Tutto pistacchio (di Bronte)

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Tutto pistacchio (di Bronte)

Messaggioda Luciana_D » 9 ott 2008, 12:05

Oggi mi ci sono messa (una tortina) ma la ricetta non e' buona come pensavo..... mi sono quindi piccola ricerca di altra in rete....e mi sono imbattuta qui
Strepitoso!!!
Porto a termine la mia creatura e ,forse, ve la mostro stasera :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Tutto pistacchio (di Bronte)

Messaggioda scented » 9 ott 2008, 12:08

il link manda a un sito con un sacco di ricette: qual è quella che vuoi fare tu? comunque temo che la stanza giusta per questo post, finchè non c'è foto o ricetta sia carabattole e pignate..!
scented
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 3 ott 2007, 13:37

Re: Tutto pistacchio (di Bronte)

Messaggioda cinzia cipri' » 9 ott 2008, 12:08

mi pare che rossella avesse messo questo link tempo fa (credo quando cercavo la pasta con i pistacchi).
Sono mesi che ci giro attornoa queste ricette ma poi non mi convinco a farle.
Invece voglio proprio vedere la tua torta!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Tutto pistacchio (di Bronte)

Messaggioda Luciana_D » 9 ott 2008, 12:12

scented ha scritto:il link manda a un sito con un sacco di ricette: qual è quella che vuoi fare tu? comunque temo che la stanza giusta per questo post, finchè non c'è foto o ricetta sia carabattole e pignate..!

Ho postato qui perche' stasera faro' vedere il mio mostriciattolo :)
Se l'admin riterra' oppurtuno mi sposta ..... pazienza :|
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Tutto pistacchio (di Bronte)

Messaggioda Luciana_D » 9 ott 2008, 12:23

Arancina ha scritto:mi pare che rossella avesse messo questo link tempo fa (credo quando cercavo la pasta con i pistacchi).
Sono mesi che ci giro attornoa queste ricette ma poi non mi convinco a farle.
Invece voglio proprio vedere la tua torta!

Ho cercato tanto in forum ma non ho incrociato questo link :(
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Tutto pistacchio (di Bronte)

Messaggioda Rossella » 9 ott 2008, 18:02

lucyweb ha scritto:
Arancina ha scritto:mi pare che rossella avesse messo questo link tempo fa (credo quando cercavo la pasta con i pistacchi).
Sono mesi che ci giro attornoa queste ricette ma poi non mi convinco a farle.
Invece voglio proprio vedere la tua torta!

Ho cercato tanto in forum ma non ho incrociato questo link :(


prova a dare uno sguardo qui ma dovrebbe esserci dell'altro sul forum..datemi un pò di tempo,sono appena rientrata dallo studio :thud: :saluto:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Tutto pistacchio (di Bronte)

Messaggioda Sandra » 9 ott 2008, 18:28

Da quel sito avevo preso la ricetta del Filetto al pistacchio :D Sono nella stanza sbagliata anch'io :lol: :lol: Il forum é pieno di ammalate del pistacchio!!Compreso il Dottore,ovvero la dottoressa Daniela ,pure lei ammalata :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tutto pistacchio (di Bronte)

Messaggioda Luciana_D » 9 ott 2008, 18:46

Rossella ha scritto:
lucyweb ha scritto:
Arancina ha scritto:mi pare che rossella avesse messo questo link tempo fa (credo quando cercavo la pasta con i pistacchi).
Sono mesi che ci giro attornoa queste ricette ma poi non mi convinco a farle.
Invece voglio proprio vedere la tua torta!

Ho cercato tanto in forum ma non ho incrociato questo link :(


prova a dare uno sguardo qui ma dovrebbe esserci dell'altro sul forum..datemi un pò di tempo,sono appena rientrata dallo studio :thud: :saluto:

Mi credi se ti dico che ho cercato dappertutto eccetto quel post? :(
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Tutto pistacchio (di Bronte)

Messaggioda Rossella » 9 ott 2008, 18:49

lucyweb ha scritto:Mi credi se ti dico che ho cercato dappertutto eccetto quel post? :(


ma certo cara *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Tutto pistacchio (di Bronte)

Messaggioda Luciana_D » 9 ott 2008, 20:17

Arancina ha scritto:mi pare che rossella avesse messo questo link tempo fa (credo quando cercavo la pasta con i pistacchi).
Sono mesi che ci giro attornoa queste ricette ma poi non mi convinco a farle.
Invece voglio proprio vedere la tua torta!

Eccola :)
Immagine

Si tratta di una ricetta proposta da Dida presa dal sito Donna free
di cui riporto fedelmente la ricetta:

Ricetta:
Per il pan di spagna al pistacchio
200 g di farina
100 g di burro
300 g di pistacchio
4 uova
1 bustina di lievito per dolci
zucchero 200gr ???

Procedimento
Mettete dell'acqua in un pentolino e portatela ad ebollizione. Versatevi i pistacchi e lasciateli bollire per un paio di minuti. Scolateli, lasciateli raffreddare e toglietevi la pellicina. Fateli asciugare in forno per pochi minuti quindi tritateli finemente.
Montate le uova con lo zucchero fino a farle diventare chiare per circa 5/8 minuti. Unite 150 g di pistacchi, mescolando dal basso verso l'alto per non smontare le uova e aggiungete il burro sciolto. Unitevi la farina con il lievito, facendoli scendere da un setaccio. Mescolate dal basso verso l'alto, come fate per il pan di spagna.
Imburrate e infarinate una teglia di circa 22/24 cm di diametro e mettetela in forno caldo a 150/200° per 40 minuti. Prima di uscire la torta dal forno, fate la prova stecchino, cioè infilate uno spaghetto nel centro della torta, se questo esce asciutto, la torta è pronta. Spegnete il forno e lasciatela dentro ad asciugare per altri 5 minuti. Fatela raffreddare su una gratella.

Preparate la crema pasticcera al limone

1/2 l di latte
60 g di farina
150 g di zucchero
2 tuorli
2 cucchiai di limoncello
la buccia di mezzo limone

Riscaldate il latte con la buccia del limone (tagliata a spirale con un coltello e solo la parte gialla), lavorate in una ciotola a parte i tuorli con lo zucchero; unite la farina facendola scendere lentamente da un setaccio e continuando a mescolare. Unite il latte tiepido, incorporandolo lentamente alla crema di uova. Quando è bene incorporato, versate il tutto nel pentolino dove avete riscaldato il latte, facendolo scendere da un setaccio. Questa operazione è utile per evitare i grumi. Ponetelo di nuovo sul fuoco e fate cuocere la crema. Spegnete la fiamma non appena la crema fa le prime bolle. Quando è fredda, aggiungete due cucchiai di limoncello, mescolate e mettete in frigo.

Assemblaggio della torta

Tagliate il pan di spagna in due. Preparate uno sciroppo di circa 250 ml di acqua e zucchero a piacere.
Bagnate la base del pan di spagna, versatevi abbondante crema di limone, diciamo più della metà e sistematela con una spatola, in modo da averne uno strato liscio. Mettetevi sopra l'altro disco di pan di spagna e bagnatelo con lo sciroppo di acqua e zucchero. Coprite con un velo di crema tutta la torta, cercando di livellarla bene anche sui bordi. Versatevi sopra e sui bordi, il restante pistacchio tritato. Per fare questa operazione, l'ideale, sarebbe avere quei dischi di cartone dello stesso diametro della torta, che hanno i pasticceri. In pratica, la torta si assembla su questo disco, poi, si tiene sopra la mano sinistra e con la mano destra, piena di pistacchi, si cerca di farli attaccare sui bordi (tipo muratore). Io questa operazione l'ho fatta, mettendo la torta, su un piatto piano della stessa dimensione.
..........................................

1)Nella ricetta manca la quantita' di zucchero impiegato per il pan di spagna ....
Visto e considerato che serve un bagno di sciroppo dho deciso che 200gr sono piu' che sufficienti.
2) Noto in ritardo (oggi e' la mia giornata) che la denominazione Pan di spagna , in questo caso, non e' appropriata.Le quantita' di farina e uova si avvicinano piu' al ciambellone che al PDS..... ma il bagno salva il dolce :)
3)Mi adopero per 1/2 dose e uso quindi uno stampo da plum cake da 25x12
L'impasto risulta piuttosto pesante e spesso ..... aggiungo 2-3 cucchiai di latte .Il risultato non e' cresciuto molto anche se ben cotto.

Dopo sformato e freddo ho scorticato i lati e la parte superiore, diviso in due per lunghezza aperto e bagnato bene.
Lasciato riposare per fare penetrare bene in profondita' il bagno dopodiche' farcito,richiuso e finito di decorare con crema e pistacchio.Perdonate le sbavature e mucchietti vari ma ero in panico.

Per la crema ho usato la ricetta del pasticcere (lontano parente) del Cairo della antica e famosa pasticceria Groppi :D

1 uovo
5 cucchiai zucchero (55gr circa)
2 cucchiai rasi farina (15gr circa)
1 bicchiere latte (200ml circa)
Buccia di 1 limone ( a spirale)
Pizzico di vaniglia
Si puo' raddoppiare la dose usando un solo uovo

Immagine

L'aspetto intirizzito e' dovuto al frigo.L'ho dimenticato dentro :?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Tutto pistacchio (di Bronte)

Messaggioda Rossella » 9 ott 2008, 20:30

che ne dite?
Ugo Alciati,del ristorante "Guido"di Pollenzo ha presentato il suo "Sformato caldo al pistacchio dolce"

"Ha frullato 3 uova con 50 gr. di zucchero.
A parte ha emulsionato 200 gr. di burro morbido con 200 gr. di crema di pistacchio (ottenuta frullando i pistacchi con un po' di zucchero).Ha poi aggiunto all'emulsione 50 gr. di farina e,da ultimo,le uova frullate con lo zucchero.
Messo l'impasto negli stampini monodose imburrati (circa 90 gr. a stampino)ha cotto in forno a 180 gradi per 14'.
Carina la presentazione del piatto:su strisce di caramello speziato fluido (usato a temperatura ambiente,ma ottenuto con zucchero frullato con zafferano,curcuma,pepe nero,coriandolo e prezzemolo essiccato, e pari peso di acqua,portato a 110 gradi)e semi di lino tostati sparsi,ha capovolto lo stampino,mettendo il tortino al centro del piatto;sopra ha deposto un disco di cioccolato (fuso non oltre i 50 gradi,messo su un foglio di "cartene",ricoperto con altro foglio e pressato con una scatola portacd),che dopo pochi istanti,al calore del tortino,si e' fuso al centro,andando ad adagiarsi sul fondo del piatto."

tra le ricette copiate e conservate, da tempo mi riprometto di provare...ma.. c'è sempre un ma :lol: :lol: :lol: :lol:

il post di arancina dove l'argomento primcipale è il pistacchio, ti è sfuggito ? :|?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Tutto pistacchio (di Bronte)

Messaggioda Sandra » 9 ott 2008, 22:14

Complimenti !!Bella Luciana!!
L'avevo guardata anch'io,Dida aveva infatti messo il link alla ricetta proprio nel 3D di Arancina!!Solo che io l'ho solo letta e tu l'hai fatta :lol: :lol: :lol:
E pure corretta e spiegata!! :D Grazie ancora!! :D
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tutto pistacchio (di Bronte)

Messaggioda Luciana_D » 10 ott 2008, 6:58

Rossella ha scritto:che ne dite?
Ugo Alciati,del ristorante "Guido"di Pollenzo ha presentato il suo "Sformato caldo al pistacchio dolce"

"Ha frullato 3 uova con 50 gr. di zucchero.
A parte ha emulsionato 200 gr. di burro morbido con 200 gr. di crema di pistacchio (ottenuta frullando i pistacchi con un po' di zucchero).Ha poi aggiunto all'emulsione 50 gr. di farina e,da ultimo,le uova frullate con lo zucchero.
Messo l'impasto negli stampini monodose imburrati (circa 90 gr. a stampino)ha cotto in forno a 180 gradi per 14'.
Carina la presentazione del piatto:su strisce di caramello speziato fluido (usato a temperatura ambiente,ma ottenuto con zucchero frullato con zafferano,curcuma,pepe nero,coriandolo e prezzemolo essiccato, e pari peso di acqua,portato a 110 gradi)e semi di lino tostati sparsi,ha capovolto lo stampino,mettendo il tortino al centro del piatto;sopra ha deposto un disco di cioccolato (fuso non oltre i 50 gradi,messo su un foglio di "cartene",ricoperto con altro foglio e pressato con una scatola portacd),che dopo pochi istanti,al calore del tortino,si e' fuso al centro,andando ad adagiarsi sul fondo del piatto."

tra le ricette copiate e conservate, da tempo mi riprometto di provare...ma.. c'è sempre un ma :lol: :lol: :lol: :lol:

il post di arancina dove l'argomento primcipale è il pistacchio, ti è sfuggito ? :|?

Ma e' proprio da quello che ho trovato il link.Il dolce e' buona ma non e' quello che avevo in mente...... e tu credi che mi arrendo!?!? :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Tutto pistacchio (di Bronte)

Messaggioda Luciana_D » 10 ott 2008, 7:02

Sandra ha scritto:Complimenti !!Bella Luciana!!
L'avevo guardata anch'io,Dida aveva infatti messo il link alla ricetta proprio nel 3D di Arancina!!Solo che io l'ho solo letta e tu l'hai fatta :lol: :lol: :lol:
E pure corretta e spiegata!! :D Grazie ancora!! :D

Alla mia maniera :lol:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee