Torta alsaziana alle ciliege con frolla alla lavanda

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Torta alsaziana alle ciliege con frolla alla lavanda

Messaggioda imercola » 26 giu 2007, 13:42

Premessa: L'ispirazione, sia per l'uso dela lavanda, sia per il dolce da fare per la cena con ospiti, me l'ha data Sandra con la sua bellissima foto della fetta di Tart Provencal.
La torta alsaziana l'ho fatta un paio di volte qualche anno fa, adoperando la ricetta di Alda Muratori. E ha sempre avuto successo, perche' si tratta di un creme caramel all'interno di un guscio di pasta frolla. E a chi non piace il creme caramel (PER FAVORE NON ALZATE LA MANO TUTTI INSIEME!!!!)?
Comunque, le mele d'estate non mi attiravano troppo, cosi' ho usato delle belle ciliege rosse ed ho arricchiato la pasta frolal con un cucchiaio di fiori lavanda essiccati.
La ricetta, ripeto, e' di Alda Muratori dal forum della Cucina Italiana, modificata leggermente, ma veramente leggermente!


Immagine

Pasta frolla:

300 gr di farina 00
225 gr di burro (ne prevedeva 200)
100 gr zucchero
1 uovo
1 cucchiaio di lavanda essiccata (mia aggiunta)
1/2 cucchiao di lievito in polvere (mia aggiunta)

Ripieno:

250 ml latte
250 ml panna fresca
2 uova interre
2 tuorli
75 gr zucchero
aroma di vaniglia (io ho usato fiori di arancio)

ciliege snocciolate q.b.

Impastare gli ingredienti per la pasta frolla e foderare uan teglia a bordi alti (a cerniera).
Sbattere le uova con lo zucchero. Incorporarvi il latte, la panna e l'essenza. Filtrare attraverso un colino.
Disporre le ciliege sul fondo della pasta frolla; versarvi sopra il flan liquido e mettere in forno preriscaldato a 170, facendo cuocere per un'oretta. Consiglio di controllare dopo la prima mezz'ora e poi proseguire a controllare ogni 10 minuti. Per verificare se e' cotto, provate ad infilare una lama di coltello all'interno; deve uscire asciutta.
Sfornare. Far raffreddare prima a temeratura ambiente e poi mettere in frigo per almeno un'ora priam di servirla.


Nota personale: il profumo meraviglioso di lavanda e' molto piu' forte quando il dolce e' in forno o appena sfornato. Quando il dolce e' freddo, il sapore e' molto delicato.
La torta si e' spaccata sopra quando lo spostata dalla teglia, non durante la cottura.

Imma
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda ila » 26 giu 2007, 13:48

Finalmente, ero curiosa, a vederla mi ispira tantissimo e anche a leggere la ricetta, il crém caramel mi piace le ciliege pure...unico dubbio era sulla lavanda ma me lo hai tolto parlando della delicatezza del sapore una volta freddo.
Grazie Imma
Immagine

Le mie FOTO
Il mio blog
Avatar utente
ila
 
Messaggi: 695
Iscritto il: 12 dic 2006, 15:09

Messaggioda Rossella » 26 giu 2007, 13:49

dove prendo la lavanda essiccata da potere utilizzare in cucina...erboisteria?
Marò Imma questi sono i dolci che prediliggo, niente cose troppo sofisticate..per me buonissime!!!
Grazie
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Dida » 26 giu 2007, 14:01

La lavanda essiccata da cucina si trova in un buon supermercato, io la trovo all'Esselunga, altrimenti in erboristeria, specificando che è per cucina, o in un negozio bio.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 2196
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Messaggioda Tizianina » 26 giu 2007, 14:34

Dida ha scritto:La lavanda essiccata da cucina si trova in un buon supermercato, io la trovo all'Esselunga, altrimenti in erboristeria, specificando che è per cucina, o in un negozio bio.
Io la prendo in drogheria , ma come dice Dida, e' importante specificare per Uso alimentare, perche' nella lavanada che si usa per profumare i cassetti, aggiungano degli olii.
Avatar utente
Tizianina
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 17 giu 2007, 8:04

Messaggioda Tizianina » 26 giu 2007, 14:36

Mi sono scordata di scrivere quanto mi piace questa torta !!! :-P o :p
Avatar utente
Tizianina
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 17 giu 2007, 8:04

Messaggioda Rossella » 26 giu 2007, 14:38

Dida ha scritto:La lavanda essiccata da cucina si trova in un buon supermercato, io la trovo all'Esselunga, altrimenti in erboristeria, specificando che è per cucina, o in un negozio bio.

Grazie Dida, e che, non l'ho mai cercata, lo farò!!!
Imma non hai una foto in sezione?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda imercola » 26 giu 2007, 14:52

Rossella, Rossella, come si deve fare con te!!! :wink: :wink:
Ce l'ho, eccome che ce l'ho, la volevo postare sul blog! Pero' va bene, la mettero' anche qua
:D Eccola:

Immagine
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda Mariella Ciurleo » 26 giu 2007, 14:54

Che spettacolo! ImmagineImmagineImmagineImmagine
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
Mariella Ciurleo
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 4 dic 2006, 8:28
Località: Roma (Q.re Talenti)

Messaggioda Typone » 26 giu 2007, 15:06

imercola ha scritto:Rossella, Rossella, come si deve fare con te!!! :wink: :wink:


Ignorarla... :wink:

T.
Typone
 

Messaggioda Rossella » 26 giu 2007, 15:12

Typone ha scritto:
imercola ha scritto:Rossella, Rossella, come si deve fare con te!!! :wink: :wink:


Ignorarla... :wink:

T.

|^.^|
GRAZIE...E' BELLISSIMA *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda Marcela » 26 giu 2007, 15:15

Bellissima Imma!

Ma perché Rossella vuole sempre sezionare tutto? :P

Non so se sarà un "pregiudizio" mio, ma quando leggo torta alsaziana penso alla torta con le mele.

Sono molto curiosa pure dell'accostamento lavanda-ciliege. Che tipo di lavanda è quello che si usa per cucinare?
Avatar utente
Marcela
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 2 apr 2007, 18:55
Località: Córdoba, Argentina

Messaggioda Mariella Ciurleo » 26 giu 2007, 15:20

Scusa Imma, solo una precisazione: quant'è il diametro della tortiera?

Un bacio
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
Mariella Ciurleo
 
Messaggi: 392
Iscritto il: 4 dic 2006, 8:28
Località: Roma (Q.re Talenti)

Messaggioda cilantro » 26 giu 2007, 15:43

Imma ma e' bellissima.
Quali ciliege hai usato le sour cherry???
Come ti trovi in Texas??Scusa la domanda personale, ma cio un interesse particolare a chiedertelo :lol: .
Grazie per la risposta.
Cilantro
cilantro
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 8 apr 2007, 16:12
Località: Napoli

Messaggioda imercola » 26 giu 2007, 15:48

Cilantro le sour cherry sono le amarene, quindi eviterei (a meno che non sono quelle quarantine, ovvero sciroppate al sole)!

OT OT OT OT OT....
Come mi trovo in Texas? Diciamo che ci sono i pro e i contro, ma se potessi scegliere mi sposterei da qui verso l'est dedli States, che sono un po' piu' europei come modo di vivere e di pensare. Qui sono rimasti un po' ai tempi di John Wayne per i miei gusti!
Tuttavia, devo ammettere che stando ad Houston, la citta' e' piuttosto multietnica e questo mi ha permesso di ampliare le mie conoscenze, soprattutto culinarie!!!!
Comunque, questa e' solo una mia opinione personale.
Se vuoi farti un giro, fammi sapere!
Imma
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda cilantro » 26 giu 2007, 16:39

Imma grazie per la veloce risposta.
Anch'io peferisco l'est in particolare Boston, ma mio marito non vuole andarci :evil: :evil: .
Ti scoccio con l'ultima domanda, il tuo corso di minilaurea li quanto e' durato?
Bacissimi.
Cilantro
cilantro
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 8 apr 2007, 16:12
Località: Napoli

Messaggioda imercola » 26 giu 2007, 17:27

il tuo corso di minilaurea li quanto e' durato?

dipende da persona a persona. Di regola dura due anni; se ti convalidano altri esami ci puoi mettere meno o se non puoi frequentare tutte le classi previste per quel semestre ci metti qualche mese in piu'. Iopersonalmente mi sono iscritti Spring 2004 e mi sono "graduated" (CHE EMOZIONE) Spring 2006!
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda Typone » 26 giu 2007, 18:12

Hey, girls, questo OT si prolunga... :no:

T.
Typone
 

Messaggioda imercola » 26 giu 2007, 18:13

SORRYYYYYY :oops: :oops: :oops: :oops: :oops:
That was the last one! PROMISE! Imma
Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realta' viene a star digiuni. (Toto')

Imma

Il mio blog: http://www.caffeinefor2.blogspot.com

Le mie foto: http://www.flickr.com/photos/8639796@N05/
Avatar utente
imercola
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:42
Località: Westhill, Scozia

Messaggioda cilantro » 26 giu 2007, 20:08

Scusami Ty ma non si possono fare domande?? Non avevo capito
:oops: :oops:
Cilantro
cilantro
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 8 apr 2007, 16:12
Località: Napoli

Prossimo

Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee