Tuffeia

Dubbi, consigli, attrezzi & c

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Tuffeia

Messaggioda Sandra » 14 apr 2010, 11:06

Tanto per stare sul leggerino,qualcuno conosce la ricetta di questo piatto a base di cotiche e di fagioli?
Dopo mi faro' il famoso canarino al limone per digerire!!! :lol: :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tuffeia

Messaggioda Luciana_D » 14 apr 2010, 11:11

A roma c'e' una con gli stessi ingredienti chiamata fagioli e cotiche....e anche qui serve il canarino :lol:

Fagioli con le cotiche alla romana
Dosi per 6 persone:
400 g. di fagioli bianchi secchi (cannellini) – 150 g. di cotenna di maiale – 1 cucchiaio di strutto (o di olio) – 50 g. di grasso di prosciutto – ½ spicchio d’aglio – 1 ciuffo di prezzemolo – 1 cipolla bianca grossa affettata sottilmente – 500 g. di pomodori pelati e privati dei semi – un cucchiaio di salsa di pomodoro in tubetto sciolta in poca acqua – sale e pepe.

Mettete a bagno i fagioli per 12 ore in acqua fredda.
Scolateli e fateli lessare in una capace casseruola con abbondante acqua fredda, senza sale.
Intanto fiammeggiate, raschiate e lavate accuratamente le cotenne. Ponetele in un pentolino con acqua fredda e fatele bollire per circa 10 minuti.
Scolatele, lasciatele raffreddare e tagliatele in pezzi piuttosto grossi. Ponetele nuovamente nel pentolino con abbondante acqua, incoperchiate e fatele bollire fino a quando saranno morbide, quindi scolatele.
Preparate un trito con il grasso di prosciutto, l’aglio e il prezzemolo. Mettete in un tegame un cucchiaio di strutto (oppure di olio) e fatevi soffriggere la cipolla che avrete sottilmente affettato; unite il trito appena preparato e fate soffriggere il tutto rigirando con un cucchiaio di legno sino a ottenere una buona doratura.
Aggiungete i pomodori e la salsa e lasciate cuocere fino a che il sugo si sarà un poco ristretto.
Unite i fagioli lessati e scolati, le cotiche, sale e pepe.
Lasciate insaporire la preparazione ancora per una mezzora su fuoco basso, quindi servite ben caldo.
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Tuffeia

Messaggioda Sandra » 14 apr 2010, 11:58

Assomiglia ma senza pomodoro.Cottura 5 ore in forno a bassa temperatura.Ho visto un pezzo di una trasmissione sul programma "Storia" e c'era un personaggio intervistato che la preparava.La trasmissione tra l'altro interessantissima facevano vedere vecchi pezzi di "prove del cuoco" dell'epoca.Anni 50/60!!Gli albori della tele.Non avevano neppure i fornelli per presentare le ricette :D .Una era con Ave Ninchi.Fantastica!!
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tuffeia

Messaggioda ugo » 14 apr 2010, 21:04

Sandra ha scritto:....vedere vecchi pezzi di "prove del cuoco".Anni 50/60!!Gli albori della tele.Non avevano neppure i fornelli per presentare le ricette :D .Una era con Ave Ninchi.Fantastica!!

Superquoto : ho una specie di immagine infantile ,un vago ricordo di Ave Ninchi con grembiule... :D :D
Non per santificare per forza il professore Cutolo e la sora Lella...però erano davvero mica male..
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43


Torna a Carabattole e pignate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: DotBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee