Tiella pugliese di cozze, patate, pomodori e riso, di Piero

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Tiella pugliese di cozze, patate, pomodori e riso, di Piero

Messaggioda Typone » 27 mag 2007, 8:44

Pulite e aprire le cozze, avendo cura di conservarne l'acqua e togliendo uno dei due gusci.
In una teglia ben oliata stendere le patate tagliate a fettine, aggiungendo un po' di sale.
Fare uno strato di cozze e spruzzare quanche manciata di riso crudo cercando di mandarlo dentro le cozze...
Fare uno strato di pomodori tagliati a fette sottili e cipolle, quindi pecorino grattuggiato
Altro strato di olio, cozze, riso.
Infine strato di patate, olio, sale, pan grattato
Versare l'acqua delle cozze
Infornare a 180° controllando (circa 40-60 minuti)
Piero


T.
Typone
 

Messaggioda mariafatima » 27 mag 2007, 9:33

Ricetta perfetta.Mi permetto di dire un piccolo, ma forse importante passaggio che qui è stato tralasciato.Le patate tagliate, prima di porle a strati nella teglia , si lasciano insaporire per qualche tempo in una coppa con olio, sale, pepe in modo che siano già, come dire, condite quando si prepara la teglia, Ciao Maria
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda ddaniela » 27 mag 2007, 10:10

mariafatima ha scritto:Ricetta perfetta.Mi permetto di dire un piccolo, ma forse importante passaggio che qui è stato tralasciato.Le patate tagliate, prima di porle a strati nella teglia , si lasciano insaporire per qualche tempo in una coppa con olio, sale, pepe in modo che siano già, come dire, condite quando si prepara la teglia, Ciao Maria


l'ho fatta tempo fa e devo dire che questo tuo suggerimento mi sembra ottimo.

In una ricetta che girava anni fa si consigliava il riso parboiled... ecco , io lo evitere :)
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 416
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda Danidanidani » 27 mag 2007, 11:07

ddaniela ha scritto:
mariafatima ha scritto:Ricetta perfetta.Mi permetto di dire un piccolo, ma forse importante passaggio che qui è stato tralasciato.Le patate tagliate, prima di porle a strati nella teglia , si lasciano insaporire per qualche tempo in una coppa con olio, sale, pepe in modo che siano già, come dire, condite quando si prepara la teglia, Ciao Maria


l'ho fatta tempo fa e devo dire che questo tuo suggerimento mi sembra ottimo.

In una ricetta che girava anni fa si consigliava il riso parboiled... ecco , io lo evitere :)


Ecco, stavo proprio per fare la domanda:che riso è meglio adoperare? :D :D
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda rosanna » 27 mag 2007, 12:07

posto la ricetta della tiella fatta da amarisca in presenza delle napoligirls in un w.e. pugliese :)

2 kg cozze
500 gr. riso
3 patate medie
1 cipolla 700-800 pomodori
½ l. olio ev

Preparate tutti gli ingredienti:patate, cipolle bianche, pomodori rossi, riso, cozze ( io le ho aperte a mano, altrimenti mettetene poche per volta in una teglia bassa e appena accennano ad aprirsi togliere dal fuoco e aggiungere le altre) pecorino, olio, pepe, prezzemolo, acqua delle cozze debitamente frullata.
In una teglia fare un primo strato di patate tagliate abbastanza sottili, uno strato di cipolle, cozze alcune sgusciate e altre lasciate a metà, il riso pomodori tagliati a rondelle. Ogni strato va condito con pecorino, pepe, prezzemolo. Aggiungere l'acqua delle cozze ed acqua fino allo strato di pomodori, coprire con stagnola ed infornare a 200° per circa 30 minuti o 40 min a 180°. Assaggiate il riso e regolate di sale, se necessario, far gratinare.

Come vedete è un piatto semplicissimo ma incrociate tutto l'incrociabile perchè spesso, le patate risultano durette!
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Messaggioda mariafatima » 27 mag 2007, 15:15

Danidani. per la teglia ho sempre usato il riso originario. Si chiama proprio cosi:Riso Originario Ciao Maria
mariafatima
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 14 apr 2007, 15:26
Località: San Pietro in Lama (Lecce)

Messaggioda Danidanidani » 27 mag 2007, 17:13

mariafatima ha scritto:Danidani. per la teglia ho sempre usato il riso originario. Si chiama proprio cosi:Riso Originario Ciao Maria


Grazie! :D :D
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Messaggioda piero » 27 mag 2007, 18:16

rosanna ha scritto:... cozze ( io le ho aperte a mano, altrimenti mettetene poche per volta in una teglia bassa e appena accennano ad aprirsi togliere dal fuoco e aggiungere le altre) ...


I puristi delle cozze potrebbero dissentire....
La cozza, una volta aperta alla fiamma, è già  buona da mangiare. Un'altra cottura risulterebbe dannosa per il sapore....
Personalmente non ho mai provato una doppia cottura...quindi non parlo per esperienza diretta, ma riporto quello che mi dicono chi di cozze si intende.

Cmq la teglia è squisita....
piero
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 24 apr 2007, 10:39
Località: Roma

Messaggioda ddaniela » 27 mag 2007, 19:49

Danidanidani ha scritto:
mariafatima ha scritto:Danidani. per la teglia ho sempre usato il riso originario. Si chiama proprio cosi:Riso Originario Ciao Maria


Grazie! :D :D


è un riso da minestre e per i dolci, tiene meno la cottura, ma va bene.
Tutto meno il parboiled :P
Avatar utente
ddaniela
 
Messaggi: 416
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:03

Messaggioda amarisca » 28 mag 2007, 16:08

piero ha scritto:
rosanna ha scritto:... cozze ( io le ho aperte a mano, altrimenti mettetene poche per volta in una teglia bassa e appena accennano ad aprirsi togliere dal fuoco e aggiungere le altre) ...


I puristi delle cozze potrebbero dissentire....
La cozza, una volta aperta alla fiamma, è già  buona da mangiare. Un'altra cottura risulterebbe dannosa per il sapore....
Personalmente non ho mai provato una doppia cottura...quindi non parlo per esperienza diretta, ma riporto quello che mi dicono chi di cozze si intende.

Cmq la teglia è squisita....


Giustissimo Piero, però le cozze, messe 4o5 per volta in padella, vanno tolte appena accennano ad apriri, tant'è che ci vuole una certa forza per aprirle e all'interno il frutto è ancora crudo e vivo.
" La vera autenticità non sta nell'essere come si è, ma nel riuscire a somigliare il più possibile al sogno che si ha di se stessi"
Huma Rojo (Marisa Peredes)
"Tutto su mia madre" di Pedro Almodovar
amarisca
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:44
Località: orta nova

Messaggioda amarisca » 28 mag 2007, 16:42

Ecco la foto:
Immagine

Per Daniela, io uso Arborio.
" La vera autenticità non sta nell'essere come si è, ma nel riuscire a somigliare il più possibile al sogno che si ha di se stessi"
Huma Rojo (Marisa Peredes)
"Tutto su mia madre" di Pedro Almodovar
amarisca
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 25 nov 2006, 20:44
Località: orta nova

Messaggioda marinda » 29 mag 2007, 10:20

La tiella barese è un piatto tipico del mio barese... il riso comunque, nn va messo direttamente ma va tenuto in ammollo per circa 30 minuti in una coppetta.IL riso più indicato è il riso SUPER FINO ARBORIO
marizia
Avatar utente
marinda
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 3 mar 2007, 10:37
Località: puglia

Messaggioda Rossella » 28 giu 2007, 10:09

Meravigliose donne baresi Patate Riso e Cozze baresi
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Cxy6Wl1WtZM[/youtube]
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda piero » 28 giu 2007, 11:21

...divertentissimo questo filmato, Ross!

Ho risentito i suoni della mia terra di origine....
piero
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 24 apr 2007, 10:39
Località: Roma

Messaggioda fabrizio » 28 giu 2007, 12:16

la tiella è invitantissima e il filmato è stupendo!! Grazie!
fabrizio
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 27 nov 2006, 14:35
Località: milano / napoli


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee