Torta Paradiso

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Messaggioda brilly » 14 giu 2007, 18:30

TORTA PARADISO (18/5/07)
da c.i.

Ingrdienti
120g farina 00
120g fecola
225g burro
225g zucchero
2 uova intere e 4 tuorli
vanillina
un pizzico di sale
zucchero al velo

Accendere il forno a 170°, imburrare e infarinare una tortiera da 26cm.
In una terrina intiepidita montare il burro morbido fino ad avere una crema bianca e soffice, aggiungere lo zucchero e poi una alla volta le uova intere e i tuorli sempre montando con energia con un cucchiaio di legno.
Aggiungere la farina e la fecola fatte passare da un setaccino e infine la vanillina ed un pizzico di sale.
Versare nella tortiera, infornare per 40 minuti circa.
Farla raffreddare su una gratella e prima di servirla, cospargerla con zucchero a velo.


cè il nome di Sergio Salomoni
Avatar utente
brilly
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 nov 2006, 18:20
Località: castellammare di stabia (na)

Messaggioda PierCarla » 14 giu 2007, 20:40

Grazie Brilly (scusa ma non ricordo il tuo nome :?)
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Messaggioda rosanna » 14 giu 2007, 20:42

TORTA PARADISO Sergio Salomoni
300 g Burro freschissimo, a temp. ambiente,
num. 8 uova intere
300 g zucchero semolato
150 g farina bianca
150 g fecola
la scorza di un limone grattugiata, sale, zucchero a velo per completare, burro e farina per lo stampo da 26 cm..

Accendere il forno a 180°, imburrare e infarinare lo stampo, a bordo alto e a cerniera. Separare i tuorli dagli albumi e tenere da parte tre di questi ultimi.
Riscaldare con acqua calda una larga ciotola, asciugarla e mettervi il burro morbido; lavorarlo con un cucchiaio di legno per renderlo cremoso, poi unirvi, uno alla volta, i tuorli e quindi lo zucchero semolato, amalgamando e montando il composto con il frullino elettrico: si deve ottenere una "spuma" soffice e bianca. Aggiungere a questo punto la scorza di limone e la farina e la fecola, mescolate e amalgamate al composto di burro e uova poco per volta, attraverso un setaccino e mescolando con il cucchiaio di legno dal basso verso l'alto per non smontare il tutto. Montare a parte i tre albumi con un pizzichino di sale e unirli al resto, sempre lavorando con il cucchiaio di legno con grande delicatezza.
Versare nella tortiera, spianare e mettere in forno caldo per mezz'ora / 40 minuti, senza mai aprire lo sportello del forno. Quando la torta sarà cotta, farla raffreddare su una gratella, spolverarla abbondantemente di zucchero al velo e servirla.
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4406
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Messaggioda brilly » 14 giu 2007, 20:58

ciao mi chiamo carmen
sul forum di C.I.
c'è ne sono due di sergio
1 quella che ho postato io l'altra postata da rosanna
Avatar utente
brilly
 
Messaggi: 98
Iscritto il: 25 nov 2006, 18:20
Località: castellammare di stabia (na)

Messaggioda PierCarla » 14 giu 2007, 21:19

Allora.... grazie Carmen :wink: e grazie anche a Rosanna :fiori:
Avatar utente
PierCarla
 
Messaggi: 861
Iscritto il: 23 nov 2006, 12:42
Località: prov. Bergamo

Torta Paradiso

Messaggioda lux_lucy » 27 set 2007, 16:37

Torta Paradiso

Immagine

Di solito io la servo con un cucchiaio di zabaione al marsala a specchio sul piatto.


(per uno stampo a cerchio apribile del diametro di 24 cm circa)

4 uova
150 g di zucchero
1 bustina di Vanillina
1 fialetta di Aroma Limone
1 pizzico di sale
100 g di farina bianca ‘00
100 g di Frumina
1/2 bustina (2 cucchiaini) di lievito
100 g di burro (oppure 4cucchiai di olio di semi)


Per cospargere:
Zucchero a velo


La fetta…

Immagine

Sbattere a schiuma i tuorli (serbando le chiare) con zucchero, vanillina,
aroma e sale fino ad ottenere una massa cremosa.
Montare le chiare a neve durissima, unendovi lo zucchero rimasto,
metterle sopra i tuorli sbattuti e setacciarvi sopra la farina
mescolata con la Frumina e per ultimo il lievito setacciato.
Incorporare delicatamente (dall'alto verso il basso) il tutto, aggiungendo a
piccole dosi il burro liquefatto tiepido (o l'olio).
Mettere l'impasto in uno stampo a cerchio apribile (24 cm)
con il fondo foderato con carta da forno e cuocere per 30 minuti
circa nella parte inferiore del forno preriscaldato (elettrico: 175-
200°C; ventilato: 160-180°C; a gas: 190-210°C).
Cospargere di zucchero al velo la torta raffreddata.


:saluto:
" Quanto manca alla vetta ? " - " Tu sali e non pensarci! " ( F. W. Nietzsche )
Avatar utente
lux_lucy
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 9 giu 2007, 9:22
Località: verona

Messaggioda cipina » 27 set 2007, 18:15

La torta paradiso che faccio io prevede:
1 uovo intero e 2 tuorli
170 gr di burro
150 gr di zucchero al velo
70 gr di fecola di patate
60 gr di farina
la scorza grattuggiata di mezzo limone.
Lavorare il burro freschissimo a pomata aggiungendo lo zucchero.
Incorporare l'uovo e i tuorli, uno alla volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta.
Poi passo ad aggiungere la farina e la fecola miscelate insieme e fatti scendere da un setaccio.
Cuocio in forno a 180° per circa 40 minuti, mi regolo con lo stecchino.
Con questa ricetta viene la torta paradiso molto simile a quella prodotta dalla pasticceria Vigoni.
"Ma che fai, mi prendi per i fornelli?"
cipina
 
Messaggi: 190
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:56
Località: Pavia

Messaggioda Donna » 29 set 2007, 17:14

se questa tua e' con poco burro e la mia torta paradiso allora!

per me la classica ha troppo burro e non mi piace.
Grazie!
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3319
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Messaggioda cipina » 29 set 2007, 20:29

Donna, 170 gr di burro non sono pochi, per questo me la concedo giusto poche volte all'anno. A me piace la consistenza che lascia in bocca, si scioglie, non ingolfa, è buona così senza farciture. Io ho poi la fissa della Paradiso di Vigoni, (ve ne eravate accorti?) e quella che faccio con la ricetta postata gli assomiglia moltissimo.
"Ma che fai, mi prendi per i fornelli?"
cipina
 
Messaggi: 190
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:56
Località: Pavia

Re: Torta Paradiso

Messaggioda julia » 1 ott 2007, 11:46

lux_lucy ha scritto:Torta Paradiso


Bellissima la tua torta ! Ma che cos'è la "Frumina" ?? :o
Grazie
:wink:
JULIA
Avatar utente
julia
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 22 apr 2007, 19:53
Località: Francia

Messaggioda cipina » 1 ott 2007, 19:26

La frumina è l'amido di frumento.
"Ma che fai, mi prendi per i fornelli?"
cipina
 
Messaggi: 190
Iscritto il: 26 nov 2006, 10:56
Località: Pavia

Messaggioda julia » 4 ott 2007, 14:10

Grazie Cipina ! :wink:
JULIA
Avatar utente
julia
 
Messaggi: 83
Iscritto il: 22 apr 2007, 19:53
Località: Francia

Messaggioda scented » 4 ott 2007, 14:27

complimenti!! ma come ti fa a venire così alta??!? a me riesce solo a volte, e non capisco qual è la ragione ....eppure uso sempre gli stessi ingredienti e lo stesso forno!!!

ciao ciao

scented :roll:
scented
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 3 ott 2007, 13:37

Messaggioda lux_lucy » 5 ott 2007, 9:28

scented ha scritto:complimenti!! ma come ti fa a venire così alta??!? a me riesce solo a volte, e non capisco qual è la ragione ....eppure uso sempre gli stessi ingredienti e lo stesso forno!!!

ciao ciao

scented :roll:



La torta paradiso è per me una sorta di algoritmo, che, se applicato correttamente, non può che dare un risultato eccellente! :lol: :wink:

Scherzi a parte: le regole fondamentali sono: setacciare la parta solida, incorporarla dall'alto verso il basso in modo da non smontare il composto di uova e zucchero, unire il burro a filo e soprattutto MAI E POI MAI aprire il forno in cottura!!!

Dai prova non è difficile!

:wink:

:saluto:
" Quanto manca alla vetta ? " - " Tu sali e non pensarci! " ( F. W. Nietzsche )
Avatar utente
lux_lucy
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 9 giu 2007, 9:22
Località: verona

Torta Paradiso

Messaggioda rosanna » 8 nov 2007, 23:41

del Maestro Morandin

TORTA PARADISO MORANDIN


Tuorli 100 gr.
Uova intere 100 gr.
Zucchero 200 gr.
Burro montato 200 gr.
Fecola gr. 100
Farina Besozzi oro antico W180-200 biscotto 100 gr.
Lievito in polvere 3 gr.
Buccia gratt. 1 limone piccolo
Vaniglia


Lavorare tuorli e uova intere con lo zucchero, a parte montare il burro morbido. Setacciare fecola farina e lievito e quando la montata è pronta aggiungere la buccia gratt. di limone e la vaniglia, quindi il burro montato. Mescolare delicatamente ed aggiungere fecola, farina e lievito. Imburrare stampini e riempire per ¾. Cuocere a 180° per 30-35 minuti. Spolverare con zucchero a velo e scrivere con passata di albicocche (col cornetto):wink: è Paradiso
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4406
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Torta Paradiso

Messaggioda elisabetta » 11 mag 2008, 23:13

Questa mi era sfuggita, da inserire nella lunga lista delle cose da provare.Grazie Rosanna!
Avatar utente
elisabetta
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 26 nov 2006, 17:02
Località: vico equense

Re: Torta Paradiso

Messaggioda smilla » 13 mag 2008, 11:24

Ciao Giovanna, vorrei provare a fare la tua torta Paradiso, volevo chiederti, se al posto della farina Besozzi, che non so dove trovare, metto una farina 00, va bene ugualmente?

*grazie*
smilla
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 29 ott 2007, 14:35
Località: Torino

Re: Torta Paradiso

Messaggioda rosanna » 14 mag 2008, 0:23

besozzi no :lol: ma dovrebbe essere W180-200 . :saluto:
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4406
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Torta Paradiso

Messaggioda bdionisi » 14 mag 2008, 7:39

rosanna ha scritto:besozzi no :lol: ma dovrebbe essere W180-200 . :saluto:

ma tu dove la compri?
Barbara
Avatar utente
bdionisi
 
Messaggi: 72
Iscritto il: 3 apr 2007, 12:07
Località: Ciampino

Re: Torta Paradiso

Messaggioda smilla » 14 mag 2008, 8:33

besozzi no :lol: ma dovrebbe essere W180-200 . :saluto:


Ehm.............leggendo questo forum mi rendo conto che sono proprio ignorantella :? W180-200 significa che è una farina debole :|?

ciao :)
smilla
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 29 ott 2007, 14:35
Località: Torino

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee