Tronchetto di natale

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Tronchetto di natale

Messaggioda PierCarla » 18 dic 2007, 10:49

Supponiamo che voglia preparare un tronchetto (ho detto supponiamo!) avete delle ricette da suggerire? :)
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 790
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Messaggioda Mariella Ciurleo » 18 dic 2007, 10:55

Io qualche anno fa ho fatto questo ed è piaciuto molto.

Buche au chocolat di Alda Muratore
4 uova, così suddivise:1 uovo intero, 3 tuorli, 3 albumi;100 g zucchero; 45 g farina; 45 g fecola; 30 g cacao di ottima qualità; 15 g burro fuso.
Scaldare il forno a 200°, foderare la placca del forno con carta da forno.
Battere l'uovo intero e i tuorli finché saranno ben bianchi e lo zucchero sarà sciolto; aggiungere sempre sbattendo farina, fecola e cacao (precedentemente mescolati), facendoli scendere da un setaccino, e il burro; aggiungere da ultimo gli albumi montati a neve ferma, non con le fruste ma con una spatola, sollevando l'impasto con delicatezza dal basso verso l'alto.
Cuocere a 180° 10 - 15 minuti : deve essere asciutto ma non secco sui bordi. Sorvegliare, quindi, la cottura.
Mentre il dolce cuoce, preparare sul tavolo un panno spolverato di zucchero semolato. Rovesciare su questo panno il dolce cotto, passare un panno umido sulla carta per scollarla, disporre sul dolce un foglio di carta da forno pulita, bagnare con uno sciroppo di acqua e zucchero e aiutandosi con il panno arrotolare il tutto. Quest'operazione è necessaria perché il ripieno è freddo, a base di panna, e si scioglierebbe con il calore; se si lascia raffreddare senza avvolgere, poi non è più possibile.
Quando il rotolo è ben freddo si farcisce con una crema ("Ganache") fatta così:
fai fondere 400 g di cioccolato nero (fondente) in 250 g di panna liquida fresca(quella da montare) e 30 g di burro. Mescola bene e fai raffreddare. Quando è ben freddo -freddo e non tiepido - battilo con le fruste come faresti per la panna: si ottiene una crema morbida. Se piace, si può aggiungere un cucchiaio di cognac prima di battere. Io non lo faccio.
Con questa crema si riempie il rotolo, ossia lo si srotola e poi ricompone. Parte della crema si spalma sopra il rotolo, poi con una forchetta si disegnano le 'strisce' di un tronco; si può benissimo congelare fino al giorno di servirlo, ricordandosi di passarlo dal congelatore al frigo alcune ore prima.

Un bacio
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
Mariella Ciurleo
 
Messaggi: 367
Iscritto il: 4 dic 2006, 8:28
Località: Roma (Q.re Talenti)

Re: Tronchetti di Natale

Messaggioda benedetta lugli » 18 dic 2007, 16:39

PierCarla ha scritto:Supponiamo che voglia preparare un tronchetto (ho detto supponiamo!) avete delle ricette da suggerire? :)


Secondo me fai bene a "supporre", perchè, almeno i tentativi che ho fatto io, non mi hanno mai soddisfatto! :roll:
Naturalmente può dipendere da me o dalla ricetta sbagliata.
Ci ricasco quasi tutti gli anni perchè l' idea mi piace, ma è un dolce troppo asciutto, ed io detesto i dolci che "fanno la strozza", sopratutto a fine pasto.
Credo dipenda dalla pasta del tutto priva di burro e dalla fecola, forse andrebbe bagnata, ma ho paura che poi si romperebbe arrotolandola.
Ho provato anche la ricetta di Alda che ti suggerisce Mariella, (ciao bella!) pensando di andare sul sicuro, ma ad essere sincera anche questa non mi è piaciuta, ma ripeto forse avrò sbagliato qualcosa io.
Aspetto anch'io altre idee, non può non essercene una da leccarsi i baffi :-P o :p , visto quanto è famoso!
Cucino per amore
Avatar utente
benedetta lugli
 
Messaggi: 384
Iscritto il: 27 nov 2006, 21:34
Località: firenze

Messaggioda Alberto Baccani » 18 dic 2007, 16:55

Benedetta, hai provato come ho fatto io a paassarci sopra prima di arrotolare il tutto con un pennello un bagna al rum?
Io l'ho fatto ed il risultato è stato ottimo.
Alberto Baccani
Alberto Baccani
 
Messaggi: 280
Iscritto il: 21 feb 2007, 7:13
Località: Milano

Messaggioda Mariella Ciurleo » 18 dic 2007, 17:18

Alberto Baccani ha scritto:Benedetta, hai provato come ho fatto io a paassarci sopra prima di arrotolare il tutto con un pennello un bagna al rum?
Io l'ho fatto ed il risultato è stato ottimo.


Alberto, è vero! Mi ero dimenticata! Anch'io ho bagnato la pasta con dello sciroppo per renderlo un po' meno asciutto.

Scusate, ma avevo premesso che era qualche anno fa...

P.S.: ciao Benedetta!

Un bacio
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
Mariella Ciurleo
 
Messaggi: 367
Iscritto il: 4 dic 2006, 8:28
Località: Roma (Q.re Talenti)

Roulade de biscuit au chocolat

Messaggioda Rossella » 18 dic 2007, 17:28

questo secondo me è il migliore provato fino ad oggi, di Francesca Spalluto sul forum di Gennarino qui
Roulade de biscuit au chocolat
Per il biscuit

4 uova separate
100 g di zucchero
80 g di farina per torte
20 g di cacao amaro

montare le uova separatamente, tuorli con zucchero, quindi farina+ cacao setaciato e infine gli albumi montati.
rivestire una teglia di carta forno e spennellare leggermente di burro.Versare nella teglia e stendere con una spatola, Va in forno gia' caldo a 180°. Circa, 10-12 minuti. Per vedere se e' pronto toccare al centro con il dito, deve rimbalzare, se rimane il segno non e' pronto.

temp. forno 180° per 10m.
teglia da forno 30 x 40


Per il ripieno
100 g di marmellata di lamponi
200 g di panna fresca
15 g di zucchero in polvere
variante del rpieno che a noi piace molto, di crema di ricotta e gocciole di cioccolato.

Per la ganache
225 g di panna fresca
225 g di cioccolato fondente
30 g di burro
30 g di zucchero


preparare un canovaccio inumidito, cospargerlo abbondantemente di zucchero a velo(questo impedirà al rotolo di attaccarsi al telo) adagiare la pasta subito dopo l'uscita dal forno sul telo, staccando la carta forno, ricoperto con altra carta da forno, arrotolare il rotolo nello strofinaccio, mettere in frigorifero.
farcire il rotolo dopo avere bagnato la pasta con sciroppo di zucchero e maraschino, "adagiare il rotolo su una griglia e versare la ganache tiepido-calda sul rotolo. Mettere in frigorifero a rassodare e a piacere rigare la ganache con una forchetta.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 11357
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Sandra » 18 dic 2007, 17:32

Mai provato perche' proprio non mi piace!!!!

Qui troverete un passo passo di Buche de noel au chocolat
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 7899
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tronchetti di Natale

Messaggioda Rossella » 15 dic 2008, 20:25

QUI un altro rotolo sul forum
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 11357
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: magpie-crawler e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee