l'uovo fritto di Carlo Cracco

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda rosanna » 15 gen 2013, 23:15

ho cercato questo video incuriosita dal nome e dalla foto pubblicata da Rita Mezzini su coquinaria. Mi sono molto divertita per come Carlo Cracco prende in giro la Parodi che sembra un po' imbranata e ci marcia .
Carino pure .. il Cracco eh ? Piaceva a Silvana se ricordo bene : Smile :
QUI
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4406
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda Rossella » 16 gen 2013, 6:48

rosanna ha scritto:ho cercato questo video incuriosita dal nome e dalla foto pubblicata da Rita Mezzini su coquinaria. Mi sono molto divertita per come Carlo Cracco prende in giro la Parodi che sembra un po' imbranata e ci marcia .
Carino pure .. il Cracco eh ? Piaceva a Silvana se ricordo bene : Smile :
QUI

Mi sembra che a marciarci sono in due :lol: , Carlo poi con quello sguardo :cool:
Però l'uovo cosi è stupendo da servire, Giulio so che apprezzerebbe certamente :D
storia di un grande chef
http://youtu.be/EDNyGnpnFhE

p.s.
ultimamente mi pare ci sia qualche prolema per la condivisione su youtube :roll:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda Dida » 16 gen 2013, 8:48

Io l'ho visto in diretta l'altra sera dalla Parodi, ha preparato delle cozze ripiene un po' strane. Ma lui è molto simpatico e ci marcia alla grande.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2196
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda misskelly » 16 gen 2013, 9:43

quest'uovo fritto è interessante e lui in questo ambito mi è piaciuto di più ma non lo conosco.
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1961
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda anavlis » 16 gen 2013, 10:01

rosanna ha scritto:
Carino pure .. il Cracco eh ? Piaceva a Silvana se ricordo bene : Smile :


Il fatto che sia esteticamente gradevole è un dato oggettivo. Ovviamente neppure io lo conosco :lol: :lol: :lol: :lol:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10416
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda rosanna » 16 gen 2013, 16:07

anavlis ha scritto:
rosanna ha scritto:
Carino pure .. il Cracco eh ? Piaceva a Silvana se ricordo bene : Smile :


Il fatto che sia esteticamente gradevole è un dato oggettivo. Ovviamente neppure io lo conosco :lol: :lol: :lol: :lol:



certo non credo che tu sia mai stata il tipo che da adoloscente si innamorava degli attori :-) Lungi dall'immagine, sei una concreta, una che non si fa i film : Smile :

Vado a mettere in frigo i tuorli impanati (pane a cassetta, dice che va meglio ) x stasera con fondo di bietoline al posto degli spinaci :D
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4406
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda Rossella » 16 gen 2013, 16:23

rosanna ha scritto:
anavlis ha scritto:
rosanna ha scritto:
Carino pure .. il Cracco eh ? Piaceva a Silvana se ricordo bene : Smile :


Il fatto che sia esteticamente gradevole è un dato oggettivo. Ovviamente neppure io lo conosco :lol: :lol: :lol: :lol:



certo non credo che tu sia mai stata il tipo che da adoloscente si innamorava degli attori :-) Lungi dall'immagine, sei una concreta, una che non si fa i film : Smile :

Vado a mettere in frigo i tuorli impanati (pane a cassetta, dice che va meglio ) x stasera con fondo di bietoline al posto degli spinaci :D

Anch'io sono rimasta piacevolmente colpita dal piatto :D
Le farò con uova di campagna freschissime, intanto Rosanna vai avanti tu e poi parlacene anche qualche foto *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda Rossella » 22 gen 2013, 8:47

image.jpg
Detto fatto! :-P o :p:


Tuorli d'uovo
mollica di pane
olio evo per friggere
sale q.b.

per il contorno:

spinaci
pinoli
uvetta sultanina
oli evo
sale q.b.

Circa quattro ore prima di cuocere : aprire le uova e prelevare solamente i tuorli, adagiarli dentro dei piccoli contenitori dove avremo messo alla base un cucchiaio abbondante di mollica, ricoprire con altrettanta mollica e riporre in frigorifero.
La mollica assorbirà parte dell'umidità del tuorlo creando una patina esterna, in questo modo potremo friggere il tuorlo mantenendo il cuore morbido.

Prima di portare a tavola, preleviamo delicatamente i tuorli impanati scrollando l'eccesso di mollica, friggiamoli per qualche minuto, appena dorati adagiamoli sul piatto da portata dove avremo sistemato gli spinaci tirati in padella con i pinoli tostati e l'uvetta.

p.s.
in cima alla pagina troverete il video della ricetta, gentilmente segnalato dalla nostra Rosanna, che ringrazio *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda Danidanidani » 22 gen 2013, 9:10

Bello Rossella! :clap: :clap: E' rimasto liquido il tuorlo? E all'assaggio hai provato la sensazione di mangiare un piatto da chef stellato? :lol: :lol: :lol: :lol: *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda anavlis » 22 gen 2013, 10:02

bellissima presentazione!!! :clap: :clap:
non lo preparerò mai perchè prediligo l'albume al tuorlo :roll:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10416
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda Rossella » 22 gen 2013, 11:47

Danidanidani ha scritto:Bello Rossella! :clap: :clap: E' rimasto liquido il tuorlo? E all'assaggio hai provato la sensazione di mangiare un piatto da chef stellato? :lol: :lol: :lol: :lol: *smk*

Grazie signore *smk*
E' un gran bel piatto sinceramente, un piatto da chef stellato, non c'è che dire, un piatto che ha classe, nella sua semplicità c'è la ricercatezza e l'esaltazione della materia prima :D
A noi è piaciuto molto, bisogna fare attenzione alla cottura, bastano pochissimi minuti per avere il cuore morbido, poi si può anche decidere la consistenza desiderata.
Provare per credere :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda rosanna » 22 gen 2013, 11:51

Bello Rossella !
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4406
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda misskelly » 22 gen 2013, 12:36

bellissimo..... :clap: :clap: :clap: molto sofisticato pur essendo un "uovo fritto" :lol:
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1961
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda Clara » 22 gen 2013, 14:55

Bellissimo Rossella. ottima esecuzione :clap:
Embè, da te c'era assolutamente da aspettarsela, così perfetta : Chef : :D
Ora direi che con l'aggiunta della ricettina può diventare un post in padella a tutti gli effetti :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6372
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda Rossella » 22 gen 2013, 15:59

Clara ha scritto:Bellissimo Rossella. ottima esecuzione :clap:
Embè, da te c'era assolutamente da aspettarsela, così perfetta : Chef : :D
Ora direi che con l'aggiunta della ricettina può diventare un post in padella a tutti gli effetti :D

Grazie ragazze :D
Certo, hai ragione :D
Fatto :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda cinzia cipri' » 8 feb 2013, 12:05

anavlis ha scritto:
rosanna ha scritto:
Carino pure .. il Cracco eh ? Piaceva a Silvana se ricordo bene : Smile :


Il fatto che sia esteticamente gradevole è un dato oggettivo. Ovviamente neppure io lo conosco :lol: :lol: :lol: :lol:


scusate... diciamo le cose come stanno: è bono! un piacere per gli occhi e per il palato.
:mrgreen:
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda cinzia cipri' » 8 feb 2013, 12:08

Rossella sei stata bravissima: ma che ci fa Carlo Cracco con te?! mah! può tornare a lavare i piatti per Gualtiero Marchesi :lol: (Perdonami Cracco se passi di qui e leggerai il mio commento, ma ammetterai che la Rossella è stata brava no?)
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda Rossella » 8 feb 2013, 12:48

cinzia cipri' ha scritto:Rossella sei stata bravissima: ma che ci fa Carlo Cracco con te?! mah! può tornare a lavare i piatti per Gualtiero Marchesi :lol: (Perdonami Cracco se passi di qui e leggerai il mio commento, ma ammetterai che la Rossella è stata brava no?)

Indegnamente ho replicato :oops:
Piantala Cinzia, :evil: sono io che laverei i piatti ben volentieri per loro, sbirciando sbirciando : Chessygrin : ( del resto in cucina si inizia da li) :wink:
Grazie *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda Clara » 19 apr 2013, 20:11

E finalmente l'ho provato anch'io : Chessygrin :

tuorlo fritto.jpg


Mamma mia quant'è buono :shock: :-P o :p:
Apprezzatissimo anche dal marito :D Cottura 15/20 secondi per averlo dentro bello fluido, come piace a noi :D
Anzichè spinaci, l'ho messo su un nido di agretto, trovato ieri al super, che ho velocemente sbollentato e fatto
andare con olio, e poi pinoli tostati e uvetta.
Fantastico veramente :D

P.s.: quelle piccole sbavature su uno dei due è solo pane in eccesso, non si è rotto eh! :mrgreen:
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6372
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: l'uovo fritto di Carlo Cracco

Messaggioda Luciana_D » 20 apr 2013, 6:02

:clap: :clap: :clap: me ne ero dimenticata :sad:
Stupendo il Cracco e simpatica la Parodi :lol: Mi sono ricreduta
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Prossimo

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AhrefsBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee