Venerdì 20 maggio

Spazio per chiacchiere in libertà

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Venerdì 20 maggio

Messaggioda anavlis » 20 mag 2022, 9:37

Buona giornata
calda ma ventilata! Fatto cambio di stagione con eliminazione di tanta roba. Vale la regola che se non l'indosso per tre anni di seguito evidentemente non mi serve.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10622
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

20 maggio

Messaggioda misskelly » 20 mag 2022, 9:40

:cool: Buongiorno dalla nostra oasi :cool:

I ragazzi sono venuti ieri e si sono portati il lavoro, mia figlia i compiti da corregge e Alessio studia perchè la settimana prossima ha l'esame di stato x abilitazione degli avvocati. :roll:

io lavoro dentro perchè è troppa l'attrezzatura dei dovrei portare, stampante, monitor giganti...mio marito si era offerto volontario per i collegamenti ... :mrgreen:

a pranzo tagliatelle tonno e zucchine....piatto unico. : Thumbup :
Allegati
1653037013352.jpg
1653034234601.jpg
Giovanna ...e Spike
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 2391
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: 20 maggio

Messaggioda Dida » 20 mag 2022, 10:06

Buongiorno, sono andata a fare la spesa settimanale, stavano rifornendo gli scaffali e mi hanno detto che lo fanno il martedì e il venerdì mattina. Cambierò orario, andrò nel pomeriggio del venerdì. Ogni supermercato ha le sue regole, bisogna tenere a mente anche quelle.
Oggi è la Giornata Mondiale delle Api, per chi alleva api maggio è un mese importante, ci sono nuove covate e le api possono sciamare, dividendo l'alveare. Mio marito due settimane fa ha raccolto uno sciame grande da un albero in un giardino privato e si è fatto una nuova arnia che sta andando bene. Chissò se quest'anno riusciremo a raccogliere un po' di miele.
Oggi a pranzo uova e insalata per tutti tranne che per me, finirò il pollo in padella con contorno di pomodori in insalata. Stasera bruschette.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 3090
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: 20 maggio

Messaggioda Marghe » 20 mag 2022, 10:22

Buongiorno!
Misskelly è propio una bellissima oasi il tuo giardino,
Margherita
Marghe
 
Messaggi: 653
Iscritto il: 20 feb 2007, 9:29
Località: Milano

Re: Venerdì 20 maggio

Messaggioda Clara » 20 mag 2022, 13:21

Buongiorno ^fleurs^

Ottimo Misskelly, certamente meglio lavorare così, nell'oasi :cool:
Anche Alessandro a volte lo fa, si porta il lavoro in giardino e anche i colleghi :mrgreen:
Bello il tuo giardino : Thumbup :

Fatto anch'io il cambio armadi, che alla fine è diventato sempre più semplice perchè in
effetti ho già eliminato tanta roba che non mettevo più,
tranne i capi jolly, quelli che vanno bene sempre :wink:

Evviva le api! Bel gesto Dida da parte di Gianfranco recuperare lo sciame,
è sicuramente un'attività interessante l'apicoltura, ma anche molto impegnativa.
Silvano da parte sua evita di dare pesticidi alle piante da frutta finchè non finiscono tutte la fioritura,
proprio per attenzione verso le api, ed anche a scapito dei risultati, ma va bene così.
Purtroppo però nella zona gli altri non si preoccupano e vanno giù di pesticidi e diserbanti :roll:

A pranzo pollo della rosticceria e patate,
stasera asparagi, ho visto una ricetta di involtini di asparagi speck e scamorza,
mi attira e la proverò.
clara
***********
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6996
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Venerdì 20 maggio

Messaggioda miao » 20 mag 2022, 13:32

Buongiorno ^fleurs^
Bella oasi Giovanna e ottima idea lavorare all aperto : Thumbup :
Oggi ho dato un taglio ai capelli più fresco corto...
Per pranzo pasta e ceci e tacchino e insalata
Stasera pollo alla cacciatora e contorno
Credo che sospendero il medicinale bonviva per l osteoporosi è un anno che lo prendo , dimentico le cose e altre controindicazioni che mi irritano molto, poi farò a Luglio la visita ortopedica di controllo
... la cura era per un anno
A tutte buon pomeriggio :fiori: :fiori:
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 5469
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Venerdì 20 maggio

Messaggioda TeresaV » 20 mag 2022, 15:58

Buon pomeriggio,
tempo pessimo, caldo, umido e improvvisamente si scatenano tempeste di acqua e vento fortissime, che mettono paura.

Stasera, frittata di zucchine e pomodori all’insalata.

Buon week-end a tutte
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2480
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Venerdì 20 maggio

Messaggioda anavlis » 20 mag 2022, 21:37

Wow!!! Complimenti Giovanna per la splendida oasi!

Dida che tipologia di api ci sono nella tua zona?

L'ape nera siciliana ha una bella storia che vi voglio fare conoscere:
"Addome molto scuro, ali di dimensioni ridotte e peluria giallastra per l’Apis mellifera siciliana, da millenni presente in Trinacria. L'ape nera risulta meno aggressiva (non servono maschere nelle operazioni di smielatura), maggiormente capace di adattarsi ai cambiamenti climatici (“opera” anche ad alte temperature) ed è anche più produttiva rispetto all’ape “tradizionale”. Quella comune, per intenderci, gialla e nera.
L’importazione dal Nord dell’ape, definiamola così, classica mise a repentaglio la sopravvivenza di questa specie presente in Sicilia da tantissimo tempo. A seguito dell’abbandono di gran parte degli apicoltori locali, Pietro Gendoso, entemologo e docente dell'Università di Palermo, la studiò e trasferì la passione per questa varietà a un suo studente, Carlo Amodeo. Fu proprio lui, nel 2008, a scovare un piccolo produttore che ancora si dedicava alla cura delle api nere in provincia di Palermo.

Da questo incontro decise di diventare a sua volta allevatore di apis mellifera siciliana, recuperandone la memoria e salvandola dall’oblio, creando non solo un'azienda dedicata, ma anche un Presidio Slow Food. A oggi, nell’area nord occidentale della Sicilia (tra le province di Palermo, Trapani e Agrigento), sono otto in totale gli allevatori che hanno recuperato le api regine da Amodeo, avvalendosi della sua esperienza per reintrodurre la sottospecie autoctona e produrre miele.
Uno sciame di ape nera vive isolata a Filicudi per salvare la specie da futuro diversi orientamenti."

Il miele di nespolo prodotto da questa varietà di api è il mio preferito in assoluto! Peraltro Amodei ha la sua attività a termini Imerese (vicinissimo a Palermo) ed era il mio fornitore ufficiale di miele.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10622
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Venerdì 20 maggio

Messaggioda Clara » 21 mag 2022, 8:30

Grazie della spiegazione Silvana,
avevo sentito dell'ape siciliana e ricordo un servizio su un apicoltore che le alleva anche a Lipari.
clara
***********
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6996
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Venerdì 20 maggio

Messaggioda Dida » 21 mag 2022, 8:38

Silvana, da noi c'e' la Ligustica, e' presente in tutta Italia. Conosco bene la storia dell'ape siciliana, l'abbiamo studiata, quando abbiamo fatto il corso per apicultori hobbysti.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 3090
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Venerdì 20 maggio

Messaggioda misskelly » 21 mag 2022, 19:02

^rodrigo^ che splendido mondo quello delle api, un piccolo esserino così importante per l'ecosistema. :clap: :clap: :clap: :clap:
Giovanna ...e Spike
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 2391
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA


Torna a Il cavolo a merenda

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee