Pagina 1 di 1

Visto che siamo in tema di Maritozzi

MessaggioInviato: 1 mar 2007, 11:06
da Rossella
ImmagineImmagine

ImmagineImmagine

ImmagineImmagine

Immagine

Ingredienti per circa 16 Maritozzi (Di origine Laziale questa ricetta è stata subito adottata dai Livornesi) dal sito la nostre terre..

* 100 gr. lievito bianco(5 gr di lievito di birra e 70 gr di farina in circa 1/3 bicchiere di acqua, pari a 90 gr. di acqua)
* 300 gr.farina
* 40 gr. zucchero(aumenterei a 60 gr.)
* 40 ml. di olio
* 100 ml. di acqua

*scorza di arancia grattugiata
*scorza di limone grattugiata
* 6 gr. di sale
* 1 uovo + 1 tuorlo
* aroma arancia
# 40 gr. di uva sultanina( non li ho messi)
# 30 gr. di pinoli(non li ho messi)
# 30 gr. arancia candita (non li ho messi)


Preparazione

Il lievito bianco

La mattina preparare il lievito bianco con 5 gr di lievito di birra e 70 gr di farina in circa 1/3 bicchiere di acqua

L'impasto (primo pomeriggio)

Mettere il lievito bianco in una bacinella, diluirlo con l'acqua aiutandosi con una forchetta.. Aggiungere il sale e lo zucchero, mescolare un poco, quindi unire l'uovo sbattuto, la farina, l'olio e mezza fialetta d'aroma.. Impastare per una decina di minuti fino a quando l'impasto non risulta liscio e morbido. Impastare ancora cinque minuti aggiungendo le scorze grattugiate degli agrumi.
Compattare l'impasto in una "palla", e depositarlo in una bacinella dove è stata cosparsa un po' di farina. Coprire con un panno e mettere a lievitare in un luogo tiepido.
L'impasto deve quasi triplicare il suo volume. Con le dosi indicate dovrebbero risultare alla fine circa 850 gr. di impasto.

I maritozzi (sera)

Preparare due teglie da forno e ungerle con olio. Dividere l'impasto prima in due parti e poi in altre due e così via fino ad ottenere delle piccole porzioni da circa 50 gr. ciascuna. Dare loro la forma voluta (ovale o tonda) e distenderle sulla teglia distanziate in modo che raddoppiando di volume non si vadano a toccare l'una con l'altra. Coprire con un panno leggero e lasciare lievitare fino al mattino, mescolare il tuorlo d'uovo con la restante parte della fialetta di aroma e utilizzando un pennello spennellare i maritozzi lievitati. Mettere in forno caldo a 180°. Cuocere per circa 20 minuti.

nota

Premetto che non conosco i maritozzi, cerco di capire leggendo qui e là e le descrizione di qualche amica.
Queste nello specifico, sono molto leggere, ho seguito letteralmente la ricetta del sito la nostre terre.. secondo me va aumentato leggermente lo zucchero e diminuito i tempi di lievitazione, basterebbe mettere in forma nel tardo pomeriggio(io alle 18.30) e lasciare lievitare 5 ore circa, e non tutta la notte come consigliato, le mie hanno lievitato fino alle 07.00 di questa mattina.( troppo secondo me)

MessaggioInviato: 1 mar 2007, 12:39
da Barbara
:shock: :shock:
Una spruzzata di panna e... gnam! Bellissimi Rossella, da mangiare anche con gli occhi!

MessaggioInviato: 2 mar 2007, 8:52
da pikkolin@
Che belli Rossella! Per quanto riguarda lo zucchero, in effetti mi sembra un pò pochino anche se i maritozzi di per se non sono molto zuccherati.