trenette in guazzetto di gamberi con pesto ballaro'°

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: trenette in guazzetto di gamberi con pesto ballaro'°

Messaggioda anavlis » 7 mar 2016, 12:16

Donna ha scritto:<^UP^>
Cinzietta,
quindi farai il cous cous con questo? e anche con i gamberi vero?

Questa la potrei mettere nel menu siciliano ^sch^


In effetti potresti fare un coucous con verdure saltate o brasate e curry un pò come questo senza pesce :hi
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10940
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: trenette in guazzetto di gamberi con pesto ballaro'°

Messaggioda Donna » 7 mar 2016, 13:24

siiiiiiiiiiiii quello che ho mangiato a casa tua! : Thanks :
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3478
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: trenette in guazzetto di gamberi con pesto ballaro'°

Messaggioda anavlis » 7 mar 2016, 20:06

Donna ha scritto:siiiiiiiiiiiii quello che ho mangiato a casa tua! : Thanks :

vero! anche se fu una serata terribile per la morte del papà di Gaudia : Sad : tu sei stata particolarmente vicina a lei...e anche a me! facendomi compagnia in macchina *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10940
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: trenette in guazzetto di gamberi con pesto ballaro'°

Messaggioda cinzia cipri' » 24 mar 2018, 8:22

su
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6321
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: trenette in guazzetto di gamberi con pesto ballaro'°

Messaggioda ZeroVisibility » 24 mar 2018, 20:34

Cinzia....la prossima volta che lo fai , invece che limitarti a schiacciare le teste dei gamberi spremendole, prova a utilizzarle cosi':

Stacchi le teste dai corpi . Con un paio di forbici tagli via gli occhi ( che danno un gusto amaro) . Metti le teste nel contenitore del mixer ad immersione, aggiungi tre o quattro cucchiai di acqua e cominci a frullare unendo olio a filo. Otterrai una crema fantastica piena di sapore da cui avrai tirato fuori tutto quello che potevi dai gamberi. La passi al cinese e la utilizzi come se fosse una bisque o un fondo di crostacei.
Poi mi racconti... :cool: :cool:
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1099
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: trenette in guazzetto di gamberi con pesto ballaro'°

Messaggioda cinzia cipri' » 25 mar 2018, 13:01

ZeroVisibility ha scritto:Cinzia....la prossima volta che lo fai , invece che limitarti a schiacciare le teste dei gamberi spremendole, prova a utilizzarle cosi':

Stacchi le teste dai corpi . Con un paio di forbici tagli via gli occhi ( che danno un gusto amaro) . Metti le teste nel contenitore del mixer ad immersione, aggiungi tre o quattro cucchiai di acqua e cominci a frullare unendo olio a filo. Otterrai una crema fantastica piena di sapore da cui avrai tirato fuori tutto quello che potevi dai gamberi. La passi al cinese e la utilizzi come se fosse una bisque o un fondo di crostacei.
Poi mi racconti... :cool: :cool:

grazie, Ettore :*
Ieri sera, prendendo spunto da queste basi, ci ho fatto un piatto bellissimo e buonissimo.
Appena Michele mi manda le foto, pubblico e segno tutto.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6321
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Precedente

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee