Torta bertolina con le mele

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Torta bertolina con le mele

Messaggioda germana » 15 giu 2008, 11:20

La vera Bertolina, nel cremonese si fa con l'uva "Clinton" (ossia un'uva dolce con grossi acini)
Questa invece é una pseudo bertolina, perché si fa con le mele. Ogni famiglia ha la sua ricetta.
Quella che si fa a casa mia é questa:

Ingredienti

100 g. di burro,

200 g. di zucchero semolato,

250 g. di farina 00,

150 g. di farina di mais (fioretto),

4 uova ( 2 intere + 2 tuorli),

80 g. di latte,

80 g. di uva sultanina,

2 mele medie,

scorza di limone,

1 bustina di lievito,

zucchero di canna.



Con lo sbattitore elettrico montare il burro morbido con lo zucchero, fino ad ottenere una spuma gonfia, aggiungere le uova intere ed i tuorli uno alla volta, le farine, il latte, l'uva sultanina infarinata, le scorzette del limone, il lievito.

Trasferire il composto in una teglia ricoperta con la carta da forno bagnata e strizzata.

Ridurre le mele sbucciate a fettine ed inserirle perpendicolarmente nell'impasto.

Spolverare con lo zucchero di canna ed infornare per 50 minuti a 175°.



Immagine
Avatar utente
germana
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 6 giu 2008, 12:16
Località: Cremona

Re: Torta bertolina con le mele

Messaggioda Rossella » 15 giu 2008, 11:33

grazie Germana, m'incuriosisce la presenza della farina di mais in questa torta!!
grazie e buona domenica.
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Torta bertolina con le mele

Messaggioda Clara » 15 giu 2008, 14:56

Ah Germana, trovare l'uva Clinton mi piacerebbe molto, con quel suo gusto dolce ma un pò forte e asprigno anche, ricordo della mia infanzia,
viste le mie origini venete.
E' quasi in estinzione, perchè è un ceppo di uva ibrida, dal quale si ricava l'omonimo vino, Clinton appunto,
quasi introvabile ormai, ne abbiamo ancora qualche bottiglia in cantina che conserviamo
da anni, sarà ormai imbevibile . :roll:

Bella ricetta, Grazie. :D Mi ha risvegliato anche molti ricordi :sigh:
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6375
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Torta bertolina con le mele

Messaggioda germana » 16 giu 2008, 10:12

Clara ha scritto:Ah Germana, trovare l'uva Clinton mi piacerebbe molto, con quel suo gusto dolce ma un pò forte e asprigno anche, ricordo della mia infanzia,
viste le mie origini venete.
E' quasi in estinzione, perchè è un ceppo di uva ibrida, dal quale si ricava l'omonimo vino, Clinton appunto,
quasi introvabile ormai, ne abbiamo ancora qualche bottiglia in cantina che conserviamo
da anni, sarà ormai imbevibile . :roll:

Bella ricetta, Grazie. :D Mi ha risvegliato anche molti ricordi :sigh:


Come ti capisco Clara, (visto le nostre origini Lombardo-Venete)! L' uva Clinton era davanti alla porta di casa di mia nonna e fungeva da pergolato, ma non solo, veniva pure pigiata per fare del buon vino.
Ora purtroppo mi devo accontentare di usare l' uva fragola.
ciao e grazie della "comprensione" :fiori:
Avatar utente
germana
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 6 giu 2008, 12:16
Località: Cremona


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee