/ Vermicelli alla "puttanesca"

Ricette

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

/ Vermicelli alla "puttanesca"

Messaggioda AMR » 21 gen 2007, 18:28


Ricetta SPAGHETTI ALLA PUTTANESCA Pasto Primo
Tempo Prep. 30 N °Porzioni 3


Ingredienti
300 GR DI SPAGHETTI N.5 M....a
50 gr.di olive nere di Gaeta privi di nocciolo; 2 cucchiaini da caffe' di capperi non desalati ; ciuffo di prezzemolo tritato finemente; 1 spicchio d'aglio tritato finemente; 1 cucchiaino scarso di concentrato di pomodoro; 250 gr. di pelati; 1 dl. d'olio extravergine.
300 gr spaghetti *
50 gr olive di gaeta snocciolate
2 cucchiaini Capperi lavati
1 ciuffo prezzemolo tritato
1 spicchio aglio tritato
1 cucchiaino Concentrato di pomodoro *
4 * pomidoro San Marzano tagliati a pezzettoni
4 cucchiai di evo *


Istruzioni:
Privare della parte centrale, dura, ogni pelato , sbrinderlarlo con forchetta e conservare in apposito piatto. Nell'olio caldo far soffriggere
l'aglio, peperoncino se gradito, le olive nere snocciolate ed i capperi non desalati .
Quando l'aglio sara' biondo scuro, versare il prezzemolo tritato e far soffriggere per meno di un minuto. Versare i pelati sbrindellati e il cucchiaino raso di concentrato . Far cuocere a fuoco vivo
per un paio di minuti con coperchio e poi far asciugare con 1/2 copertura di coperchio + cucchiaia trasversale. A salsa quasi densa, assaggiare , salre se occorre e versare il tutto su spaghetti, linguine o mezze penne al dente.

P.S. La ricetta originaria , di un certo pittore Eduardo Colucci abitante in Ischia , dove abitava d'estate a Punta Mulino, prevedeva anche acciughe salate ed origano.

Alberto M.R.
L'unico modo per liberarsi di una tentazione é abbandonarsi ad essa.
Oscar Wilde
Avatar utente
AMR
 
Messaggi: 110
Iscritto il: 4 gen 2007, 17:42

Re: Vermicelli alla "puttanesca"

Messaggioda Typone » 21 gen 2007, 19:19

AMR ha scritto:La ricetta originaria , di un certo pittore Eduardo Colucci abitante in Ischia , dove abitava d'estate a Punta Mulino, prevedeva anche acciughe salate ed origano.

Secondo me ci stanno proprio...

T.
Typone
 

Re: Vermicelli alla "puttanesca"

Messaggioda Danidanidani » 21 gen 2007, 19:39

Typone ha scritto:
AMR ha scritto:La ricetta originaria , di un certo pittore Eduardo Colucci abitante in Ischia , dove abitava d'estate a Punta Mulino, prevedeva anche acciughe salate ed origano.

Secondo me ci stanno proprio...

T.


Anche secondo me e pure abbondanti...niente origano però, almeno per il mio gusto. :oops: :D :D
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 3214
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Vermicelli alla "puttanesca"

Messaggioda AMR » 22 gen 2007, 16:19

Danidanidani ha scritto:
Typone ha scritto:
AMR ha scritto:La ricetta originaria , di un certo pittore Eduardo Colucci abitante in Ischia , dove abitava d'estate a Punta Mulino, prevedeva anche acciughe salate ed origano.

Secondo me ci stanno proprio...

T.


Anche secondo me e pure abbondanti...niente origano però, almeno per il mio gusto. :oops: :D :D

Giust'appunto , così prevedevo.
Alberto M.R.
L'unico modo per liberarsi di una tentazione é abbandonarsi ad essa.
Oscar Wilde
Avatar utente
AMR
 
Messaggi: 110
Iscritto il: 4 gen 2007, 17:42

Re: Vermicelli alla "puttanesca"

Messaggioda Max » 22 gen 2007, 17:48

Typone ha scritto:
AMR ha scritto:La ricetta originaria , di un certo pittore Eduardo Colucci abitante in Ischia , dove abitava d'estate a Punta Mulino, prevedeva anche acciughe salate ed origano.

Secondo me ci stanno proprio...

T.


..io la facci con acciughe e origano..è il mio cavallo di battaglia..sono un inguaribile romantico cosa ci volete fareImmagine..
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 24 nov 2006, 22:36
Località: sun dè Sundri

Re: / Vermicelli alla "puttanesca"

Messaggioda sheikyerbouti » 30 apr 2012, 22:53

anche oggi ho cucinato conto terzi, un carissimo amico mi è venuto a trovare a casa e se n'è andato con un eccellente, a suo dire, piatto di spaghetti alla puttanesca nello stomaco.

la foto, purtroppo, non rende giustizia al piatto ché l'ho scattata con l'iphone...

Immagine

io li faccio così:

SPAGHETTI ALLA PUTTANESCA

Ingredienti (per 4 persone) : spaghetti 400 gr. (io uso i Garofalo), 8 filetti di acciuga sott’olio, 2 spicchi d’aglio, 40 capperi sotto sale, 20 olive taggiasche denocciolate, pomodori pelati 400 gr., 4/5 cucchiai di olio evo, pepe q.b., peperoncino facoltativo.

Preparazione : in un tegame mettere l’olio, l’aglio privato del germoglio interno e tritato insieme alle acciughe e far rosolare a fuoco bassissimo per circa 5 minuti in modo che le acciughe si sciolgano.
Aggiungere i pomodori pelati, mescolare in modo che i pomodori si rompano in piccoli pezzetti e cuocere per circa 10 minuti.
Nel frattempo mettere a cuocere in abbondante acqua salata gli spaghetti.
Tritare grossolanamente la metà dei capperi con un coltello.
Quando mancano un paio di minuti alla cottura della pasta scolarla e conservare circa un bicchiere d’acqua di cottura.
Mettere la pasta nel tegame, aggiungere i capperi, sia tritati che interi, le olive e mantecare per bene aggiungendo un po’ di acqua di cottura e continuare a saltare.

Quando gli spaghetti saranno cotti servirli nei piatti con una macinata di pepe e un filo d’olio evo.

Buon appetito.
andrea

Intercontinental Absurdities

La vita è troppo breve per mangiare e bere male.
Avatar utente
sheikyerbouti
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 4 mag 2009, 11:39
Località: milano

Re: / Vermicelli alla "puttanesca"

Messaggioda miao » 1 mag 2012, 6:00

Sara' il mio (nostro)pranzo di oggi , era gia' in programma ,non metto le acciughe, e come fai tu le olive la mia mamma le metteva alla fine per non annerire lo spaghetto ,la pasta usero' probabilmente la De Cecco, :saluto: :saluto:
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3900
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: / Vermicelli alla "puttanesca"

Messaggioda sheikyerbouti » 1 mag 2012, 11:06

miao ha scritto:Sara' il mio (nostro)pranzo di oggi , era gia' in programma ,non metto le acciughe, e come fai tu le olive la mia mamma le metteva alla fine per non annerire lo spaghetto ,la pasta usero' probabilmente la De Cecco, :saluto: :saluto:

olive e capperi cotti rilasciano un sapore troppo amaro che rende gli spaghetti cattivi, questo secondo il mio palato ma non solo...

buon appetito e buon primo maggio! :cin cin:
andrea

Intercontinental Absurdities

La vita è troppo breve per mangiare e bere male.
Avatar utente
sheikyerbouti
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 4 mag 2009, 11:39
Località: milano

Re: / Vermicelli alla "puttanesca"

Messaggioda Nonna Tata » 1 mag 2012, 12:33

Ottima, ma 40 g di capperi mi sembrano troppi...
Avatar utente
Nonna Tata
 
Messaggi: 836
Iscritto il: 28 set 2010, 20:19
Località: Paderna (AL) (ma da Genova)

Re: / Vermicelli alla "puttanesca"

Messaggioda miao » 1 mag 2012, 12:59

sheikyerbouti ha scritto:
miao ha scritto:Sara' il mio (nostro)pranzo di oggi , era gia' in programma ,non metto le acciughe, e come fai tu le olive la mia mamma le metteva alla fine per non annerire lo spaghetto ,la pasta usero' probabilmente la De Cecco, :saluto: :saluto:

olive e capperi cotti rilasciano un sapore troppo amaro che rende gli spaghetti cattivi, questo secondo il mio palato ma non solo...

buon appetito e buon primo maggio! :cin cin:

ok grazie per il consiglio :D
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3900
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee