La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda nicodvb » 9 apr 2011, 20:16

Il mio primo impasto è venuto trooooooooooooppo morbido. Non ho aggiunto farina perché al limite compenserò domani, ma in quelle condizioni non potrei assolutamente maneggiarlo per metterlo in forma. È successo solo a me? A me i primi impasti mollissimi hanno sempre portato sfiga.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda Luciana_D » 9 apr 2011, 20:29

nicodvb ha scritto:Il mio primo impasto è venuto trooooooooooooppo morbido. Non ho aggiunto farina perché al limite compenserò domani, ma in quelle condizioni non potrei assolutamente maneggiarlo per metterlo in forma. È successo solo a me? A me i primi impasti mollissimi hanno sempre portato sfiga.

Ma non dire scemenze :lol:
Che farina hai usato? hai compensato per via del tuo LiLi?
Aggiungigli subito 2-3 cucchiai di farina forte e sei a posto.
In tutti i casi se e' molle ti lievitera' anche prima :wink:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda nicodvb » 9 apr 2011, 20:41

Ho usato la Rieper gialla... anche per un altro impasto. La grossa differenza è che questo impasto l'ho fatto con 3 poolish di fila, l'altro con pm e 3 rinfreschi. Se continua così a mezzanotte dovrò fare il secondo impasto, dalle 19 che è a lievitare |:P .


*smk* *smk*
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda Luciana_D » 9 apr 2011, 21:48

Allora buon 2* impasto *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda annaemme » 9 apr 2011, 22:00

@Rosanna, bellissima, complimenti!
La mia stasera l'ho portata da amici e non ho potuto fotografare la fetta,
però non era perfettamente asciutta come le vostre, pur essendo ben cotta e "discretamente" lievitata
stavolta non si sentiva l'acidino, (grazie ai vostri consigli) era buona e ha avuto successo ma per il mio gusto è troppo dolce e anche troppo carica di condimento;
credo che la rifarò riducendo uova e burro e zucchero.
La glassa un po' pesante, come giustamente ha detto Luciana ma "strepitosa" e si è fatta perdonare lo "spatascio".

Vado a legare la PM................ ;-)) ;-)) ;-)) ;-))
Anna
Non si guarda nemmeno più allo specchio, mette il suo cappellino viola ed esce solo per il piacere di vedere il mondo !
Avatar utente
annaemme
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 29 gen 2010, 17:04
Località: Lago di Garda

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda titione06 » 10 apr 2011, 9:09

:thud: :thud: :thud:
mesdames vous êtes .......merveilleuses, fantastiquse incroyables!! :clap: :clap: :clap: :clap:
dommage que je ne trouve pas les moules en papiers pour faire aussi la colombe :(
JE VOUS ADMIRE :fiori:
Christiane
titione06
 
Messaggi: 882
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda Luciana_D » 10 apr 2011, 9:14

titione06 ha scritto::thud: :thud: :thud:
mesdames vous êtes .......merveilleuses, fantastiquse incroyables!! :clap: :clap: :clap: :clap:
dommage que je ne trouve pas les moules en papiers pour faire aussi la colombe :(
JE VOUS ADMIRE :fiori:

Christiane,ma te le mandiamo noi le moules :lol:
Mica scappi cosi' ;-)) *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda Luciana_D » 10 apr 2011, 9:16

annaemme ha scritto:@Rosanna, bellissima, complimenti!
La mia stasera l'ho portata da amici e non ho potuto fotografare la fetta,
però non era perfettamente asciutta come le vostre, pur essendo ben cotta e "discretamente" lievitata
stavolta non si sentiva l'acidino, (grazie ai vostri consigli) era buona e ha avuto successo ma per il mio gusto è troppo dolce e anche troppo carica di condimento;
credo che la rifarò riducendo uova e burro e zucchero.
La glassa un po' pesante, come giustamente ha detto Luciana ma "strepitosa" e si è fatta perdonare lo "spatascio".

Vado a legare la PM................ ;-)) ;-)) ;-)) ;-))


Niente fetta?? :(
Se riduci ingredienti tanto vale cambiare ricetta :wink:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda rosanna » 10 apr 2011, 9:49

col passare dei giorni ne acquista insapore, oggi e' migliore di ieri.
Ho avviato il secondo rinfresco, voglio rifarle subito per fissare i passaggi ed evitare alcuni errori, come ad es. la temperatura della lievitazione del primo impasto, e quella finale della cottura in forno. Penso che proprio la temperatura troppo alta abbia indurito ''subito'' la glassa mentre la veneziana era in crescita in forno e si e' staccata.
Luciana ieri ho preso i ferri per infilzarle capovolte, quanto devono essere di diam. ? mis. 6 o di piu' ? :lol:
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda Luciana_D » 10 apr 2011, 10:09

rosanna ha scritto:col passare dei giorni ne acquista insapore, oggi e' migliore di ieri.
Ho avviato il secondo rinfresco, voglio rifarle subito per fissare i passaggi ed evitare alcuni errori, come ad es. la temperatura della lievitazione del primo impasto, e quella finale della cottura in forno. Penso che proprio la temperatura troppo alta abbia indurito ''subito'' la glassa mentre la veneziana era in crescita in forno e si e' staccata.
Luciana ieri ho preso i ferri per infilzarle capovolte, quanto devono essere di diam. ? mis. 6 o di piu' ? :lol:

Oddio :lol: credo 5/6mm di diam dovrebbero bastare,
Oppure prendi dei spiedini che pero' siano spessi 3mm
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda anavlis » 10 apr 2011, 10:12

Luciana_D ha scritto: Se riduci ingredienti tanto vale cambiare ricetta :wink:


Forse Rosanna si riferisce solo alla glassa, anche a me 200 gr di zucchero mi sembrano molti. Voi che l'avete fatta che ne pensate?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda anavlis » 10 apr 2011, 10:21

Tentatriciiiiii!!!!!!!!!! ho appena passato il lievito dal surgelatore al frigo :thud:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda susyvil » 10 apr 2011, 10:36

anavlis ha scritto:Tentatriciiiiii!!!!!!!!!! ho appena passato il lievito dal surgelatore al frigo :thud:

Evvaiiiiiii!!!! :lol:
Per la glassa, avevo avuto lo stesso dubbio anche io e avevo posto il quesito a Luciana....
ma maga Luciana mi aveva risposto che serve per dargi consistenza!! :D
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda rosanna » 10 apr 2011, 10:53

susy, mi e' facile pensare che se in forno lo zucchero indurisce, perdendo rapidamente l'acqua e l'impasto ''sotto'' e' morbido ed in crescita .. si stacca.
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda Luciana_D » 10 apr 2011, 10:56

rosanna ha scritto:susy, mi e' facile pensare che se in forno lo zucchero indurisce, perdendo rapidamente l'acqua e l'impasto ''sotto'' e' morbido ed in crescita .. si stacca.

Ros,se tu fai la glassa per tempo,ossia il giorno prima,questa in un certo senso matura.
La infili in frigo in attesa di essere usata.La ritiri 1ora prima di usarla ,gli dai una bella sbattuta con la frusta elettrica e procedi :wink:
Inoltre,la fate in planetaria con la frusta SI ???? per lo meno con un frustino elettrico perche' alla fine e' simile a una meringa.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda susyvil » 10 apr 2011, 11:13

Luciana_D ha scritto:
rosanna ha scritto:susy, mi e' facile pensare che se in forno lo zucchero indurisce, perdendo rapidamente l'acqua e l'impasto ''sotto'' e' morbido ed in crescita .. si stacca.

Ros,se tu fai la glassa per tempo,ossia il giorno prima,questa in un certo senso matura.
La infili in frigo in attesa di essere usata.La ritiri 1ora prima di usarla ,gli dai una bella sbattuta con la frusta elettrica e procedi :wink:
Inoltre,la fate in planetaria con la frusta SI ???? per lo meno con un frustino elettrico perche' alla fine e' simile a una meringa.

Io si, con il frustino elettrico! :D
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda anavlis » 10 apr 2011, 11:53

Luciana_D ha scritto:
rosanna ha scritto:susy, mi e' facile pensare che se in forno lo zucchero indurisce, perdendo rapidamente l'acqua e l'impasto ''sotto'' e' morbido ed in crescita .. si stacca.

Ros,se tu fai la glassa per tempo,ossia il giorno prima,questa in un certo senso matura.
La infili in frigo in attesa di essere usata.La ritiri 1ora prima di usarla ,gli dai una bella sbattuta con la frusta elettrica e procedi :wink:
Inoltre,la fate in planetaria con la frusta SI ???? per lo meno con un frustino elettrico perche' alla fine e' simile a una meringa.


Questa è un'ottima dritta! grazie Lù *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10430
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda nicodvb » 10 apr 2011, 21:25

ecco la mia, poco veneziana... avevo finito gli stampi.
Immagine
Immagine

Dopo la cottura s'è perso circa 1 cm. Io questi impasti stramolli che se non li capovolgi si ammosciano li odio...
Domani la fetta.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda susyvil » 10 apr 2011, 21:31

Considerato lo stampo in cui l'hai cotta e che non hai potuto capovolgerla, io dico che è venuta fin troppo bene!! :wink:
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: La Veneziana all'arancia di Giovanni Pina

Messaggioda Luciana_D » 10 apr 2011, 21:37

anavlis ha scritto:
Questa è un'ottima dritta! grazie Lù *smk*

Grazie a te Silvana *smk*
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

PrecedenteProssimo

Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee