Torta Paradiso alla nocciola

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Torta Paradiso alla nocciola

Messaggioda rosanna » 16 ott 2012, 22:31

ricetta di R. Morandin


Montare:
500 gr. di tuorli
700 gr. di uova intere
1 Kg di zucchero
1 pizzico di sale

Montare
1 Kg di burro a pomata

Unire i due composti e quindi delicatamente le seguenti farine mescolate
1 kg di farina mol. Quaglia Petra 9 (tutto grano) *http://www.farinapetra.it/Benvenuto/Petra.html
200 gr. di farina di nocciole
10 gr. di lievito chimico (optional)


Infornare a 180° per 30-35 min.

Dividerei per 3 o per 4, ho trascritto la ricetta come è stata dettata. La farina Petra 9 si usa anche nelle brioche con panna e farina integrale D:Do
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Torta Paradiso alla nocciola

Messaggioda Luciana_D » 17 ott 2012, 6:49

*smk*
Ros,per gli sfortunati come me che non hanno la Petra in questione,potresti dire con quale da supermercato ( 00 - per pizza - manitoba eccetera) sostituirla?
A occhio credo serva una debole o sbaglio?
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11829
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Torta Paradiso alla nocciola

Messaggioda rosanna » 17 ott 2012, 8:14

la petra nove è una farina integrale. Guarda sul sito quaglia. Io stamani vado a prendere la quaglia panettone e la petra 9 . Poi ti dico se non ti dovesse essere chiaro . Anzi chiedo al ruivenditore quanto mi hai chiesto :saluto:
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Torta Paradiso alla nocciola

Messaggioda beasarti » 17 ott 2012, 9:31

un chilo di farina, un chilo di burro, più di un chilo di uova, un chilo di zucchero? Questa non è una torta, è una bomba!!
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: Torta Paradiso alla nocciola

Messaggioda rosanna » 17 ott 2012, 10:01

ovviamente devi ridurre e l'ho scritto. Come saprai, la "torta paradiso" è ricca ...
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Torta Paradiso alla nocciola

Messaggioda misskelly » 17 ott 2012, 10:46

ma è bella...Rosanna già l'hai preparata? :mrgreen:
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1962
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Torta Paradiso alla nocciola

Messaggioda Clara » 17 ott 2012, 11:10

Interessante Rosanna con la farina di nocciole :-P o :p:
Aspetto di vedere la tua esecuzione con le quantità non industriali :cool: :wink:
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6382
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Torta Paradiso alla nocciola

Messaggioda beasarti » 18 ott 2012, 8:37

rosanna ha scritto:ovviamente devi ridurre e l'ho scritto. Come saprai, la "torta paradiso" è ricca ...

anche riducendo le proporzioni restano!... ma era una battuta :D
confesso che non l'ho mai fatta e sono andata a vedere la ricetta della versione "semplice" , in effetti è decisamente mooolto "ricca", più di qualsiasi base, seppur burrosa. :-P o :p:
sarà che la dose era appunto da pasticceria, che le quantità mi hanno colpita..
Beatrice
Bologna
beasarti
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 27 gen 2009, 20:15
Località: Bologna

Re: Torta Paradiso alla nocciola

Messaggioda rosanna » 18 ott 2012, 20:29

Divido 4 per non farvi spaventare :lol:

Montare:
125 gr. di tuorli
175 gr. di uova intere
250 gr. di zucchero
1 pizzico di sale

Montare
250 gr. di burro a pomata

Unire i due composti e quindi delicatamente le seguenti farine mescolate
250 gr. di farina integrale mol. Quaglia Petra 9 (tutto grano) *http://www.farinapetra.it/Benvenuto/Petra.html
50 gr. di farina di nocciole
3 gr. di lievito chimico (optional) io non ce li metterei proprio i 3 gr. scarsi ..




Infornare a 180° per 30-35 min.

mi incuriosisce molto e per la farina integrale e per quella di nocciole
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4415
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee