uova haminados "ebraiche"

Altrove e dintorni, ricette dall'estero

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

uova haminados "ebraiche"

Messaggioda Rossella » 31 gen 2007, 18:37

...non ricordo come si chiamano, ne parlasti tempo fà, mi sembra di ricordare che parlavi di una cottura di circa 8 ore.
Rimetteresti la ricetta?
grazie.
Ultima modifica di Rossella il 1 feb 2007, 18:42, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Typone » 31 gen 2007, 19:11

Si chiamano "uova haminados" (in giudeospagnolo: "guevos haminados") e si cuociono per 12 ore massimo, 8 minimo.
Ricetta:
uova intere
caffè o fondi di caffè raccolti per alcuni giorni (e tenuti in frigo perché vanno a male)
cipolla con buccia
olio
sale

Si mettono le uova in una pentola alta e si aggiunge, mettiamo per 12 uova, 1 grossa cipola tagliata grossolanamente con la sua buccia, due cucchiai da minestra colmi di caffè, un cucchiaino da caffè di sale e due cucchiai da minestra di olio, e acqua a coprire le uova. Si porta a bollore molto lentamente in modo che le uova si rassodino senza spaccarsi e si lascia a bollore minimo per 8 o 12 ore nella pentola coperta, verificando ogni tanto che non manchi l'acqua a coprire le uova. Si servono fredde con sale e pepe (il pepe è obbligatorio!). Volendo ottenere un effetto marmorizzato, dopo due o tre ore di cottura di picchiano un pò come per sbucciarle e si rimettono a cuocere.

T.
Typone
 

Messaggioda ddaniela » 31 gen 2007, 20:08

io sapevo che se si cuoce il tuorlo più di 7 minuti diventa verde e sviluppa sostanze tossiche...

In questo caso cosa succede?
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda ddaniela » 31 gen 2007, 20:13

Typone ha scritto:Si chiamano "uova haminados" (in giudeospagnolo: "guevos haminados") e si cuociono per 12 ore massimo, 8 minimo.
Ricetta:
uova intere
caffè o fondi di caffè raccolti per alcuni giorni (e tenuti in frigo perché vanno a male)
cipolla con buccia
olio
sale

Si mettono le uova in una pentola alta e si aggiunge, mettiamo per 12 uova, 1 grossa cipola tagliata grossolanamente con la sua buccia, due cucchiai da minestra colmi di caffè, un cucchiaino da caffè di sale e due cucchiai da minestra di olio, e acqua a coprire le uova. Si porta a bollore molto lentamente in modo che le uova si rassodino senza spaccarsi e si lascia a bollore minimo per 8 o 12 ore nella pentola coperta, verificando ogni tanto che non manchi l'acqua a coprire le uova. Si servono fredde con sale e pepe (il pepe è obbligatorio!). Volendo ottenere un effetto marmorizzato, dopo due o tre ore di cottura di picchiano un pò come per sbucciarle e si rimettono a cuocere.

T.


puoi leggere qui:

http://www.il-tempio.net/MDForum-printv ... art-0.html

ho trovato delle ricette interessanti che forse tu conosci già
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda Typone » 31 gen 2007, 20:19

Grazie, Daniela. Molto interessante questa raccolta di ricette ebraiche.
Le uova haminados probabilmente vanno oltre alle sostanze tossiche, dovendo cuocere non 8 minuti ma 8 o 12 ore...Io le mangio da quando sono bambino e a quanto pare non mi hanno mai fatto nulla. :)
Tra l'altro, il metodo che usano qui era molto corrente tra gli ebrei mediorientali. Il metodo mio è quello degli ebrei di Salonicco.

T.
Typone
 

Messaggioda ddaniela » 31 gen 2007, 20:42

Typone ha scritto:Grazie, Daniela. Molto interessante questa raccolta di ricette ebraiche.
Le uova haminados probabilmente vanno oltre alle sostanze tossiche, dovendo cuocere non 8 minuti ma 8 o 12 ore...Io le mangio da quando sono bambino e a quanto pare non mi hanno mai fatto nulla. :)
Tra l'altro, il metodo che usano qui era molto corrente tra gli ebrei mediorientali. Il metodo mio è quello degli ebrei di Salonicco.

T.


adesso le devi fare e fotografare tutte :lol:
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 421
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda Rossella » 31 gen 2007, 22:16

Grazie a Ty e a Daniela.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Rossella » 13 lug 2007, 12:07

Porto su per Ila.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda ila » 13 lug 2007, 12:47

grazie Rossella :wink:
Immagine

Le mie FOTO
Il mio blog
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 717
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09


Torna a Specialità dal mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee