasciarla riposare in frigorifero coperta da pellicola per almeno 2 ore. Tirarla poi sottile (tacca 6 IMPERIA)
Preparare la farcia cutterizzando i formaggi unitamente allo zafferano, il cucchiaio di olio (serve a rendere più facile l'operazione con il cutter) il pepe e la noce moscata.
Lavorare fino ad ottenere un impasto sodo e omogeneo.

Confezionare i raviolini "Amoretti" secondo propri gusti.

Preparare il brodo con cipolla scalogni e porro. Salare poco. Unire il vino bianco e le croste di formaggio.
Quando le cipolle, gli scalogni ed il porro sono cotti, levare le croste e frullare il brodo. Passare poi allo chinoise eliminando i residui di verdura.
Riunire le croste. Regolare di sale se serve. Cuocere i ravioli "Amoretti" in questo brodo per 4-5 minuti a fiamma bassa.
Unire alla fine 20 gr. di burro.

Servire in zuppierine guarnendo con fili di scalogno sbianchiti e foglioline di cerfoglio, prezzemolo o erba cipollina a cilindretti.

Saluti a tutti
TRICSI E MAX61°.......micaper nulla si chiamano amoretti!!!!

Re: AMORETTI del Nido

MessaggioInviato: 21 gen 2009, 15:15
da Clara
Grazie Tricsi, mi piacciono molto. :D
Vorrei sapere se il ripieno resta asciutto con solo montasio e grana, o meglio, la mia idea sarebbe di aggiungere anche della ricotta per
renderlo più morbido, potrebbe starci?
Potrebbe essere la ricetta casalinga di certi amorini al formaggio che acquistavo già fatti in gastronomia e in casa piacevono molto conditi con
burro salvia e formaggio grattugiato :D

Re: AMORETTI del Nido

MessaggioInviato: 21 gen 2009, 15:33
da maxsessantuno
Clara ha scritto:Grazie Tricsi, mi piacciono molto. :D
Vorrei sapere se il ripieno resta asciutto con solo montasio e grana, o meglio, la mia idea sarebbe di aggiungere anche della ricotta per
renderlo più morbido, potrebbe starci?
Potrebbe essere la ricetta casalinga di certi amorini al formaggio che acquistavo già fatti in gastronomia e in casa piacevono molto conditi con
burro salvia e formaggio grattugiato :D


Escluderei la ricotta. Sarebbero un'altra cosa. E poi, in brodo, la ricotta non è molto indicata.
Piuttosto è meglio un formaggio tipo asiago-piave-padano ancor giovani. Tutto ancor tenero. Sarebbe opportuno usare anche lo zafferano in pistilli.
Io ho usato 1 bustinae mezza di 3 cuochi. Si sente troppo anche se a me piace.
Il meglio lo danno proprio con il brodo di cipolle -scalogni e porro.
Ciao
LAMAX61°

Re: AMORETTI del Nido

MessaggioInviato: 21 gen 2009, 15:42
da Donna
La scelta dell'olio di girasole e' dovuta anche al sapore delicato?
Forse quello di oliva e' troppo "deciso" vero? :|?

Re: AMORETTI del Nido

MessaggioInviato: 21 gen 2009, 17:03
da maxsessantuno
Donna ha scritto:La scelta dell'olio di girasole e' dovuta anche al sapore delicato?
Forse quello di oliva e' troppo "deciso" vero? :|?

Esatto. Ne serve proprio poco.
Ciao. La torta è in forno.
LAMAX61°

Re: AMORETTI del Nido

MessaggioInviato: 24 gen 2009, 15:19
da Rossella
GLI AMORETTI DEL NIDO

That's Amore 8))
piatto delizioso :D
grazie :fiori: