tranci di tonno

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

tranci di tonno

Messaggioda caffeina » 11 mag 2008, 18:28

mi hanno regalato 2 chili di tranci di tonno. come posso cucinarli? ^sleep^ *smk*
caffeina
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 18 giu 2007, 6:28

Re: tranci di tonno

Messaggioda cinzia cipri' » 11 mag 2008, 19:38

giusto oggi ho fatto una ricerchina e ho trovato piu' e piu' ricette possibili.
Puoi scegliere se utilizzarlo intero passato nel sesamo oppure a fette da 2-3 cm come ho fatto io oggi che viene passato nella farina e rosolato in una padella dove prima hai soffritto cipolle. Bagni col vino rosso (rosso non bianco) e infine con qualche cucchiaio di salsa di pomodoro. Metti varie spezie a tuo piacere (io ho usato peperoncino, zenzero, un po' di limone grattugiato, origano) e puoi servire.
Oppure puoi scegliere di farloin modo tradizionale, secondo la ricetta siciliana, con la cipollata e il pomodorino.
Io lo lascio a marinare dal giorno prima in olio, pomodorini tagliati a meta', cipolla che lo ricopre completamente sopra e sotto e ovviamente l'immancabile origano (qualcuno usa anche i capperi). Passate 24 h lo metto a cuocere per pochi minuti in forno caldo a 180° (io lo adoro fatto cosi')
C'e' anche chi fa la stessa versione ma con tonno cotto a vapore e poi lasciato marinare: quindi procedimento inverso).
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: tranci di tonno

Messaggioda Clara » 11 mag 2008, 20:13

Cercando ho trovato questa tagliata di tonno
che non mi sembra niente male.
Puoi provare :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6377
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: tranci di tonno

Messaggioda cinzia cipri' » 11 mag 2008, 20:15

Clara ha scritto:Cercando ho trovato questa tagliata di tonno
che non mi sembra niente male.
Puoi provare :D


questa e' esattamente quella al sesamo che ho trovato anche io oggi (ma ce n'erano anche altre versioni)
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: tranci di tonno

Messaggioda Clara » 11 mag 2008, 20:33

Vero Arancina, ma non volevo fare un doppione, mi ha attirato l'abbinamento con il radicchio trevigiano :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6377
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: tranci di tonno

Messaggioda Sandra » 11 mag 2008, 20:54

Questa col sesamo l'ho fatta dopo averla mangiata in un ristorante a Juan le pins, variante:
Le fette erano prima bagnate con una emulsione di salsa di soia e pochissimo miele, poi passate nel sesamo e messe in padella a dorare.Servite con verdure saltate in padella, era estate ed era un misto di peperoni, melanzane, zucchetti e pomodorini.
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8433
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: tranci di tonno

Messaggioda cinzia cipri' » 11 mag 2008, 22:21

Clara ha scritto:Vero Arancina, ma non volevo fare un doppione, mi ha attirato l'abbinamento con il radicchio trevigiano :D


non avevo pensato al doppione, volevo incitarla a provare proprio questa ricetta :D
mi sono limitata a citarla ma non avevo scritto come dovesse muoversi, ma anche io l'avevo trovata molto interessante :mrgreen:
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: tranci di tonno

Messaggioda Dida » 12 mag 2008, 7:43

Io lo faccio semplicemente alla griglia, appena bagnato con olio evo, condito con rosmarino e timo, accompagnato da una bella insalata.
Oppure lo cucino in bianco o in rosso: bocconcini di tonno passati in poco olio evo caldissimo, conditi con salvia, rosmarino e timo tritati fini, con olive taggiasche e, se in rosso, con qualche pomodorino. E' ottimo anche per condire la pasta.
Se poi il tonno è appena pescato faccio un buon carpaccio.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2199
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: tranci di tonno

Messaggioda simon » 18 mag 2008, 9:04

Allora puoi farlo al sesamo però più che a tranci come nelle foto io personalmente taglio dei bei tranci alti circa 2-3cm, e li passi nel sesamo a quesl punto su una padella antiaderente 2 minuti circa da un lato 2 dall'altro, poi togli il filetto dalla padella antiaderente e lo posi su un contenitorino di allumionio meglio acciao attendi 5 minuti perchè le fibre si rilassino, accenti intanto il forno a 120°appena è scaldato lo metti nel forno!!!!!Attenta a non dimenticarlo!!!Basta poco perchè il cuore deve restare rosso, io poi visto il periodo delle insalate di campo metterei in un piatto un bel letto di insalatina e sopra poggiato il tonno.....laterale se vuoi delle gocce di crema di balsamico!!!
E buon appetito!!
Altrimenti se riesci a resistere 10 giorni senza mangiarlo!!!
Lo metti a cuocere con acqua e sale a trancio intero, poi lo fai sgocciolare circa 6 ore, a quel punto prepari un contenitore con olio di oliva!!!E quando lo hai scolato lo lasci per 10-15 giogni sott'olio!!!Vedrai che bontà!!!Queste è il vero tonno sott'olio!!!!
Fammi sapere!!!E se hai bisogno di qlc info sono a tua disposizione!!
P.s.:se hai un termometro il tonno al cuore quando esce dal forno deve avere una temp.di 50°ne più ne meno così è perfetto per me!!!
:cin cin: :cin cin: :cin cin:
Mangiare è una necessità ,mangiare intelligentemente è un'arte. La Rochefoucoult
http://www.ristorantedasimone.it
http://ristorantedasimone.blogspot.com/
Avatar utente
simon
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 12 set 2007, 19:05
Località: prato


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee