Torta di ricotta

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: infornata di ricotta

Messaggioda scented » 30 set 2008, 8:45

io l'avevo fatta una volta e mi era parsa troppo bassina e anche un pò "gnucca". Mi riprometto di farla, magari provando la ricetta di arancina nel senso delle quantità e aggiungendo un pochino di farina e una punta di lievito. Diminuirei anche lo zucchero, perchè credo che per il mio gusto sia troppo, ma assaggiando l'impasto mentre lo preparo..magari mi sbaglio e i 300 gr ci vanno tutti! Arancina, quanto deve cuocere? mi sono persa sto passaggio!
Propongo di distribuirci le ricette (ognuna ne prova una diversa) e poi ci confrontiamo con i risultati. Che ne dite?
Ad oggi non ho ancora trovato una ricetta che desse una torta cremosa ma abbastanza alta, come mi capita di mangiare qualche volta in un baretto nei colli vicino casa mia!
Ci state? Ci diamo un tempo diciamo...di una settimana, così ognuno la fa quando riesce e poi postiamo...siete d'accordo?
: WohoW :
ps quella di Clara mi pare la più simile a quella che ho in mente io. Eppure la sua ricetta è uguale a quella di Rossella, ma la consistenza finale mi pare molto diversa.... :|?
ps2: non ho la digitale, come avrete notato, e quindi potrò postare solo una descrizione del risultato, senza foto... :sigh: ma prometto che sarà dettagliatissima! Sarà come vederla...
scented
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 3 ott 2007, 13:37

Re: infornata di ricotta

Messaggioda silvia.volinia » 30 set 2008, 9:01

IL "collasso" della torta è assolutamente normale è un impasto pesante e la farina è poca: aggiungendo lievito secondo me non si risolve nulla data la quantità di farina contenuta, anzi io volevo provare a metterne meno (io faccio poi cucchiai rasi non colmi) per sentire più il gusto della ricotta , nulla però vieta di provare con un mezzo cucchiaino di lievito tanto in cottura l'odore sparisce.
Pe ril fatto che la torta è un po compatta "gnucca" l'ha definita quualcuno è così che deve essere ricorda la compattezza dei ripieni delle cheese cake anche quelli a basa di formaggi e uova.
Volevo quindi precisare che è così che viene!!
mi avete fatto venire voglia di farla!!
ciao silvia :saluto:
silvia.volinia
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 24 lug 2008, 11:39

Re: infornata di ricotta

Messaggioda Clara » 30 set 2008, 9:47

Bentornata Silvia :saluto:
Sì in effetti l'effetto "gnucco", se vogliamo definirlo così, corrisponde abbastanza alla compattezza
che ho riscontrato in quelle comprate. :D
Per il collassamento, se fai l'esperimento con un pò di lievito poi facci sapere e ... vedere anche :D :D
Grazie :saluto:
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6383
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: infornata di ricotta

Messaggioda cristiana » 30 set 2008, 9:51

Silvia in effetti sull'aggiunta del lievito ho espresso le mie perplessità prima,secondo me non troverebbe sostegno e tu me lo hai confermato..
La torta si gonfia secondo me grazie alle uova (mi vengono in mente i soufflè) montate, gli albumi in particolare. Se si provasse a mescolarli solamente come nell'altra ricetta o montare tuorli e albumi insieme? Forse crescerebbe e collasserebbe meno.......
Poi avevo pensato anche di sostituire la farina con il semolino per avere una consistenza più "sabbiosa" e rustica,anche se devo dire che a me non è venuta "gnucca". Potrebbe essere perchè ho usato la ricotta industriale Vallelata che è cremosa e non quella artigianale (sicuramente MOLTO più buona) che in passato mi aveva dato una torta gnucca.(misteri della cucina).

Vi ho confuso bene le idee ????? : Blink :
Avatar utente
cristiana
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 25 set 2008, 9:12
Località: Modena

Re: infornata di ricotta

Messaggioda Rossella » 30 set 2008, 11:08

cristiana ha scritto:Grazie Rossella, a questo punto sorge spontanea la domanda....considerando che ogni forno ha la sua temperatura,se la mia torta si affloscia significa che la temperatura di cottura è troppo alta? Quindi dovrei abbassarla o il contrario secondo te ? Grazie!

credo di si Cristina..devo aggiungere che quando cucino certe cose in forno, tengo sotto controllo il dolce mentre è in cottura, diciamo che vado anche un"pò" a naso 8)) :oops:
p.s.
non ho trovato questo dolce"gnucco" o meglio, è un dolce leggero e compatto allo stesso tempo..non so come spiegare diversamente, cosi come potete notare dalla foto in sezione :saluto:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: infornata di ricotta

Messaggioda cristiana » 1 ott 2008, 14:48

Ok ci siamo "banda dell'infornata" ! : CoolGun :
Ho comprato la ricotta artigianale e il semolino,stasera farò la prova usando magari uno stampo in ferro anzichè di silicone,abbassando il forno a 150° (Rossella docet) e provando a fare come Tulip (se andate a vedere nel suo blog indicato da Rossella) che ha montato gli albumi con un po' di zucchero tipo meringa......
A domani con nuove entusiasmanti (speriamo) avventure!!!!!

P.S avete qualche suggerimento da darmi per la prova (entro le 18,non so se il collegamento ADSL a casa funziona....) è ben accetto,anzi richiesto!!!!!
Avatar utente
cristiana
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 25 set 2008, 9:12
Località: Modena

Re: infornata di ricotta

Messaggioda Donna » 1 ott 2008, 15:05

Qui in Abruzzo i soffioni di ricotta richiedono Temp basse e anche tempi prolungati..io aumenteri anche il tempo..tanto si deve solo asciugare
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3324
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: infornata di ricotta

Messaggioda mariafatima » 1 ott 2008, 22:14

Cristiana, io aspetto il tuo risultato perchè voglio provare.Sembra sluprosissima
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Re: infornata di ricotta

Messaggioda cinzia cipri' » 1 ott 2008, 22:16

penso di farla domani nella versione che ho, cosi' vi dico
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: infornata di ricotta

Messaggioda cristiana » 2 ott 2008, 7:36

Eccomi qui : (proviamo innanzitutto con la foto :
Allegati
CIMG5392 copia.jpg
CIMG5392 copia.jpg (94.37 KiB) Osservato 283 volte
Avatar utente
cristiana
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 25 set 2008, 9:12
Località: Modena

Re: infornata di ricotta

Messaggioda cristiana » 2 ott 2008, 7:46

Ho montato i tuorli con 100 gr di zucchero, poi unito la ricotta precedentemente lavorata un po' con la forchetta,poi 4 cucchiai di semolino,la buccia di limone e l'essenza di vaniglia. Per ultimi ho unito gli albumi montati a neve e poi aggiungendo i restanti 50 gr di zucchero continuando a montare,ho ottenuto così una meringa come ha fatto Tulip. Infornato in teglia (sganciabile quindi di ferro rivestito di antiaderente) D.22 quindi più piccola a 150° per i primi 10 minuti statico,poi i restanti 50 a funzione torta che è leggermente ventilato. Cottura totale 60 minuti a 150°.
INUTILE la torta si è alzata meno ma si abbassa inesorabilmente, quella che vedete (scausate la foto orrenda ma ho dovuto arrangiarmi) se può sembrare alta non lo è è alta due dita.
E' rimasta più umida dell'altra volta (come vedete lo zucchero a velo è stato bagnato), forse meglio la farina del semolino....tanto si abbassa comunque!
Ah,.....le gocce di cioccolato dimenticate!!!!

Ultimo particolare le uova erano un po' eterogenee come dimansioni (un po' del pollaio e un po' acquistate) in totale pesate con guscio erano 210 gr per cui dire di essere comunque nella media....

Alla prossima sperimentazione.
Avatar utente
cristiana
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 25 set 2008, 9:12
Località: Modena

Re: infornata di ricotta

Messaggioda scented » 2 ott 2008, 9:59

bella!! e il sapore?
io conto di farla nel week end...
scented
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 3 ott 2007, 13:37

Re: infornata di ricotta

Messaggioda cinzia cipri' » 2 ott 2008, 11:13

domanda: ricotta di pecora non e' trovata (bisogna attendere altre due settimane) Ho preso la ricotta surgelata gia' zuccherata, che ho gia' provato in passato quando non trovato quella fresca.
Secondo voi devo usarequalche accorgimento particolare (a parte non mettere altro zucchero)?
su 1 kg di ricotta, ci sono 300 g di zucchero (per avere un paragone di dolcezza)
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: infornata di ricotta

Messaggioda cinzia cipri' » 2 ott 2008, 15:53

torta in forno: ho assaggiato la ricotta zuccherata prima per essere sicura che non fosse troppo dolce: era perfetta.
Ho aggiunto qualche goccia di fiori d'arancio perche' secondo me ci sta.
vi dico piu' tardi.

ps. rossella ho visto che tu l'hai sepolta dallo zucchero a velo: resiste o viene riassorbito?
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: infornata di ricotta

Messaggioda cristiana » 2 ott 2008, 16:26

Arancina facci sapere!!!
Per lo zucchero a velo,stavolta ho dovuto metterlo subito e si è assorbito (considera che la torta stavolta è rimasta più umida), la volta scorsa l'ho messo il giorno dopo lasciandola raffreddare a asciugare un po' ed è rimasto bello secco come quello di Rossella.
Incrocio le ditaaaa !

Arancina facce sogna' !!!
Avatar utente
cristiana
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 25 set 2008, 9:12
Località: Modena

Re: infornata di ricotta

Messaggioda scented » 2 ott 2008, 16:33

arancina, ma tu hai messo lievito? montato albumi a neve? temperatura e tempi di cottura?
scented
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 3 ott 2007, 13:37

Re: infornata di ricotta

Messaggioda mariafatima » 2 ott 2008, 16:46

Cristiana ,grazie per avere condiviso la tua torta.Non ti ha soddisfatto ma dalla foto sembra riuscita- A quanto pare questa infornata resiste ai tentativi, fa quello che vuole lei.Arancina, poi vogliamo vedere la tua, o quanto meno sapere della tua sperimentazione
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Re: infornata di ricotta

Messaggioda cinzia cipri' » 2 ott 2008, 16:56

ho usato la ricetta proposta da Rossella.
la torta mi sembra giusta cosi': nel senso che e' rimasta cosi' come e' gonfiata.
Anzi si era alzata da un lato dando l'effetto surf, ma per fortuna si e' livellata (e me ne ero pure accorta in cottura, ma dal profumo e' evidente che e' buonissima cosi')
Per il resto appunto: identici passaggi di Rossella.
Albumi montati a neve (operazione che detesto profondamente): unica differenza: ho montato la ricotta con i tuorli, perche' lo zucchero era gia' nella ricotta.
Non so dire se e' venuta piu' bassa di quella di Rossella: a me sembra bellissima cosi'.
E a dirla tutta mi sembra bellissima anche quella di Cristiana.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: infornata di ricotta

Messaggioda cristiana » 2 ott 2008, 16:57

mariafatima ha scritto:Cristiana ,grazie per avere condiviso la tua torta.Non ti ha soddisfatto ma dalla foto sembra riuscita- A quanto pare questa infornata resiste ai tentativi, fa quello che vuole lei.Arancina, poi vogliamo vedere la tua, o quanto meno sapere della tua sperimentazione


Ma figurati,è uno scambio reciproco.
Quando posso dare qualcosa anche io anzichè solo prendere.....
Attendiamo la torta di Arancina; Scented non preoccuparti vedrai che ci scriverà tutto.
A proposito di sapore era molto buono,ma paradossalmente secondo me è venuta meglio quando ho usato la ricotta industriale che dicevo anzichè quella artigianale.....MAH!
Avatar utente
cristiana
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 25 set 2008, 9:12
Località: Modena

Re: infornata di ricotta

Messaggioda cristiana » 2 ott 2008, 16:59

Attendiamo la torta di Arancina; Scented non preoccuparti vedrai che ci scriverà tutto.


Ecco a proposito di quello che dicevo..... : Chessygrin :
Avatar utente
cristiana
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 25 set 2008, 9:12
Località: Modena

PrecedenteProssimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee