• Advertisement

UOVA DI PASQUA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ricette di pasticceria

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, anavlis

Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere vi preghiamo di leggere attentamente il
regolamento del forum
-Tutto quanto appare in questo forum è protetto dalla legge sul diritto d'autore, quanto a grafica, contenuti ed immagini.
rilasciati sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-


estratto del regolamento e dimensioni database:
• Le immagini pubblicate non devono essere superiori a 640 x 480 pixel
• Evitare di includere le immagini nei quote
• Quotare solo le parti del messaggio che sono relative alle risposte
• Per evitare di ripetere e sparpagliare gli stessi argomenti ,prima di postare le ricette, utilizzare la funzione"CERCA" e , se gia' presente, accorpare..


IN QUESTA SEZIONE SI PUBBLICANO UNICAMENTE RICETTE; le fotografie orfane vanno inserite in “Carabattole e pignatte”.
• Nel caso in cui si inseriscano ricette provenienti da altri siti o blog è doveroso citarne sia la fonte che l’autore della stessa. Sarà
altresì doveroso, qualora decidiate di riportare altrove ricette pubblicate qui, inserire un link al NOSTRO FORUM e all'autore della ricetta.

UOVA DI PASQUA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Messaggioda panini e focacce » 20 mar 2007, 9:07

Chi le fa?
Come le fa?
Quando le fa?
Mi raccomando le foto!!!!!!

:wink:
Avatar utente
panini e focacce
 
Messaggi: 558
Iscritto il: 28 mar 2008, 22:40

Messaggioda lella » 20 mar 2007, 9:44

io non le faccio, però le mangio!!!!!!!!!!
lella garbellotto
Immagine
Avatar utente
lella
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:51
Località: pioltello(mi)

Messaggioda cipina » 20 mar 2007, 11:29

Devo ancora trovare lo stencil adatto. Vorrei decorare con i pennarelli alimentari le uova confettate, così con poca (si spera) spesa, posso regalarle a tutte le amiche.
"Ma che fai, mi prendi per i fornelli?"
cipina
 
Messaggi: 247
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:56
Località: Pavia

Messaggioda rosalbaf » 20 mar 2007, 12:01

ma parlate delle uova di cioccolato?
Avatar utente
rosalbaf
 
Messaggi: 122
Iscritto il: 31 gen 2007, 19:25
Località: a 7 km da Palinuro

Messaggioda Rossella » 20 mar 2007, 12:02

rosalbaf ha scritto:ma parlate delle uova di cioccolato?

Siiiiiiiiiiiiiiiiiii :D tu le fai?
Da Steven Johnson
Uno scambio di buone idee
Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui. È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione.
Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!


Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12022
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda gatta » 21 mar 2007, 9:01

lella ha scritto:io non le faccio, però le mangio!!!!!!!!!!


Anch'io!!! ;-)) ;-)) ;-))

Ci ha provato mia sorella, le avevo regalato lo stampo (che tra l'altro non mi era costato poco), ed è venuto fuori un pasticcio tremendo... :sigh:
Le ho anche viste fare in tv l'anno scorso, su Alice, e devo dire che non erano venute bene nemmeno lì, ma come dicevano loro la colpa era delle luci di studio troppo forti che scaldavano e il cioccolato si scioglieva...

Io per Pasqua farò le ovette di marzapane, era una ricetta di qualche anno fa, mi pare presa da Sale e Pepe, si tratta di marzapane mescolato a canditi tritati, si fa la forma delle uova (piccoline!), si infila su uno spiedino e si immerge nel cioccolato bianco, poi quando è asciutto si decora con il cioccolato nero. Asciutto il tutto si toglie il bastoncino ed è fatto.
Quando li farò (prima di Pasqua) metterò le foto!
:hi
Avatar utente
gatta
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 22 dic 2006, 15:50
Località: Milano

Messaggioda anarona » 21 mar 2007, 11:09

io lo stampo l'ho comperato. Volevo chiedervi: va unto prima di colarci dentro il cioccolato?
Paola
anarona
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 20 mar 2007, 7:41

Messaggioda Mariella di Meglio » 21 mar 2007, 12:48

Gatta, sicuramente il problema sarà stato il temperaggio del cioccolato. Ce l'hai un buon termometro? Perchè il temperaggio si gioca su differenze di pochi gradi...
Paola, lo stampo non va unto.
Avatar utente
Mariella di Meglio
 
Messaggi: 311
Iscritto il: 25 nov 2006, 19:29

Messaggioda gatta » 21 mar 2007, 19:13

Grazie Mariella, ma sì, sono sicura che mia sorella ha usato anche il termometro, non so dire cosa sia andato storto...
Comunque, il cioccolato l'abbiamo mangiato lo stesso! :D
Avatar utente
gatta
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 22 dic 2006, 15:50
Località: Milano

Messaggioda Mariella di Meglio » 22 mar 2007, 9:55

Questo è l'uovo che avevo fatto l'anno scorso per la pronipotina (chiariamo: non sono bisnonna, ma prozia....)

Immagine
Avatar utente
Mariella di Meglio
 
Messaggi: 311
Iscritto il: 25 nov 2006, 19:29

Messaggioda gatta » 22 mar 2007, 15:46

Che bell'uovo, e com'è allegro!!! :D
Avatar utente
gatta
 
Messaggi: 210
Iscritto il: 22 dic 2006, 15:50
Località: Milano

Messaggioda Mariella di Meglio » 27 mar 2007, 13:59

Fatto stamattina. Come ogni volta che lavoro il cioccolato, ero in grande apprensione, per timore che non uscissero dallo stampo e, invece, è bastato capovolgerlo, senza dare nemmeno una scrollatina, perchè le due metà "sgusciassero" (è il caso di dire...) con facilità estrema e, adesso, sono lì, belle lucide, in attesa che io compri la sorpresa e le chiuda. Ecco, la saldatura spero venga anch'essa meglio dell'anno scorso. In effetti, le pastiglie di zucchero colorato, anche se, alla fine, si sono rivelate carine, inizialmente, le avevo messe proprio per coprire le magagne della saldatura. Chiedo un consiglio: se volessi decorarlo con della glassa, basta una normale ghiaccia reale?
Avatar utente
Mariella di Meglio
 
Messaggi: 311
Iscritto il: 25 nov 2006, 19:29

Messaggioda Rossella » 27 mar 2007, 14:05

Mariella di Meglio ha scritto:Fatto stamattina. Come ogni volta che lavoro il cioccolato, ero in grande apprensione, per timore che non uscissero dallo stampo e, invece, è bastato capovolgerlo, senza dare nemmeno una scrollatina, perchè le due metà "sgusciassero" (è il caso di dire...) con facilità estrema e, adesso, sono lì, belle lucide, in attesa che io compri la sorpresa e le chiuda. Ecco, la saldatura spero venga anch'essa meglio dell'anno scorso.

ma qualche foto della preparazione? :D
Da Steven Johnson
Uno scambio di buone idee
Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui. È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione.
Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!


Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12022
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Mariella di Meglio » 27 mar 2007, 14:22

Agli ordini, "capa"!
Immagine
Avatar utente
Mariella di Meglio
 
Messaggi: 311
Iscritto il: 25 nov 2006, 19:29

Messaggioda Rossella » 27 mar 2007, 14:39

Grazie Mariella...sei di una dolcezza unica *smk*
Da Steven Johnson
Uno scambio di buone idee
Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui. È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione.
Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!


Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12022
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Maria Francesca » 28 mar 2007, 16:42

Mari, che belli, lucidissimi!!! Complimenti... :lol:
Avatar utente
Maria Francesca
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 25 nov 2006, 23:54
Località: Pizzo

Messaggioda laura-luna » 3 apr 2007, 20:41

Facendo una ricerca su internet ho trovato questa che dice di usare cioccolato fondente, ma secondo voi posso fare uguale per uova al cioccolato AL LATTE o c'è qualche accorgimento da tener conto con questo tipo di cioccolato?....
Mariella, tu hai seguito una ricetta simile a questa? mi puoi dare qualche spiegazione sul tuo meraviglioso uovo?

RICETTA PER UN UOVO FAI DA TE

Ingredienti ed occorrente:
due mezzi stampi per uova di Pasqua di media grandezza (nei grandi casalinghi ben forniti o nei reparti dei grandi magazzini) - 500 gr di cioccolato fondente di copertura (in pasticceria) - un termometro per dolci (detto anche caramellometro) - molta pazienza e precisione.

Portare ad ebollizione una grande pentola non completamente piena d'acqua;
abbassare la fiamma ed immergere il pentolino con il cioccolato a pezzi; lasciare fondere completamente;
controllare che la temperatura del cioccolato rimanga intorno ai 42 gradi centigradi;
spegnere il fuoco; versare 3/4 del cioccolato su una superficie liscia (vetro, ceramica, porcellana o al limite marmo); il rimanente cioccolato rimetterlo a bagnomaria ma a fiamma spenta;
lavorare il cioccolato con una cucchiaio di plastica, o qualcosa del genere, sino a che raggiunga i 30 gradi centigradi;
raccogliere il cioccolato lavorato e versarlo nel pentolino dove si trova il resto del cioccolato;
controllare la temperatura: se è sensibilmente minore di 35 gradi, rimettere il pentolino a bagnomaria sino al raggiungimento di tale temperatura;
versare in fretta il cioccolato nei due mezzi stampi facendoli roteare, in modo da foderarli completamente di cioccolato;
dopo alcuni minuti il cioccolato inizia a solidificarsi; mettere in frigo per un paio di ore;
togliere da frigo; per togliere le due metà di uovo, premere delicatamente dietro i due mezzi stampi;
prima di riunire le due metà, con un coltellino pareggiare i bordi;
infornare una teglia da forno vuota nel forno gia caldo per 15 minuti;
appoggiare per un attimo sulla teglia calda le due metà in modo fa ammorbidire leggermente i bordi ed immediatamente riunirle in modo da ricomporre l'uovo facendo combaciare i bordi.

Fonte:
http://www.cookaround.com/cucina/eventi/pas-uovo.php

LAURA-LUNA
Ultima modifica di laura-luna il 3 apr 2007, 21:51, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
laura-luna
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 26 mar 2007, 8:53
Località: Isola della Scala - Verona

Messaggioda Mariella di Meglio » 4 apr 2007, 11:26

Laura, ti dico come ho fatto io. Ho messo 3/4 del cioccolato a fondere a bagnomaria (fare attenzione che nemmeno uno schizzetto d'acqua finisca nel cioccolato) e l'ho portato a 45 gradi, girando spesso. Arrivata a quella temperatura, ho levato il pentolino dal bagnomaria ed ho aggiunto il rimanente cioccolato e l'ho fatto sciogliere, girando continuamente, finchè la temperatura non è scesa a 28 gradi. Io ho eliminato la spatolatura sul piano di marmo, perchè si impasticcia tutto, ma ho ovviato girando continuamente il cioccolato, in modo che incorpori aria. Non è ortodosso come metodo, ma pare che funzioni comunque. Rimetto brevemente il pentolino nel bagnomaria, per riportare il cioccolato a 30 gradi e, a questo punto, lo verso nello stampo. Col cioccolato al latte si fa lo stesso, con l'avvertenza di tenersi indietro di un paio di gradi, rispetto alle temperature riportate per quello fondente.
Avatar utente
Mariella di Meglio
 
Messaggi: 311
Iscritto il: 25 nov 2006, 19:29

Messaggioda laura-luna » 7 apr 2007, 7:06

ok, grazie mille.....fatto l'uovo....evitata spatolatura sulla spianatoia ed è venuto benissimo.....800gr di cioccolata, ce la toglieremo la voglia??? :lol: :lol:
Avatar utente
laura-luna
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 26 mar 2007, 8:53
Località: Isola della Scala - Verona

Messaggioda Mariella di Meglio » 8 apr 2007, 17:26

E queste sono le foto passo passo delle altre 2 uova che ho fatto, questa volta al latte.


Immagine
Immagine

Immagine
Immagine

Immagine



L'aspetto non liscio dell'interno è dovuto all'aggiunta di nocciole tritate.
Ultima modifica di Mariella di Meglio il 9 apr 2007, 8:22, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Mariella di Meglio
 
Messaggi: 311
Iscritto il: 25 nov 2006, 19:29

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite

  • Advertisement
Ricette Ricette