Veneziana tutto burro - NICO

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda politiz29 » 6 nov 2013, 13:54

nicodvb ha scritto:com'è andata?


allora... sarò sincero, leggendo gli ingredienti mi sono reso conto delle proporzioni solo quando ho messo tutto sulla tavola... in quel momento, guardando il burro, mi sono venuti in mente gli ultimi esami del sangue dove avevo il colesterolo cattivo sotto il valore minimo... sottolineo AVEVO : Chessygrin :

poi mi ha preoccupato un po' la consistenza dell'impasto durante la lavorazione, ma poi mi son detto... e che cacchio, se Nico dice di fare così facciamo... e mettendo all'angolo l'impastatrice per 45 minuti, finalmente ho incordato una meraviglia tanto che si staccava bene dalle pareti e faceva il velo lunghissimo.
Adesso sta riposando... anzi, mi squilla l'allarme per le pieghe in ciotola... vadoooo : Chef :
Ma vi pare che si debba fare una vita mangiando da malato... per morire sano???Immagine

Immagine

Meglio l'ira del leone... che l'amicizia delle iene
saluti, Tiziano (il leone)
prima legge universale della termodinamica di Mancuso: kill shfortunat, a pingghia 'ngul pur assttat
Avatar utente
politiz29
 
Messaggi: 649
Iscritto il: 15 mar 2010, 11:51
Località: Pordenone

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda Rossella » 6 nov 2013, 14:03

politiz29 ha scritto:
nicodvb ha scritto:com'è andata?


allora... sarò sincero, leggendo gli ingredienti mi sono reso conto delle proporzioni solo quando ho messo tutto sulla tavola... in quel momento, guardando il burro, mi sono venuti in mente gli ultimi esami del sangue dove avevo il colesterolo cattivo sotto il valore minimo... sottolineo AVEVO : Chessygrin :

poi mi ha preoccupato un po' la consistenza dell'impasto durante la lavorazione, ma poi mi son detto... e che cacchio, se Nico dice di fare così facciamo... e mettendo all'angolo l'impastatrice per 45 minuti, finalmente ho incordato una meraviglia tanto che si staccava bene dalle pareti e faceva il velo lunghissimo.
Adesso sta riposando... anzi, mi squilla l'allarme per le pieghe in ciotola... vadoooo : Chef :

:clap: :clap: :clap:
^rodrigo^
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda nicodvb » 6 nov 2013, 14:26

politiz29 ha scritto:
nicodvb ha scritto:com'è andata?


allora... sarò sincero, leggendo gli ingredienti mi sono reso conto delle proporzioni solo quando ho messo tutto sulla tavola... in quel momento, guardando il burro, mi sono venuti in mente gli ultimi esami del sangue dove avevo il colesterolo cattivo sotto il valore minimo... sottolineo AVEVO : Chessygrin :

poi mi ha preoccupato un po' la consistenza dell'impasto durante la lavorazione, ma poi mi son detto... e che cacchio, se Nico dice di fare così facciamo... e mettendo all'angolo l'impastatrice per 45 minuti, finalmente ho incordato una meraviglia tanto che si staccava bene dalle pareti e faceva il velo lunghissimo.
Adesso sta riposando... anzi, mi squilla l'allarme per le pieghe in ciotola... vadoooo : Chef :


:clap: :clap: :clap: :clap:
secondo me nel burro c'è anche tanto colesterolo buono. Io ce l'ho a 70 :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda anavlis » 6 nov 2013, 15:15

nicodvb ha scritto:
secondo me nel burro c'è anche tanto colesterolo buono. Io ce l'ho a 70 :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


secondo me se ti tagli il sangue rotola per quanto è denso! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda nicodvb » 6 nov 2013, 15:29

anavlis ha scritto:
nicodvb ha scritto:
secondo me nel burro c'è anche tanto colesterolo buono. Io ce l'ho a 70 :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


secondo me se ti tagli il sangue rotola per quanto è denso! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


ma no, zia! Io ne consumo molto, ma non lo mangio quasi per niente. Lo mangiano gli altri, mica io.
Io assaggio e basta, gli altri si strafogano.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda nicodvb » 6 nov 2013, 17:32

La fetta dell'ultima, soffice come un ... niente!
Immagine


Invece indovinate con che farina ho fatto questa di stamattina?
Immagine
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda anavlis » 6 nov 2013, 17:45

Che soddisfazioni dai alla zia :-::! :-::! :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: hai fatto una buona foto e si vede proprio che è una piuma!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda Luciana_D » 6 nov 2013, 17:46

E' una spugna :clap:
Lo volevi cosi'?? te lo chiedo perche' sarebbe interessante riuscire a guidare un'impasto nella direzione desiderata.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda nicodvb » 6 nov 2013, 17:53

Luciana_D ha scritto:E' una spugna :clap:
Lo volevi cosi'?? te lo chiedo perche' sarebbe interessante riuscire a guidare un'impasto nella direzione desiderata.


sì, bella ... regolare.
non so se la forma da panettone può incidere anche sulla mollica, darla più verticale come piace a te. Che ne dici? Ora posso usare anche gli stampi alti.

Però non avete colto la domanda. Che farina ho usato per la veneziana di oggi, quella non tagliata? Pensateci bene, sarà una sorpresa.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda Rossella » 6 nov 2013, 18:08

nicodvb ha scritto:
Luciana_D ha scritto:E' una spugna :clap:
Lo volevi cosi'?? te lo chiedo perche' sarebbe interessante riuscire a guidare un'impasto nella direzione desiderata.


sì, bella ... regolare.
non so se la forma da panettone può incidere anche sulla mollica, darla più verticale come piace a te. Che ne dici? Ora posso usare anche gli stampi alti.

Però non avete colto la domanda. Che farina ho usato per la veneziana di oggi, quella non tagliata? Pensateci bene, sarà una sorpresa.

:clap: :clap: :clap:
Bella sezione, mi sembra che non sia tanto diversa dalla precedente, se le due foto non m'ingannano, sbaglio?
Hai parlato poco sopra della farina Besozzi Oro antica, sarà questa? ^sch^
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda nicodvb » 6 nov 2013, 18:12

Rossella ha scritto: :clap: :clap: :clap:
Bella sezione, mi sembra che non sia tanto diversa dalla precedente, se le due foto non m'ingannano, sbaglio?
Hai parlato poco sopra della farina Besozzi Oro antica, sarà questa? ^sch^


acqua, quella non l'ho ancora aperta. Ritenta, tu che sei più ... vicina alla soluzione.
Sì, esternamente è praticamente identica.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda politiz29 » 6 nov 2013, 18:27

Immagine fase due terminata

però sono preoccupato, mi sa che il lievito era troppo arzillo a via di rinfreschi ravvicinati per renderlo liquido, anche in frigo sta crescendo troppo, mi sa che stasera prima di andare a letto la sgonfio e la piego un'altra volta... se va avanti così dubito di riuscire a tenerla 2 giorni prima di mettere in forma : orologio:
Ma vi pare che si debba fare una vita mangiando da malato... per morire sano???Immagine

Immagine

Meglio l'ira del leone... che l'amicizia delle iene
saluti, Tiziano (il leone)
prima legge universale della termodinamica di Mancuso: kill shfortunat, a pingghia 'ngul pur assttat
Avatar utente
politiz29
 
Messaggi: 649
Iscritto il: 15 mar 2010, 11:51
Località: Pordenone

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda nicodvb » 6 nov 2013, 18:30

politiz29 ha scritto:Immagine fase due terminata

però sono preoccupato, mi sa che il lievito era troppo arzillo a via di rinfreschi ravvicinati per renderlo liquido, anche in frigo sta crescendo troppo, mi sa che stasera prima di andare a letto la sgonfio e la piego un'altra volta... se va avanti così dubito di riuscire a tenerla 2 giorni prima di mettere in forma : orologio:


allora metti subito in forma e poi subito in frigo a completare il giorno al fresco. Ovviamente con tutta la forma e in una busta per alimenti chiusa per bene.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda Luciana_D » 6 nov 2013, 19:35

nicodvb ha scritto:
Luciana_D ha scritto:E' una spugna :clap:
Lo volevi cosi'?? te lo chiedo perche' sarebbe interessante riuscire a guidare un'impasto nella direzione desiderata.


sì, bella ... regolare.
non so se la forma da panettone può incidere anche sulla mollica, darla più verticale come piace a te. Che ne dici? Ora posso usare anche gli stampi alti.

Però non avete colto la domanda. Che farina ho usato per la veneziana di oggi, quella non tagliata? Pensateci bene, sarà una sorpresa.

Mi butto....... una debole? diciamo una 280? :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda anavlis » 6 nov 2013, 19:46

una banalissima farina di discount? :hi
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda nicodvb » 6 nov 2013, 19:55

acqua, acqua.
100% semola rimacinata

Mi sto convincendo che la farina è un fattore quasi secondario quando ci sono le uova in quantità e quando la lavorazione è energica. La semola ha la fama di sviluppare un glutine tenace e corto, ma penso di aver trovato l'ingrediente per allungarlo :ahaha: (e comunque il pane mi viene una mongolfiera).

Secondo me la lavorazione e la formatura determinano il risultato molto più della scelta della farina.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda anavlis » 6 nov 2013, 20:29

nicodvb ha scritto:100% semola rimacinata



cosaaaaa?????????? sei coraggioso e questo mi piace molto :clap: :clap: quanto mi piacerebbe sentirne il gusto!!!!!!!!!!!!!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda nicodvb » 6 nov 2013, 22:26

anavlis ha scritto:
nicodvb ha scritto:100% semola rimacinata



cosaaaaa?????????? sei coraggioso e questo mi piace molto :clap: :clap: quanto mi piacerebbe sentirne il gusto!!!!!!!!!!!!!

ci provo *smk*
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda Luciana_D » 7 nov 2013, 6:12

nicodvb ha scritto:acqua, acqua.
100% semola rimacinata

Mi sto convincendo che la farina è un fattore quasi secondario quando ci sono le uova in quantità e quando la lavorazione è energica. La semola ha la fama di sviluppare un glutine tenace e corto, ma penso di aver trovato l'ingrediente per allungarlo :ahaha: (e comunque il pane mi viene una mongolfiera).

Secondo me la lavorazione e la formatura determinano il risultato molto più della scelta della farina.

+ lecitina di soia : Chessygrin :
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Veneziana tutto burro - NICO

Messaggioda nicodvb » 7 nov 2013, 10:08

Luciana_D ha scritto:
nicodvb ha scritto:acqua, acqua.
100% semola rimacinata

Mi sto convincendo che la farina è un fattore quasi secondario quando ci sono le uova in quantità e quando la lavorazione è energica. La semola ha la fama di sviluppare un glutine tenace e corto, ma penso di aver trovato l'ingrediente per allungarlo :ahaha: (e comunque il pane mi viene una mongolfiera).

Secondo me la lavorazione e la formatura determinano il risultato molto più della scelta della farina.

+ lecitina di soia : Chessygrin :


qui non c'è, gioia, come non c'è il latte in polvere. Tutto ... nature
*smk*
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

PrecedenteProssimo

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: DotBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee