Tortellini di Dida.

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Tortellini di Dida.

Messaggioda Dida » 18 nov 2016, 10:05

Tortellini di Dida.
Ingredienti:
Per la pasta
Un chilo di farina, meta' 00 e meta' semola rimacinata

Per il ripieno
  • 250 gr di lonza a pezzetti
  • 250 gr. Di polpa di vitello a pezzetti
  • 200 gr. Di prosciutto crudo
  • 100 gr. Di mortadella di Bologna senza pistacchi
  • 100 gr. Di parmigiano grattugiato
  • 3 uova
  • Vino bianconsecco - Burro - Noce moscata - pepe nero - sale
Far rosolare in poco burro le carni,separatamente, bagnarle con un poco di vino, far evaporare poi salare poco e portare a cottura. Quando Sono ancora calde passare le carni al mixer con il loro sughetto, quindi metterle in una ciotola. Passare al mixer anche il prosciutto e la mortadella, unirvi quindi la carne, le uova, il parmigiano, poca noce moscala e una buona macinata di pepe. Frullare bene poi assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale. Mettere il tutto in una ciolola, coprire con pellicola e tenere in frigorifero sino al giorno dopo.
Preparare la pasta come al solito, poi prenderne dei pezzetti e passarli alla macchina dal rullo piu' grosso sino al penultimo. Tagliare dei quadratini di cm. 3,8 di lato, mettervi una nocciolina di ripieno e chiudere i tortellini. Metterli su teli puliti sino a quando saranno asciutti, poi usarli o congelarli.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2200
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Tortellini di Dida.

Messaggioda cinzia cipri' » 18 nov 2016, 10:18

bravaaaa
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Tortellini di Dida.

Messaggioda miao » 18 nov 2016, 17:03

bellissima ricetta ,grazie Dida, nella pasta non metti le uova,ma solo farine? :|?
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3594
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Tortellini di Dida.

Messaggioda anavlis » 18 nov 2016, 18:13

Grazie Dida! ^fleurs^
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Tortellini di Dida.

Messaggioda Sandra » 18 nov 2016, 18:55

Grazie!!Cosi' conosco anche la tua ricetta. Mettete molto meno parmigiano e mortadella,saranno piu' delicati di quelli bolognesi
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tortellini di Dida.

Messaggioda anavlis » 19 nov 2016, 7:02

Dida sono 10 uova intere per kg di farina, giusto? Conferma e aggiungo alla ricetta. Il sale lo metti? E quanto?
Grazie! Se hai una foto la inseriamo alla tua bella ricetta : Thumbup :
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Tortellini di Dida.

Messaggioda Dida » 19 nov 2016, 8:22

Si', sono 10 uovaper ogni kg di farina, scusate la svista. :cin cin:
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2200
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee