torta del riciclo

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

torta del riciclo

Messaggioda Patriziaf » 12 gen 2014, 18:19

[Cosa fate voi quando passate le feste vi accorgete che avete ancora qualche fetta di panettone e pandoro industriali,ma ne avete fin sopra i capelli di quei sapori? Non si butta niente,allora si ricicla e quello che era un pezzo di pandoro o panettone diventa una torta:
Non ci sono dosi da scrivere, perché tutto dipende da quanto "materiale " avete.
Ho usato nocciole del Piemonte e granella di pistacchi,ma qualsiasi frutto secco ci stà bene,crema pasticcera a cui ho aggiunto una purea di mele(suggerimento di Sal De Riso),amaretti sbriciolati e cialde di cioccolato fondente.
SAM_5251.JPG
su una teglia rivestita di pellicola, uno strato di pandoro,con bagna al limoncello
attachment=0]SAM_5252.JPG[/attachment]
SAM_5254.JPG
un altro strato di panettone o pandoro,e ricopriamo con pellicola e mettiamo in frigo a rassodare.
SAM_5254.JPG (108.39 KiB) Osservato 51 volte
Ho poi fatto fondere 200gr di cioccolato bianco al microonde e ne ho ricavato un disco da mettere alla base della torta.Ho tirato fuori la torta dal frigo e l'ho rigirata sul disco di cioccolato.Infine ho messo uno strato di gelatina di limone (è il liquido che si forma quando faccio la marmellata di limoni,un po' lo metto nei barattolini e lo uso come gelatina)e ricoperto di amaretti sbriciolati.
Allegati
SAM_5252.JPG
uno strato di crema pasticcera,granella di pistacchi e nocciole
SAM_5252.JPG (108 KiB) Osservato 51 volte
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2629
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: torta del riciclo

Messaggioda Patriziaf » 12 gen 2014, 18:22

SAM_5260.JPG
la foto della torta finita e guarnita con cialde di cioccolato e pistacchi.
SAM_5260.JPG (116.14 KiB) Osservato 49 volte
le cialde potevo farle più graziose ,sarà per la prossima.
non ho potuto mettere la foto prima, non l'accettava,perchè?
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2629
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: torta del riciclo

Messaggioda Clara » 12 gen 2014, 18:40

Brava Miky, bell'idea :D Ho ancora ben un pandoro e un panettone interi :?

Quindi, se ho ben capito:
uno strato di pandoro imbevuto di limoncello,
crema pasticcera,
granella di pistacchi e nocciole,
altro strato di pandoro imbevuto
e per finire il tutto rovesciato sul disco di cioccolato bianco ?

Grazie Patrizia :clap:
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6375
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: torta del riciclo

Messaggioda Patriziaf » 12 gen 2014, 18:54

Fotissime866.jpg
molto sfogata perché fatta con telefonino
Fotissime866.jpg (37.09 KiB) Osservato 45 volte
Clara ha scritto:Brava Miky, bell'idea :D Ho ancora ben un pandoro e un panettone interi :?

Quindi, se ho ben capito:
uno strato di pandoro imbevuto di limoncello,
crema pasticcera,
granella di pistacchi e nocciole,
altro strato di pandoro imbevuto
e per finire il tutto rovesciato sul disco di cioccolato bianco ?

Grazie Patrizia :clap:

si, poi copertura di amaretti sbriciolati.
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2629
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: torta del riciclo

Messaggioda anavlis » 12 gen 2014, 19:48

Brava! il riclico è importante :hi
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10422
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee