° TORTA DI RICOTTA E MANDORLE

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

° TORTA DI RICOTTA E MANDORLE

Messaggioda maxsessantuno » 26 dic 2008, 21:16

Immagine
TORTA DI RICOTTA E MANDORLE

Pasta Frolla
250gr. di farina 00
100gr. di Burro morbido
1 cucchiaino di lievito Paneangeli
scorza di limone grattugiata
sale
1 uovo medio
TORTIERA DA 22cm a bordi medi (Ho usato quelle con cerniera apribile)

farcia
250gr. Di RICOTTA SEIRASS ben strizzata
80 gr. di zucchero
100 gr. di mandorle ridotte in polvere con il cutter e poi, questa polvere, leggermente tostata sotto il grill.
Scorza di limone non trattato
sale
2 uova intere
Mandorle filettate


Preparare la frolla come si preferisce. Io uso la macchina del pane partendo dai liquidi (burro e uova )
In una ciotola preparare la farcia unendo prima uova-sale- ricotta-zucchero-scorza di limone e poi, quando tutto è bene amalgamato, unire anche la polvere di mandorle tostate.
Stendere un disco di frolla di diametro superiore di ca. 6 cm rispetto alla tortiera nella quale si metterà un disco di carta da forno. Aver cura di avanzare un po' di pasta frolla per le strisce a grata.
Rinforzare i bordi e con un pestacarne livellare il fondo della torta. Bucherellare poi con la forchetta. Versare la farcia, disporre le strisce a grata e terminare con filetti di mandorla. Infornare per 50 minuti a 180° in forno pre riscaldato.
Estrarre dal forno, attendere 15 minuti e poi togliere dalla tortiera e disporre su grata per farla intiepidire prima di adagiarla su piatto da portata.
Servire fredda.

Saluti e rinnovati auguri
LAMAX61°
Ultima modifica di maxsessantuno il 26 dic 2008, 21:34, modificato 1 volta in totale.
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: TORTA DI RICOTTA e MANDORLE

Messaggioda Rossella » 26 dic 2008, 21:26

RICOTTA SEIRASS

potrei cercare su google, preferisco chiedere a te 8)) ..che tipo di ricotta è.. :|?
grazie :saluto:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: TORTA DI RICOTTA e MANDORLE

Messaggioda maxsessantuno » 26 dic 2008, 21:33

Trattasi di ricotta vaccina piemontese, molto asciutta e saporita. Io la trovo in panetti racchiusi in garzina, alla sempiterna.....SSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS........NGA! ;-))
Ciao e rinnovati auguri
LAMAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: TORTA DI RICOTTA e MANDORLE

Messaggioda Rossella » 26 dic 2008, 21:59

maxsessantuno ha scritto:Trattasi di ricotta vaccina piemontese, molto asciutta e saporita. Io la trovo in panetti racchiusi in garzina, alla sempiterna.....SSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS........NGA! ;-))
Ciao e rinnovati auguri
LAMAX61°

a n t i p a t i c o |:P |:P
grazie :wink:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: TORTA DI RICOTTA e MANDORLE

Messaggioda maxsessantuno » 26 dic 2008, 22:05

Ma se voi avete tutto un ben di Dio di prodotti!!!!!
Se vuoi un gusto più deciso usa le mandorle non "depelate" ;-)) . A me è piaciuta molto ed anche ad altri di mia conoscenza. ;-))
Ci stan bene anche l'uvetta, il cedro candito o l'arancio.
Ciao e rinnovati auguri
LAMAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: TORTA DI RICOTTA e MANDORLE

Messaggioda .Raffaella. » 26 dic 2008, 23:28

Sembra fantastica! Grazie per la condivisione!
.Raffaella.
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 3 mag 2008, 22:22

Re: TORTA DI RICOTTA e MANDORLE

Messaggioda Clara » 27 dic 2008, 15:29

Questa Max me la salvo e appena torno a valle la provo :D Grazie
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6380
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: ° TORTA DI RICOTTA E MANDORLE

Messaggioda cinzia cipri' » 28 dic 2008, 15:03

max, questa torta e' veramente bella.
Del seirass aveva parlato gia' acidrave in un'altra ricetta e ha pure segnalato con cosa puo' essere sostituita (dopo andro' a guardare e lo riporto pure qui).

spero di poterla realizzare quanto prima perche' e' davvero appetibile.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: ° TORTA DI RICOTTA E MANDORLE

Messaggioda Luciana_D » 29 dic 2008, 22:05

Dire bella e' poco,. :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11828
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: ° TORTA DI RICOTTA E MANDORLE

Messaggioda Laura75 » 4 gen 2009, 0:20

maxsessantuno ha scritto:TORTA DI RICOTTA E MANDORLE


Si presenta molto, molto bene e dev'essere pure buona! D:Do
Anche questa s'ha da fare, me la sono già segnata, grazie. : Thumbup :
Avatar utente
Laura75
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 10 ott 2008, 22:10
Località: Umbria


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee