la tradizione dell'agnello cacio e ova (Tr)

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

la tradizione dell'agnello cacio e ova (Tr)

Messaggioda Donna » 21 set 2007, 10:47

Agnello cacio e uova.jpg
Quando si parla di tradizione qui si parla di pecore 8) , quindi ci si scatena con gli arrosticini, la pecora alla callare, l'agnello al forno, l'agnello cacio e ova...

questa l'ho scelta per voi con le mille modifiche che ogni famiglia puo' avere, dalla versione al sugo, o in bianco con frattaglie di agnello etc etc....

Agnello Cacio e uova (versione in bianco) x 4 persone circa

1Kg di agnello spolpato
1 cipolla grande
3-4 uova
Formaggio pecorino secco
Vino bianco
Aglio, alloro, rosmarino, erba pepe e maggiorana

Tagliare a pezzettini l'agnello e fatene dei bocconcini. In un tegame di coccio far soffriggere in olio extra la cipolla, unire l'agnello condito con sale, pepe e gli odori tritati, stufare per 5-10 minuti, bagnare con vino bianco secco, sfumare e far andare la cottura a lungo. Aggiungere acqua/brodo se necessario, (la carne deve rimanere abbastanza umida).
In una terrina battere le uova con il formaggio e un pizzico di pepe nero. Quando l'agnello è cotto aggiungere il composto di uova e formaggio e coprire per far cuocere le uova alcuni minuti. Servire in tavola bollente con lo stesso tegame di coccio.
A chi piace si può aggiungere del succo di limone nelle uova che rende questo piatto più sofisticato. Ottima la versione con carciofi nel periodo pasquale.
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Agnello cacio e uova

Messaggioda Donna » 26 mar 2013, 8:38

Fate andare in padella del buon spezzatino di agnello (anche con osso) con dell´olio e aromatizzato al timo, maggiorana e alloro con una cipolla spezzata grande
Sfumate con bel buon vino secco e allungate con del brodo leggero
Fate cuocere a fuoco moderato per circa 1 ora e mezza.
Preparate 2 uova con 3-4 cucchiai abbondanti di pecorino e grana e un pizzico di sale. Aggiungete del succo di limone.
Portate la padella con lo spezzatino fuori dal fuoco e aggiungete le uova. Fate rapprendere le uova in padella , non deve diventare una frittata! Ma un composto morbido e spumoso.
Noi l´abbiamo servita con un´insalata di carciofi crudi e scaglie di parmigiano.
Immagine

Uploaded with ImageShack.us
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda Rossella » 26 mar 2013, 11:07

Piatto che" forse" piacerà a Giulio, le uova le infilerebbe ovunque :lol: :lol:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda Danidanidani » 26 mar 2013, 11:22

Piatto splendido,che mi piace mooooltissimo! :clap: :clap: :clap:
Per Pasqua ho ordinato un cosciotto di agnello disossato...siccome saremo in due soltanto pensavo di poter realizzare questo piatto con una parte del coscio tagliato a pezzi e potrei congelare il restante in attesa di tempi migliori! Che ne pensi? :|? *smk* *smk* *smk*
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda Donna » 26 mar 2013, 12:51

Danidanidani ha scritto:Piatto splendido,che mi piace mooooltissimo! :clap: :clap: :clap:
Per Pasqua ho ordinato un cosciotto di agnello disossato...siccome saremo in due soltanto pensavo di poter realizzare questo piatto con una parte del coscio tagliato a pezzi e potrei congelare il restante in attesa di tempi migliori! Che ne pensi? :|? *smk* *smk* *smk*

Dico che e´cosa buona e giusta! :ahaha: :saluto:
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda anavlis » 26 mar 2013, 13:43

buonissimo :-P o :p:

Questa è la fricassea, cucino così le costolette di capretto!

Piatto tipico siciliano portato dai Monsù al tempo dei vicerè.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda Rossella » 26 mar 2013, 13:53

anavlis ha scritto:buonissimo :-P o :p:

Questa è la fricassea, cucino così le costolette di capretto!

Piatto tipico siciliano portato dai Monsù al tempo dei vicerè.

Stupendo Silvana, ecco cosa mi ricordava il piatto di Donatella :D , metti la ricetta?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda Dida » 26 mar 2013, 13:56

Concordo, è la fricassea che da noi si fa con lo spezzatino di vitello, con il pollo e con il coniglio. Ho provato a farla anche con l'agnello ma in casa non è piaciuta, preferiscono l'agnello classico al forno.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2200
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda Donna » 26 mar 2013, 14:07

Sentite voi siciliane! adesso tutte le ricette vengono dalla Sicilia |:P


Se cliccate su qualsiasi sito di cucina o libro di ricette Regionali, questo e´il piatto tipico pasquale abruzzese :evil:
adesso che possa assomiliare o no alla tipica cottura in fricassea, sono daccordo :mrgreen: ma lasciateci il nostro piatto DOC! *smk*
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda anavlis » 26 mar 2013, 15:00

Donna ha scritto: ma lasciateci il nostro piatto DOC! *smk*


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

non dimenticare che l'Abbruzzo è appartenuto al Regno delle Due Sicilie :wink:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda Donna » 26 mar 2013, 15:03

anavlis ha scritto:
Donna ha scritto: ma lasciateci il nostro piatto DOC! *smk*


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

non dimenticare che l'Abbruzzo è appartenuto al Regno delle Due Sicilie :wink:

e pure al Regno Borbonico! :thud:
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda anavlis » 26 mar 2013, 15:04

Rossella ha scritto: Stupendo Silvana, ecco cosa mi ricordava il piatto di Donatella :D , metti la ricetta?


Conti di farle per Pasqua, così metto ricetta e foto :D
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda Clara » 26 mar 2013, 15:31

Particolare l'agnello cucinato così :D
Ho unito ad una tua precedente ricetta postata nel lontano 2007 :D
Grazie Donna :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6380
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda sheikyerbouti » 26 mar 2013, 15:42

era una delle specialità della mia ex moglie francoitaliana, quanti anni che non lo mangio cucinato così... : Thumbup :

:saluto:
andrea

Intercontinental Absurdities

La vita è troppo breve per mangiare e bere male.
Avatar utente
sheikyerbouti
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 4 mag 2009, 11:39
Località: milano

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda Donna » 26 mar 2013, 18:37

Grazie Clara! : Thumbup :

Andrea, moglie francoitaliana?
racconta racconta :result^ :result^
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda sheikyerbouti » 26 mar 2013, 20:42

Donna ha scritto:Grazie Clara! : Thumbup :

Andrea, moglie francoitaliana?
racconta racconta :result^ :result^

madre nizzarda e padre genovese, due persone adorabili e di grande cultura.
lei anche una grandissima cuoca che mi ma insegnato a preparare le torte salate (a me sconosciute fino ad allora), la trippa e altre prelibatezze francoliguri; infatti, la sua cucina è un gustosissimo mix tra quella genovese e quella provenzale.
lui, tra le altre cose e se non ricordo male, fu uno dei fondatori della scuola interna all'ospedale pediatrico "gaslini" di genova. quando è mancato è stato come perdere mio padre per la seconda volta.

purtroppo, tra la loro figliola e me le cose non hanno funzionato ma abbiamo, per fortuna, tutti mantenuto dei rapporti civili...

:saluto:
andrea

Intercontinental Absurdities

La vita è troppo breve per mangiare e bere male.
Avatar utente
sheikyerbouti
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 4 mag 2009, 11:39
Località: milano

Re: Agnello cacio e uova

Messaggioda anavlis » 27 mar 2013, 13:01

sheikyerbouti ha scritto: ma abbiamo, per fortuna, tutti mantenuto dei rapporti civili...

:saluto:


ed è merito vostro :D Le persone vengono fuori sul serio, per la loro vera natura, quando le cose non vanno più bene. Anch'io ho un buon rapporto con il mio ex marito. Vado a trovare sua madre spesso e le sono legata da un sincero affetto, ricambiato!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: la tradizione dell'agnello cacio e ova (Tr)

Messaggioda Donna » 18 mar 2016, 8:27

Cercavo qui nel forum una ricetta per l` agnello. Ma alla fine ci ho questa di casa :mrgreen:

Ettore, va bene anche per il capretto!
prova! : Thumbup :
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: la tradizione dell'agnello cacio e ova (Tr)

Messaggioda cinzia cipri' » 18 mar 2016, 10:58

il braccio di ferro infatti è stato tra questa e il cosciotto di Sandra.
Ha vinto il cosciotto solo perché più in sintonia col resto dei piatti.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: la tradizione dell'agnello cacio e ova (Tr)

Messaggioda anavlis » 18 mar 2016, 13:17

Non ho mai messo le fricassea dei Monsù.

Salsa per fricassea:

2 uova
½ limone spremuto
1 cucchiaio circa di prezzemolo tritato

Ovviamente la quantità cambia in base alle quantità della carne che si deve irrorare.

Sbattere le uova con il succo di limone e il prezzemolo. A cottura ultimata della carne, spegnere il fuoco, spostare il tegame su un piano di lavoro freddo e unire l’emulsione di tuorli e limone, mescolando velocemente. La salsa deve addensarsi ma l’uovo non deve strapazzare, bensì cuocere diventando denso e legando il sugo.

Io solitamente la preparo quando cucino le costine di agnello. Cuocio l'agnello, dopo averlo rosolato, a fuoco bassissimo con tegame coperto e senza aggiungere liquidi. Solo una spruzzata di vino bianco corposo (catarratto).
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Prossimo

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee