Torta streusel di riso ai frutti di bosco

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Torta streusel di riso ai frutti di bosco

Messaggioda lux_lucy » 24 ott 2007, 19:29

Torta streusel di riso ai frutti di bosco

Immagine

Nota:
*"streusel" è un modo tradizionale tedesco per identificare la particolare superficie "grumosa e sbriciolata" di alcuni dolci.
* per realizzare questa torta ho seguito una ricetta di Frederic Bourse (utilizzando farina di riso)

Tempo di preparazione: 80 minuti, oltre il tempo di riposo.Ingredienti per 1 torta del diametro di 26 cm.

Pasta frolla con farina di riso:
120 g di burro
90 g di zucchero a velo
310 g di farina di riso
1 uovo
un pizzico di sale fino
una stecca di vaniglia.


Crema di riso:
120 g di burro morbido
120 g di zucchero semolato
120 g di farina di riso
2 uova
20 g di fecola.


Farcia:
frutti di bosco misti.

Streusel alla cannella:
120 g di farina di riso
60 g di burro
60 g di zucchero di canna
2 cucchiaino da caffè di cannella in polvere

1 Preparare la pasta frolla: incidere la stecca di vaniglia nel senso della lunghezza con un coltellino, estrarre i semi interni, metterli in una bacinella, aggiungere l'uovo, lo zucchero a velo e mescolarli; unirvi il burro morbido, il sale e lavorare fino a ottenere un composto omogeneo. Incorporarvi la farina di riso setacciata, impastare velocemente, avvolgere la pasta in un foglio di pellicola trasparente e farla riposare in frigorifero per circa un'ora.
2 Preparare la crema di riso: lavorare il burro morbido e lo zucchero con la frusta elettrica, incorporarvi l'uovo intero e, poco alla volta, la farina di riso e la fecola.
3 Preparare lo “streuselâ€
" Quanto manca alla vetta ? " - " Tu sali e non pensarci! " ( F. W. Nietzsche )
Avatar utente
lux_lucy
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 9 giu 2007, 9:22
Località: verona

Messaggioda PierCarla » 24 ott 2007, 20:27

Ma che bella sta torta! :clap: Mi piace fare i dolci con la farina di riso, restano sempre morbidissimi.
Ho sempre la farina di riso in casa e ho giusto un bel po' di fragole in freezer, pensi che si possano utilizzare per questo dolce? Diversamente non so che farci!
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Messaggioda lux_lucy » 25 ott 2007, 10:13

PierCarla ha scritto:Ma che bella sta torta! :clap: Mi piace fare i dolci con la farina di riso, restano sempre morbidissimi.
Ho sempre la farina di riso in casa e ho giusto un bel po' di fragole in freezer, pensi che si possano utilizzare per questo dolce? Diversamente non so che farci!


si certo credo proprio di si!

ciao ciao
" Quanto manca alla vetta ? " - " Tu sali e non pensarci! " ( F. W. Nietzsche )
Avatar utente
lux_lucy
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 9 giu 2007, 9:22
Località: verona

Messaggioda Pratolina » 31 ott 2007, 17:46

Grazie Lucy per la ricetta e la foto!! Questa e' una torta che va bene anche alle persone allergiche al glutine. La faro' quanto prima per mio marito.[/b]
Stefania
Pratolina
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 28 feb 2007, 1:32

Messaggioda Lucy » 31 ott 2007, 17:54

Complimenti!!!! E' davvero bellissima, e di sicuro anche guduriosa.....
Lucy
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 19 dic 2006, 10:50
Località: Arezzo

Messaggioda anavlis » 1 nov 2007, 7:27

Una bella torta :D :D Grazie! io neppure sapevo che si potevano fare dolci con la farina di riso :oops: :oops:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Torta streusel di riso ai frutti di bosco

Messaggioda cinzia cipri' » 15 apr 2010, 10:12

secondo voi, questa vale per una serata con tutto di riso?
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee