Upside-Down focaccia!

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Upside-Down focaccia!

Messaggioda Juanas » 7 ott 2010, 22:00

E che può essere?
Immagine

Bene, durante la vacanza in Puglia ho fatto la conoscenza diretta con la focaccia Barese, ho portato su da me, nelle nostre nebbie padane, il suo sapore e il profumo...e le dritte per farla!
Naturalmente sempre mie interpretazioni...sono partita dall'impasto modificato del mio gnocco/crescente di zona, e ho farcito con pomodoro, olive e olio buono!
Ha incontrato l'entusiastico consenso della mia solita clientela...quindi l'ho dovuta replicare...ieri, preparando una focacciona da portare "a domicilio" dei miei "stretti parenti", ho trattenuto per noi un pezzo dell'impasto e ho fatto la focaccia ...ribaltata!
Penso proprio che devo considerarla un must della incipiente stagione fredda, per noi, la famiglia e gli amici...variando, come il solito, ogni volta!

Un disco di pasta lievitata, morbida, di 22 cm per 1/2 cm di spessore, circa
3 cipolle di Tropea IGP
2-3 pomodori maturi, a pezzi appiattiti
6-7 olive verdi denocciolate a pezzi
olio extra vergine d'oliva per il fondo teglia e per la superficie
origano, sale e pepe (a piacere altre spezie o erbe aromatiche)
Una teglia di alluminio con carta da forno, di 20 cm di diametro

Stufare con un filino d'olio la cipolla per pochi minuti, deve essere solo traslucida

Immagine

oliare il fondo, condire con origano, pepe e sale, o a piacere

Immagine

strato di pomodori, col taglio verso il basso, olive spezzettate, poi la cipolla, salare leggermente, origanno e pepe

Immagine

coprire il tutto col disco, sforacchiare, sigillare il bordo verso il basso, e oliare bene, non eccessivamente (per i miei gusti!)

Immagine

cuocere a 180°C ventilato, per 30 minuti circa

Immagine

Impasto per una focaccia grande e una piccola

Immagine

450 g farina Tre Grazie tipo zero
150 g semolato di grano duro
60 g strutto naturale (fatto in fattoria da macellazione suino)
20 g olio extra vergine d'oliva
1 bustina yeast lidl
1 cucchiaino sale fino
1 cucchiaino zucchero semolato
1 cucchiaio succo limone
320 ml acqua tiepida

Lavorare nel robot, lievitazione due ore a temp. ambiente, protetto, dentro forno spento, con pellicola e telo.
Farcito con pomodori e olive e origano ecc... ulteriore lievitazione di quaasi un'ora, ottengo un'ottima focaccia (interregionale, a questo punto!)
Cotta, semplicemente oliata in superficie, si ha il gnocco-pane basso, da mangiare con affettati.
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: Upside-Down focaccia!

Messaggioda Luciana_D » 8 ott 2010, 7:21

Splendido Ivana :clap: :clap:
Anche questa e' da copiare !!!!!
Ma da cosa ti e' venuta l'ispirazione di ribaltarla??
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Upside-Down focaccia!

Messaggioda Juanas » 8 ott 2010, 8:16

Grazie Jane!!! :D *smk*
Quest'estate ho fatto una serie di upside-dow torte con la frutta e...mi è venuto un flash di provare...mi è piaciuta moltissimo, i sapori rimangono più intensi, e la farcia è morbidosa!!!
es:
Immagine
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: Upside-Down focaccia!

Messaggioda anavlis » 8 ott 2010, 19:15

Complimenti Ivana :clap: :clap: la salvo subito!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10416
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Upside-Down focaccia!

Messaggioda nicodvb » 12 ott 2010, 13:43

Non vedo neanche un'immagine :|? :|? :|?
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Upside-Down focaccia!

Messaggioda susyvil » 12 ott 2010, 14:01

nicodvb ha scritto:Non vedo neanche un'immagine :|? :|? :|?

Nemmeno io!
Assunta
" Cucinare è un modo di dare"- ( Michel Bourdin)
http://www.lacuocadentro.com
Avatar utente
susyvil
 
Messaggi: 2790
Iscritto il: 25 ago 2009, 17:29
Località: Villammare (SA)

Re: Upside-Down focaccia!

Messaggioda Clara » 12 ott 2010, 14:04

Già :?
Ivana le foto sono sparite !! :shock:
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6372
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Upside-Down focaccia!

Messaggioda nicodvb » 14 ott 2010, 9:59

ora le vedo e sono proprio una bella visione!
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Upside-Down focaccia!

Messaggioda politiz29 » 15 ott 2010, 14:00

signori e signore... mi si è aperto un mondo nuovo
sono anni che faccio focacce di tutti i generi...ma questa procedura non l'avevo ne mai vista ne provata.
Bene, un paio di giorni fa ho voluto fare l'esperimento, due focacce
- una per moglie e figlia piccola, sul fondo aveva prosciutto praga a striscioline e un mix di pelato, mozzarella, pepe e origano, che avevo tenuto a cacciar fuori tutta l'acqua per un paio di ore
- l'altra per me e figlia grande, aveva in aggiunta un bel pò di olive verdi denocciolate.
Un successone, la pasta rimane croccantissima, non si unge come succede nel metodo tradizionale e si conserva meglio se non va consumata subito (la focaccia con le olive è sparita tutta.... e subito :saluto: )

purtroppo le foto non sono riuscito a farle subito... quando mi sono ricordato era ormai troppo tardi... l'unico modo era usare una T.A.C.
Ma vi pare che si debba fare una vita mangiando da malato... per morire sano???Immagine

Immagine

Meglio l'ira del leone... che l'amicizia delle iene
saluti, Tiziano (il leone)
prima legge universale della termodinamica di Mancuso: kill shfortunat, a pingghia 'ngul pur assttat
Avatar utente
politiz29
 
Messaggi: 649
Iscritto il: 15 mar 2010, 11:51
Località: Pordenone

Re: Upside-Down focaccia!

Messaggioda giuliapi » 15 ott 2010, 20:31

Magari come procedimento non è proprio quello tipico... :lol: Ma dev'essere troppo buona ques :shock: :shock: ta focaccia!!!
[url]giuliapignatelli.blogspot.it[/url]
giuliapi
 
Messaggi: 112
Iscritto il: 20 mar 2007, 10:07

Re: Upside-Down focaccia!

Messaggioda Juanas » 16 ott 2010, 21:30

ops....Anchio non vedo le foto :roll:

Non ricordo quali avevo postate e con quale programma!
qui ci sono!

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/2010/10/upside-downfocaccia.html

In genere invio tramite imagestime!

@giuliapi. tipico nonna ivana, però!!! :lol: :lol: :lol: :lol:
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO

Re: Upside-Down focaccia!

Messaggioda Juanas » 16 ott 2010, 21:31

Adesso le rivedo...sono pigre..ci vuole del tempo per apparire!!! :lol: :lol: :lol:
nonna ivana

la curiosità è il colore della mente

http://cucinariodinonnaivana.blogspot.com/
Avatar utente
Juanas
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:59
Località: tre province BO-FE-MO


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee