Tortini dal cuore morbido

Ricette di pasticceria

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, anavlis

Tortini dal cuore morbido

Messaggioda Dida » 15 feb 2007, 8:48

Tortini dal cuore morbido di Daniela
Ingredienti: per 8/10 stampini
200 gr. di cioccolato fondente
200 gr. di burro
130 gr. di zucchero semolato fine (Zefiro)
50 gr di farina 00
4 uova freschissime - cannella in polvere - una grattatina di noce moscata - burro e farina per gli stampini.
Imburrare e infarinare otto o dieci stampini (in alluminio o in ceramica) da porzione e metterli in frigorifero a rassodare.
In un tegame antiaderente a fondo spesso mettere il burro a pezzetti, lo zucchero e il cioccolato grattugiato o tagliato a pezzettini, un cucchiaino di cannella e poca noce moscata, porre su fuoco basso e far sciogliere mescolando continuamente con un cucchiaio di legno o una frusta. Quando il composto sarà diventato una crema ben amalgamata levare dal fornello e versare la preparazione in una ciotola posta in un'altra contenente acqua fredda. Far intiepidire mescolando. A questo punto usando una frusta elettrica unire le uova, una alla volta e non mettendo il successivo se il primo non è ben incorporato. Per ultimo amalgamare al composto la farina fatta cadere da un setaccino. Riempire gli stampini per tre quarti e passarli in freezer per almeno 4 ore. Accendere il forno a 220° e quando è caldo mettervi gli stampini appena tolti dal freezer. Farli cuocere per 12 minuti, il dolce crescerà e si formerà una crosticina. Levarli dal forno e aiutandosi con un guanto da forno sformarli delicatamente e metterli su un piattino. Volendo si accompagnano con crema inglese, crema pasticcera leggera e solamente con panna.
Se si tengono in freezer di scorta
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Messaggioda amarisca » 15 feb 2007, 16:44

CHe belli Dida! Grazie per la ricetta!
amarisca
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:44
Località: orta nova

Messaggioda Lucy » 15 feb 2007, 18:14

anche io li faccio così!!!!sono buonissimi!!!
Lucy
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 19 dic 2006, 10:50
Località: Arezzo

Tortini al cioccolato dal cuore morbido (senza freezer)

Messaggioda Silvia » 12 mar 2007, 9:02

Eccomi nuovamente!!!
Scusate per la qualità delle foto...
Il vantaggio (per me che non ho mai un posticino in freezer) è che questi tortini devono riposare in frigo (da un minimo di 1/2 ora a quando volete)
Vado con foto e dosi (per 3 tortini):
fate sciogliere 45 gr cioccolato fondente con 50 gr di burro
Immagine
Immagine
aggiungete le 2 uova sbattute (dopo aver fatto raffreddare il cioccolato) e i 40 gr di zucchero semolato. Mescolate e aggiungete poi 25 gr di farina lavorando con una frusta. Riempite gli stampini precedentemente imburrati e infarinati (spero dalla foto si veda la consistenza dell'impasto..)
Immagine
Mettete a riposare in frigo per non meno di 1/2 ora!
Al termine del riposo inserite 2 quadrati di cioccolato bianco(non affondano facilmente...vedi foto)
Immagine
Infornate (il forno deve già essere a 180°) e abbassate la temperatura a 160°. Cuocete per 10-15 minuti fino alla consistenza della foto:
Immagine
Lasciate raffreddare qualche minuto e sformate.
Io non ero fiduciosa sulla riuscita e quindi non avevo preparato nessuna salsa di accompagnamento (e in frigo non avevo nemmeno un pò di panna... sto a casa malata) :(
ma ecco il risultato:
Immagine
e questo una volta aperto:
Immagine
Buonissimi...!!!!
E queste sono le foto che ho fatto sabato sera...non riesco a smettere di rifarli!!
Immagine
Immagine
Silvia
Silvia
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 9 mar 2007, 9:18
Località: Roma

RICHIESTA PRECISAZIONI

Messaggioda maxsessantuno » 13 mar 2007, 14:50

Ciao, sarebbe opportuno sapere che tipo di fondente adoperi (% cacao)
Che farina (0 o 00). Sono dettagli importantissimi da non sottovalutare mai. Grazie. Carina la ricetta. La testerò a breve.

Per comodità di avere sottomano tutta la ricetta ho raggruppato il tutto.

TORTINO DI CIOCCOLATO DAL CUORE MORBIDO di SILVIA

dosi (per 3 tortini):
fate sciogliere 45 gr cioccolato fondente con 50 gr di burro

aggiungete le 2 uova sbattute (dopo aver fatto raffreddare il cioccolato) e i 40 gr di zucchero semolato. Mescolate e aggiungete poi 25 gr di farina lavorando con una frusta. Riempite gli stampini precedentemente imburrati e infarinati (spero dalla foto si veda la consistenza dell'impasto..)

Mettete a riposare in frigo per non meno di 1/2 ora!
Al termine del riposo inserite 2 quadrati di cioccolato bianco(non affondano facilmente...vedi foto)

Infornate (il forno deve già essere a 180°) e abbassate la temperatura a 160°. Cuocete per 10-15 minuti fino alla consistenza della foto:

Lasciate raffreddare qualche minuto e sformate.


Ciao
LA MAX 61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda imercola » 13 mar 2007, 15:09

Un altro metodo per avere lo stesso risultato, e' quello di preparare dei tartufi di cioccoalto (cosi da sbizarrirsi con i gusti - e congelarli; e poi inserirli, come ha suggerito Silvia, al centro dell'impasto! Il tempo breve di cottura dei tortini permettera' al cioccolattino di sciogliersi al punto giusto. Io ho sperimentato la versione col truffle al burro di arachidi Immagine
Immagine
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 980
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Re: RICHIESTA PRECISAZIONI

Messaggioda Silvia » 14 mar 2007, 10:27

maxsessantuno ha scritto:Ciao, sarebbe opportuno sapere che tipo di fondente adoperi (% cacao)
Che farina (0 o 00). Sono dettagli importantissimi da non sottovalutare mai. Grazie. Carina la ricetta. La testerò a breve.

Per comodità di avere sottomano tutta la ricetta ho raggruppato il tutto.

TORTINO DI CIOCCOLATO DAL CUORE MORBIDO di SILVIA

dosi (per 3 tortini):
fate sciogliere 45 gr cioccolato fondente con 50 gr di burro

aggiungete le 2 uova sbattute (dopo aver fatto raffreddare il cioccolato) e i 40 gr di zucchero semolato. Mescolate e aggiungete poi 25 gr di farina lavorando con una frusta. Riempite gli stampini precedentemente imburrati e infarinati (spero dalla foto si veda la consistenza dell'impasto..)

Mettete a riposare in frigo per non meno di 1/2 ora!
Al termine del riposo inserite 2 quadrati di cioccolato bianco(non affondano facilmente...vedi foto)

Infornate (il forno deve già essere a 180°) e abbassate la temperatura a 160°. Cuocete per 10-15 minuti fino alla consistenza della foto:

Lasciate raffreddare qualche minuto e sformate.


Ciao
LA MAX 61°


La prima volta ho utilizzato cioccolato al 65%, le volte successive al 70% e un'altra volta cioccolato fondente e basta (avevo solo quello...!). Tutte le volte, però non ho trovato differenza nell'impasto ma solo nel gusto...

La farina è sempre 00.

Ciao
Silvia
Silvia
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 9 mar 2007, 9:18
Località: Roma

Messaggioda maxsessantuno » 14 mar 2007, 21:56

Provati stasera (i primi 2 di 6 preparati) Ottimi.Grazie Silvia.
Ho solo aggiunto una puntina di lievito vanillinato all'impasto.
Cioccolato 85% fondente.
Accompagnato con la seguente crema:

2 cucchiai di zucchero semolato
2 cucchiai di zucchero a velo
Messi in un pentolino di acciaio- aggiunti 2 cucchiai di latte e portato ad ebollizione come per fare un caramello. Quando lo zucchero è sciolto completamente e comincia a diventare appiccicoso, ho aggiunto altri 3 cucchiai di latte, 1 tuorlo d'uovo e della crema di cocco. Poi un cucchiaio di cognac e reso tutto fluido, come fosse una crema inglese.
Provare per credere.
Ciao e grazie per la ricetta.
LA MAX61°

Domani vedo di fotografare. Un'ultima cosa. Io, nel mio fornetto DeLonghi, l'ho tenuto per 15 min. abbondanti e gli ultimi 2-3 minuti ho ventilato. Li ho estratti capovolgendoli sulla mano e riposizionandoli sul piatto normalmente. Internamente le barrette si sono liquefatte perfettamente.
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda maxsessantuno » 16 mar 2007, 9:47

Si possono congelare? Cioè. congelati e utilizzati in seguito, danno identico risultato?
Ciao
LA MAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Messaggioda Silvia » 16 mar 2007, 9:53

maxsessantuno ha scritto:Si possono congelare? Cioè. congelati e utilizzati in seguito, danno identico risultato?
Ciao
LA MAX61°


Non ho mai provato a congelarli... non ho molto spazio in freezer, per questo uso questa ricetta che non lo prevede.. Nella peggiore delle ipotesi provane uno e facci sapere...!!!! :D
Ciao!
Silvia
Silvia
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 9 mar 2007, 9:18
Località: Roma

Messaggioda Maria Francesca » 31 mar 2007, 17:41

Si può omettere il cioccolato al centro?
Avatar utente
Maria Francesca
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 25 nov 2006, 23:54
Località: Pizzo

Messaggioda maxsessantuno » 31 mar 2007, 17:45

Maria Francesca ha scritto:Si può omettere il cioccolato al centro?


Svanirebbe e vanificherebbe tutto il resto della preparazione.

Il tortino così preparato ha proprio nel "cuore morbido di cioccolato" la sua ragione d'essere. basta leggere il titolo della ricetta...ehehehe :lol:
Ciao
LA MAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1211
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: Tortini al cioccolato dal cuore morbido (senza freezer)

Messaggioda Clara » 15 gen 2009, 19:53

Metto anche questa ricetta postata da Milene, che ho fatto diverse volte sempre con successo :D e confermo che possono stare in freezer e sono comodissimi :D
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7099
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee