Tramezzini al cacao noci e pere

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Tramezzini al cacao noci e pere

Messaggioda Gaudia » 13 mag 2010, 9:15

Foto Tramezzini al cacao 1.JPG

cliccare sulla foto
Ricetta estrapolata dalla SFIDA DI MAGGIO 2010 - IL CACAO

cannolig.jpg
cannolig.jpg (8.63 KiB) Osservato 67 volte
Silvana sei grande *smk*


Tramezzini al cacao di Gaudia




Tramezzini al cacao noci e pera (De Vita)

Ingredienti

Per la pasta bisquit:

Montare in planetaria
410 gr. di albume (circa 12 uova)
15 gr. di sale
350 gr. di glucosio

Montare in planetaria:
275 gr. di tuorli
Aggiungere:
225 gr. inulina (oppure-150 gr. zucchero
+ 150 gr. farina di mandorle)
50 gr. di parmigiano
55 gr. di cacao
320 gr. di farina 00

Per la farcia:
500 gr.di panna fresca
250 gr.di gorgonzola
125 gr. di burro
8 gr.di colla di pesce
50 gr. di porri (facoltativi)
Pepe
Sale

Preparate la pasta bisquit:
- setacciare la farina
-setacciare il cacao
- montare gli albumi con lo zucchero semolato aggiungendo a poco a poco il sale e il glucosio.
- montare i tuorli e aggiungervi lentamente il cacao, la farina di mandorle e il parmigiano. A questo punto aggiungere lentamente con una spatola la farina alternando con l’albume,mescolando dal basso verso l’alto. Mettere il composto in una sac a poche e versarlo in due teglie di silicone 40x30. Infornare a 220° statico per circa 8 minuti.

Per la farcia- Settare il Bimby a 90° e metterci il porro soffritto con una parte del burro e unendo un po’ d’acqua per completare la cottura, la panna, il gorgonzola, poco sale e pepe. Quando è arrivato a temperatura frullare alla massima velocità. Aggiungere la colla di pesce che intanto si è fatta ammollare in acqua fredda. Mettere a freddare su un contenitore con ghiaccio e versarla nella teglia di silicone e metterla in frigo a rassodare. Rigirarla sul bisquit e coprire con il secondo bisquit. Mettere nel freezer per circa 1 ora e poi tagliarli a quadratini 3,5 di lato.

Si guarniscono con un pezzetto di pera cotta nel miele o in acqua e zucchero con tutta la buccia, infilzando con una forchettina di legno. Si completa con uno schizzo di burro montato e mezzo gheriglio di noce. Si possono conservare nel freezer già tagliati e si tirano fuori 3 -4 ore prima di servirli, dopo averli guarniti.
Con l’impasto sono venute 2 teglie che ho riempito di farcia.
Sono venuti circa 50 tramezzini piccoli tagliati a quadratini. Molto buoni
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: LA SFIDA DI MAGGIO - Il CACAO a 360*

Messaggioda anavlis » 13 mag 2010, 20:13

Gaudia non può caricare le foto (upload non prende) abbiamo provato al telefono e computer. Metto io ricetta e foto della "sua" preparazione. Sono solo la segretaria :lol: :lol: :lol:

Luciana_D ha scritto:L'ispirazione e' finita? :piedino


Come vedi l'ispirazione continua!!!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Sono troppo belli per non metterli : WohoW : Ho pensato di risolvere così il problema ma se voi, con i vostri potenti mezzi, riuscite a collegarla meglio a Gaudia sarebbe cosa buona e giusta...non vorrei prendermi meriti che non ho! :no: Non ho fatto male, vero? :|? *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: LA SFIDA DI MAGGIO - Il CACAO a 360*

Messaggioda Clara » 13 mag 2010, 21:20

Gaudia prepara di queste meraviglie e non ce le mostra ?? :shock:

Gaudia bravissima :clap:

Ho fatto un po' di collage e ho piazzato la ricetta alla sua esecutrice :D
Grazie Silvana, hai fatto benissimo, sei grande e geniale *smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6375
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: LA SFIDA DI MAGGIO - Il CACAO a 360*

Messaggioda Clara » 13 mag 2010, 21:32

Gaudia ha scritto:Preparate la pasta bisquit:
- setacciare la farina
-setacciare il cacao
- montare gli albumi con lo zucchero semolato aggiungendo a poco a poco il sale e il glucosio.
- montare i tuorli e aggiungervi lentamente il cacao, la farina di mandorle e il parmigiano. A questo punto aggiungere lentamente con una spatola la farina alternando con l’albume,mescolando dal basso verso l’alto. Mettere il composto in una sac a poche e versarlo in due teglie di silicone 40x30.


Domandina per Gaudia: perchè usare un sac à poche per riempire due teglie? :|?
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6375
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: LA SFIDA DI MAGGIO - Il CACAO a 360*

Messaggioda Gaudia » 13 mag 2010, 22:52

Grazie Clara e grazie soprattutto a Silvana che mi ha aiutato: la ricetta è dello chef Marco de Vita ed io la propongo spesso agli amici; li ho preparati anche in occasione della mia festa di pensione e le foto dei piatti sono state fatte dai miei colleghi che poi me le hanno gentilmente spedite.
Clara io uso la sac a poche con beccuccio tondo per riempire le teglie perchè lo trovo più comodo che versare direttamente il composto e spatolarlo; la superficie non mi verrebbe mai perfetta e in questo caso è importante che nel bisquit non ci siano troppi avvallamenti. :saluto:
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: LA SFIDA DI MAGGIO - Il CACAO a 360*

Messaggioda Donna » 14 mag 2010, 7:09

Chiedo scusa at utte/i ma io voto te Gaudia! *smk*
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: LA SFIDA DI MAGGIO - Il CACAO a 360*

Messaggioda Luciana_D » 14 mag 2010, 7:31

Gaudia :clap: :clap: :clap:
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11827
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: LA SFIDA DI MAGGIO - Il CACAO a 360*

Messaggioda anavlis » 14 mag 2010, 8:16

Donna ha scritto:Chiedo scusa at utte/i ma io voto te Gaudia! *smk*


Condivido :yeeeeh: é originale, senz'altro buono, di bella presenza, di comoda esecuzione (te lo prepari prima) s'inserisce in tante occasioni...ops, sembra quasi che sto parlando del partner perfetto!!!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Ultima modifica di anavlis il 14 mag 2010, 8:29, modificato 1 volta in totale.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: LA SFIDA DI MAGGIO - Il CACAO a 360*

Messaggioda Gaudia » 14 mag 2010, 8:23

Senti chi parla! In confronto alle ricette stupende che hai messo tu la mia è poca cosa. *smk*
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Tramezzini al cacao noci e pere

Messaggioda Clara » 21 gen 2015, 17:13

<^UP^>
E che dire di questi tramezzini al cacao :D Fanno una voglia ^rodrigo^
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6375
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee