Tortino di patate -cipolle e merluzo rapido

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Tortino di patate -cipolle e merluzo rapido

Messaggioda maxsessantuno » 28 nov 2007, 22:55

Per 4 persone

3 patate medie cotte a vapore
1 cipolla media cotta a vapore
1 scatola di BACCALPRONTO MARUZZELLA scolare bene l'olio di conservazione.
2 cucchiai scarsi di panna
Olio-sale e pepe-un pizzico di maggiorana.


SALSA ABBINATA

3 cucchiai di patè di olive nere, 2 pomodorini secchi sott'olio tagliati a brunoise piccolissima, stemperati in 3-4 cucchiai di olio e.v.o

PROCEDIMENTO
Prendere un padellino antiaderente adeguato e sporcare il fondo di olio. Schiacciare grossolanamente 2 patate e la cipolla e passare in padella. Far scaldare bene, salare, pepare e poi unire i filetti di baccalà ben scolati. Amalgamare un attimo. Togliere dal fuoco e versare in una bastardella. Unire la terza patata schiacchiata a pezzi più grossi e la panna.
Controllare se salato a sufficienza. Unire il pizico di maggiorana.
Ungere degli stampini per soufflèe con olio. Distribuire il composto di patate e baccalà ed infornare a 200° per 15 minuti. Gli ultimi 5 ventilando.
Quando sulla superficie si sarà formata una leggera crosticina dorata i tortini son pronti.

Impiattare su piatti bianchi preriscaldati facendo passare la lama di un coltello intorno alle pareti dello stampo per agevolare la fuoriuscita del tortino e contornare con qualche virgolona di salsa olive e pomodori.

Quando non si ha tempo, non si ha voglia di fare tutta la menata-trafila del merluzzo salato, questa è una valida alternativa. Se si vuol accentuare il sapore di merluzzo mettere 2 scatole di Baccalpronto e preparare 6 tortini.
L'importante è che si sentano i tocchetti di baccalà e di patata.
LAMAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee