Urge gelatiera

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Urge gelatiera

Messaggioda mariafatima » 9 giu 2007, 12:18

EHi cari amici, avete visto su Doce Doce quante ricette di gelato? A questo punto DEVO acquistare la gelatiera:Per favore chi mi consiglia una buona marca? una gelatiera che dia soddisfazione Grazie Maria
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda rosanna » 9 giu 2007, 12:22

ho la gaggia ed è buona
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4407
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Messaggioda luvi » 9 giu 2007, 15:05

:D a me hanno regalato il gelataio simac 16 anni fa: è ottimo.. penso che la cosa importante sia la potenza del compressore...ah, penso che una buona macchina da gelato ( chepoi fa anche sorbetti) costicchi..:D
luvi
 

Messaggioda ila » 9 giu 2007, 19:21

Io devo ancora comprarla, mia mamma ce l'ha ma ha il cestello da mettere in freezer, non é che sia mai venuto eccezionale anzi infatti sto aspettando per comperarla autorefrigerante secondo me é quasi fondamentale come caratteristica...
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda gatta » 10 giu 2007, 17:53

A me hanno regalato una gelatiera di quelle con il disco che si tiene in freezer...
Non è la fine del mondo, ma se la usi una volta ogni tanto può anche andare bene, basta solo che non ci sia una temperatura esterna troppo alta, perchè altrimenti non ce la fa a solidificare bene il gelato.
Certo, se pensi di usarla tutti i giorni devi prenderne una di quelle con il ciclo frigorifero, perchè il disco una volta usato ha bisogno del suo tempo per raffreddarsi di nuovo. Un giorno a me non basta, per esempio.
Insomma, direi che come sempre dipende dall'uso più o meno frequente dell'aggeggio.... :D
Avatar utente
gatta
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 22 dic 2006, 15:50
Località: Milano

Messaggioda mariafatima » 10 giu 2007, 18:41

Grazie Acquisterò la Gaggia con autorefrigerante e buon compressore:Quando compro qualcosa mi piace fare acquisti duraturi(almeno lo spero)Peccato, ieri ho comprato la macchina per caffe espresso(da tempo la desideravo), ma non sono certa dell'acquisto Ho messo anche un topic NOn l'ho ancora provata, ma avrei dovuto prendere altro Va bene Spero sia una inutile preoccupazione e che il caffe sia quello che sogno Ciao e grazie Maria
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda luvi » 10 giu 2007, 20:19

:D io sono comunque dell'avviso che se si deve sbagliare meglio sbagliare di testa propria.. :D
luvi
 

Messaggioda mariafatima » 10 giu 2007, 20:24

Già, meglio sbagliare di testa propria.Mannaggia, non imparo mai a non essere impulsiva grazie per l'attenzione che mi stai dando Maria
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda luvi » 10 giu 2007, 20:36

mariafatima ha scritto:Già, meglio sbagliare di testa propria.Mannaggia, non imparo mai a non essere impulsiva grazie per l'attenzione che mi stai dando Maria

te lo dice chi vive di impulsività...
risultato: grandi testate ma anche grandissime soddisfazioni.. vai per la tua strada...:D

ma come mai ancora non hai acceso la macchina da caffè? Io quando devo comprare un nuovo elettrodomestico chiedo un po' in giro, mi faccio spiegare ben bene e cerco sempre il meglio.. anzi no.. il prodotto migliore..non al massimo della tecnologia e all'ultimo grido.. ma marca più che conosciuta e il prodotto non al TOP (il più costoso) ma quello subito sotto (costa meno ed è collaudato da qualche tempo)
luvi
 

Messaggioda ila » 10 giu 2007, 22:48

Io sono impulsiva, ho preso le mie belle tramvate ma anche soddisfazioni, sulla macchina cerca di non preoccuparti, tanto come al bar é difficile (la mia onestamente é ottima ma ce ne sono altre buone e a prezzi inferiori), io ne ho anche una che mi hanno regalato per natale e non é assolutamente uguale all'altra proprio per niente ma il caffé é decente e monta bene il latte e ti assicuro che non é costata 100 euro...sulla gelatiera concordo con te anche se la usi poco come la userei anche io conviene quelle poche volte che lo fai senza dover programmare di mettere il ciotolino in freezer...
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda luvi » 11 giu 2007, 9:19

:D per il caffè molto dipende dalla miscela che dovrebbe cambiare anche a secondo della stagione ( come macinatura).. poi c'è il gusto personale...la possibilità delle cialde...quindi.. le varibili sono tante tante...:D
luvi
 

Messaggioda mariafatima » 11 giu 2007, 11:00

Luvi, perciò mi mordo le mani perchè avevo chiesto al forum una buona marca e mi ero orientata per ariete Via Veneto, molti consensi Poi ecco vedo Kenwwood e, senza ragione alcuna, mi acceca.Forse perchè sento parlare molto bene del robot Kenwood????BUh.aspetto mio fratello per provarla poi dirò il risultato Maria
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda GRAN CANARIA » 9 lug 2007, 14:13

Tengo 3 maquinas de helado 2 Simac hy 1 Gaggia, particularmente prefiero la Simac.
GRAN CANARIA
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 20 feb 2007, 21:06
Località: GRAN CANARIA (CANARIAS)

Messaggioda elisabetta » 9 lug 2007, 14:49

Anch'io ho la Simac, modello vecchio, con cestello non estraibile, ottima come gelatiera, ma scomodissima da lavare, sogno di averne una col cestello estraibile, ma il costo mi trattiene dal comprarla.
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Messaggioda mariafatima » 9 lug 2007, 17:24

Ciao Elisabetta, un caro saluto.Ho acquistato la Simac autorefrigerante e mi sto trovando bene.E' una macchina che dà soddisfazione Maria
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee