Trancio di trippa fondente

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Trancio di trippa fondente

Messaggioda maxsessantuno » 20 mar 2007, 21:34

Trancio di trippa fondente

La ricetta l'ho presa dal libro dell'amico Davide del ristorante D'O.

TRIPPA NIDO D'APE 8 tranci di circa 10 cm di lato- bollita per 2 ore (fate pure 1 ora e mezza se la preferite più croccante) in acqua 2litri- 1 dl di aceto 1dl di vino bianco secco - pepe nero in grani, sale e scorza di limone non trattato 20 gr..

SALSA D'ACCOMPAGNAMENTO

120gr. di fondo di vitello (questa è la parte più lunga e rognosa)
20 gr. di miele di acacia
10 gr. di soja
5 gr. di scorza d'arancia grattugiata(attenzione a non eccedere)
10 gr. di burro
200 gr. di scarola in foglie cotta a vapore salata

PROCEDIMENTO

Io son partito il giorno precedente con il fondo di vitello.
Ho fatto tostare carne di vitello (biancostato con osso spezzettati) rosolandoli con carote-cipolle-sedano e passando al forno. Ho poi estratto carne ed ossa tostati di un bel colore nocciola, ho deglassato la placca di cottura con acqua. Ho messo le ossa e la carne di vitello in una capace pentola, ho aggiunto il liquido con il quale ho deglassato la placca, ho coperto con acqua fredda e fatto cuocere per 3 ore.
Ho filtrato ed il liquido ricavato l'ho ridotto di 2/3.

Cotta la trippa ho pareggiato i tranci portandoli a 8 cm di lato cadauno.
Ho messo il fondo di vitello in una padella, ho aggiunto miele, soja, scorza d'arancia grattugiata e noce di burro. Ho fatto sciogliere il burro ed amalgamare il tutto senza soffriggere. Ho regolato di sale.
Ho passato i tranci di trippa in questa salsa.
In piatti caldi ho sistemato 1 trancio di trippa, la scarola cotta a vapore, un poco di salsa ed ho chiuso con l'altro trancio di trippa e ho poi irrorato il tutto con una cucchiaiata di salsa. Il risultato è sotto i vostri occhi.

Note: devo far cuocere meno la trippa. La ricetta prevede 2 ore ma secondo me ne bastano una , una e mezza al max.
Devo tenere più legata la salsa di accompagnamento e stare attento alla scorza d'arancia.
Il risultato è stato comunque soddisfacente ed appagante.
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: DotBot e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee