Teresa, come state?

Spazio per chiacchiere in libertà

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Teresa, come state?

Messaggioda Dida » 29 ott 2020, 11:42

Ciao Teresa, ho appena letto sui quotidiani notizie terribili sul Belgio riguardo al virus. Voi come state? I ragazzi sono a casa o vanno a scuola? Sono molto preoccupata per voi e per un altro amico che ha la famiglia in Belgio. Dacci notizie. Un abbraccio.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 3249
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Teresa, come state?

Messaggioda TeresaV » 29 ott 2020, 15:52

Dida carissima, che pensiero affettuoso che hai avuto per me, sono commossa! Grazie ^timid!

Purtroppo qui in Belgio la situazione è gravissima, siamo a cifre folli: l’equivalente in Italia di 120mila casi al giorno! E nessuno fa niente, soprattutto, questa marcia inarrestabile verso questi numeri mostruosi non è stata e non è accompagnata dalla consapevolezza e dalla paura da parte della popolazione, né c’è il dibattito a cui assistiamo in Italia.

A differenza di marzo, purtroppo a questo giro, la città di Bruxelles è la più colpita in assoluto, l’infezione è quasi endemica e quindi fa molta paura anche solo andare al supermercato perché è facilissimo entrare accidentalmente in contatto con un infetto asintomatico, visto che non vengono testati gli asintomatici da circa tre settimane.
Ci sono quartieri in cui il 40% della popolazione risulta positivo al covid! Davvero terribile!

I miei figli per fortuna sono a casa per le vacanze di Toussaint, questa settimana e anche la prossima e mio marito è in smart working fino a domani. Mi preoccupa molto cosa accadrà il 9 quando i figli dovranno tornare a scuola ...

La bambina di mio cugino, 9 anni, vivono a Bruxelles nord, ha preso il covid a scuola ed è stata parecchio male, ora dopo una settimana, ha ancora una brutta tosse ... mio cugino e la moglie sono sul chi vive: non sanno se contrarranno il virus o se sono asintomatici ma non gli fanno il tampone perché da 3 settimane sono sospesi i tamponi agli asintomatici! Un incubo!,

Per il resto che dire?! Noi ci siamo barricati in casa venerdì scorso e, pur di non uscire, ho ripreso a fare il pane.

*smk*
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Teresa, come state?

Messaggioda anavlis » 29 ott 2020, 20:03

Teresa cara sento i vostri numeri e rabbrividisco! Sei una donna in gamba e saggia, saprai proteggere te stessa e i tuoi cari . Il vero problema è che siamo accerchiati da idioti!
Un caro abbraccio *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 11555
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Teresa, come state?

Messaggioda miao » 29 ott 2020, 22:11

Carissima Teresa i tuoi cari sono al sicuro con le tue cure
Speriamo che rinsaviscano i governanti e facciano le cose per il bene della popolazione
Nell attesa di buone notizie ti mando un grosso abbraccio *smk*
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 5346
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Teresa, come state?

Messaggioda misskelly » 29 ott 2020, 23:23

Forza Teresa, tieni duro e rassicura la tua famiglia, restare a casa in questa fase è l'unica cosa da fare :result^ . Anche qui si ha paura.
Giovanna ...e Spike
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 2200
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Teresa, come state?

Messaggioda TeresaV » 29 ott 2020, 23:28

Silvana, Annamaria, grazie per il vostro affetto : Love : avete più fiducia voi in me di quanta ne abbia io in me stessa!
Vi confesso infatti che sono un po’ spaventa, una tensione che dura da troppo tempo e che ora è divenuta troppo, troppo forte da reggere.
Tra l’altro essendo (da un po’ di tempo) un brutto periodo per mia madre, non ho più neppure il suo conforto, sono davvero sola e non più figlia ... un cambiamento profondo, pratico e soprattutto emotivo. Il tutto senza alcuna prospettiva all’orizzonte di potere andare a casa a vedere mia madre.

Grazie : Love : *smk*
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Teresa, come state?

Messaggioda TeresaV » 29 ott 2020, 23:31

Grazie anche a te, Giovanna ^timid!
Sostengo e pratico la clausura al 100%!! Speriamo solo che meno imbecilli vadano in giro e che domani le autorità adottino misure efficaci. *smk*
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Teresa, come state?

Messaggioda miao » 30 ott 2020, 10:15

Una mia amica è non solo lei ho visto un programma recente fa l home scoling a casa ha 8 figli due ormai maggiorenni un idea :|?
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 5346
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Teresa, come state?

Messaggioda anavlis » 30 ott 2020, 10:29

miao ha scritto:Una mia amica è non solo lei ho visto un programma recente fa l home scoling a casa ha 8 figli due ormai maggiorenni un idea :|?


Genitori che si sostituiscono agli insegnanti. Bisogna essere preparati dal punto di vista delle dottrine e delle tecniche di insegnamento. Non credo si possa improvvisare. Resta comunque l'obbligo dell'esame finale che conferma o no il passaggio alla classe successiva.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 11555
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Teresa, come state?

Messaggioda miao » 30 ott 2020, 15:49

anavlis ha scritto:
miao ha scritto:Una mia amica è non solo lei ho visto un programma recente fa l home scoling a casa ha 8 figli due ormai maggiorenni un idea :|?


Genitori che si sostituiscono agli insegnanti. Bisogna essere preparati dal punto di vista delle dottrine e delle tecniche di insegnamento. Non credo si possa improvvisare. Resta comunque l'obbligo dell'esame finale che conferma o no il passaggio alla classe successiva.

Non sono come la mia amica maria abbia fatto ma vedo dalle foto ragazzi che leggono studiando fanno anche scuola all aperto avendo del verde intorno alla casa e vicino al mare certamente gli esami li fanno poi dove di dovere comunque l ho lanciata li :D
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 5346
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Teresa, come state?

Messaggioda TeresaV » 30 ott 2020, 15:56

Io non sarei assolutamente in grado di insegnare neppure al piccolo, figuriamoci a Flaminia che è al primo dei tre anni di liceo.
Anche qui in Belgio è aumentata molto la percentuale di famiglie che per il 2020 - 2021 hanno scelto la scuola a domicilio, un insegnante inviato dal Comune viene inviato a casa con cadenza fissa per organizzare e dirigere i lavori dei ragazzi e poi a fine anno ci sono gli esami.
A questo punto dell’anno scolastico non è più possibile la scelta, inoltre, i miei figli non potrebbero in ogni caso usufruirne perché non frequentano la scuola belga bensì la scuola francese che ha organizzazione e programmi molto diversi.
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Teresa, come state?

Messaggioda Clara » 31 ott 2020, 8:49

Ritengo la figura dell'insegnante fondamentale per la crescita culturale e formativa dei ragazzi.
A parte il dover essere preparati per insegnare, tutto, cosa tutt'altro che facile,
oltre a nozioni e tecniche d'insegnamento, vi è il rapporto di disciplina e deferenza con l'insegnante,
molto diverso dal rapporto col genitore, col quale può esserci leggerezza e meno impegno.

Faccio un esempio stupido, ma significativo: noi avremmo potuto insegnare ai nostri figli a sciare,
ma non l'abbiamo fatto, o meglio ci abbiamo provato, ma visto come la prendevano con noi, li abbiamo affidati
al maestro, col quale le cose o le fai o le fai :lol: , ed è andata decisamente meglio :cool:

Teresa, tu sei molto saggia e attenta, riuscirai a proteggere la tua famiglia .
clara
***********
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7436
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Teresa, come state?

Messaggioda miao » 31 ott 2020, 13:49

L idea è stata lanciata li per forza maggiore e chiaro che l insegnante abilitata potrebbe essere un altra cosa , ma ho visto i risultati di questa donna intraprendente lè laureata e fa anche cross fitness e altre discipline si mantiene in forma non avrà neppure 50 anni
Comunque sono scelte di vita personali i primi insegnanti siamo stati noi con i nostri bambini da piccoli e seguendo la scia normale della vita li abbiamo iscritti a scuola , all asilo pensando che il contatto con altri bimbi giustamente come ho fatto anch io faccia bene
La prima la mandai dalle suore a fare la primina
Ma non mi trovai bene col passaggio alla seconda con le scuole paritarie ebbe un calo perché Le suore erano molto più avanti con l insegnamento ricordo addirittura la scomposizione in sillabe delle parole forse capitò con un insegnante meno capace non so ma ando indietro più che avanti
Scusate forse troppo prolissa :oops: le altre due una cosi cosi8 l altra la pou piccola era molto esigente con gli scolari ed e venuta più avanti delle altre ...
Scusa Teresa mi sono lanciata un attimino nei ricordi piacevoli delle mie figliole
Per il resto sono scelte di vita
Un grosso bacione e speriamo che tutto vada per il meglio con i ragazzi in questo periodo così trambustiato
Ma passera anche questo è tu sei una madre eccellente *smk*
Ultima modifica di miao il 31 ott 2020, 14:35, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 5346
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Teresa, come state?

Messaggioda Clara » 31 ott 2020, 14:10

miao ha scritto: i primi insegnanti siamo stati noi con i nostri bambini da piccoli e seguendo la scia normale della vita li abbiamo iscritti a scuola , all asilo

Annamaria, hai detto una cosa giustissima, i primi insegnanti della vita siamo noi genitori,
ma sono indispensabili i loro rapporti al di fuori della famiglia, buoni e meno che siano, tutto serve
a crescere, imparare, confrontare e misurarsi con gli altri.
clara
***********
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 7436
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Teresa, come state?

Messaggioda TeresaV » 1 nov 2020, 15:26

Clara, grazie *smk*

Annamaria, non ti devi affatto scusare, ogni idea è sempre bene accetta anche se poi in concreto non si può realizzare. : Thumbup : La cosa più bella, inoltre, è il motivo per cui hai pensato di riportarmi l’esperienza della tua amica e cioè lo slancio affettuoso verso di me ed il desiderio di aiutarmi a risolvere il problema dei figli che, andando a scuola, poi rischiano di portare il virus a casa. E io te ne sono molto grata, grazie! : Love : *smk*
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Teresa, come state?

Messaggioda miao » 1 nov 2020, 19:03

TeresaV ha scritto:Clara, grazie *smk*

Annamaria, non ti devi affatto scusare, ogni idea è sempre bene accetta anche se poi in concreto non si può realizzare. : Thumbup : La cosa più bella, inoltre, è il motivo per cui hai pensato di riportarmi l’esperienza della tua amica e cioè lo slancio affettuoso verso di me ed il desiderio di aiutarmi a risolvere il problema dei figli che, andando a scuola, poi rischiano di portare il virus a casa. E io te ne sono molto grata, grazie! : Love : *smk*

: Love : *smk*
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 5346
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Teresa, come state?

Messaggioda Sandra » 1 nov 2020, 19:25

In Francia hanno nuovamente chiuso tutto ,penso lo sappiate ma le scuole elementari e medie sono aperte .Ho avuto Maya qui per le vacanze ma lunedi' andra a scuola con la mascherina tutto il giorno ,nuova regola ,obbligo dai 6 anni ,un orrore !!!
Qui non puoi decidere di tenerli a casa perche' hanno vietato la scuola a domicilio ,lo si puo' fare solo se il bambino ha problemi gravi !!!Nessuna alternativa quindi.
.
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8105
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Teresa, come state?

Messaggioda TeresaV » 1 nov 2020, 21:35

Sandra, sì, abbiamo ascoltato il discorso di Macron in diretta, mercoledì scorso ... i miei torneranno a scuola la settimana prossima, anche qui scuole aperte e lockdown nel Paese a partire da questa sera a mezzanotte.

Sulle mascherine, sono d’accordo con i francesi, contribuiscono a bloccare i contagi e vanno usate, oltretutto, i nostri figli sono perfettamente consapevoli della pandemia, ci vedono usare le mascherine quando escono con noi e loro stessi la usano. Perché allora non usarle anche a scuola? Non possiamo volere scuole aperte e bambini deresponsabilizzati e poi da più grandi, molto probabilmente, bamboccioni. Qui a Bruxelles, nelle ultime 4 settimane, i bambini hanno iniziato ad ammalarsi tantissimo, sistematicamente, ogni sera ci arriva il resoconto (obbligatorio) dei casi della scuola ed è uno strazio.
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Teresa, come state?

Messaggioda Sandra » 2 nov 2020, 8:57

Teresa , tutto vero ma da 6 anni ? Prima era da 11 più comprensibile .
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8105
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Teresa, come state?

Messaggioda TeresaV » 2 nov 2020, 10:09

Sandra, purtroppo i bambini si stanno ammalando anche dai 6 anni, quindi ben venga anche la mascherina, soprattutto se si vuole mantenere le scuole aperte ad ogni costo. Non dimentichiamo che in Francia l’orario scolastico è di 8 ore e 30 min al giorno, i bambini stanno in classe tante ore.

Ti dirò anche un altro motivo che mi vede favorevole alla mascherina e cioè la consapevolezza che i bambini devono maturare su certi comportamenti da evitare assolutamente in questa fase: scambi di cibo, scambi di posate e bicchieri a mensa, scambi di merende al pomeriggio, scambi di oggetti come fazzolettini, etc. Rispetto a questi comportamenti, purtroppo diffusi e assolutamente controindicati in questo momento, è difficile fare capire ai bambini che non possono più fare queste cose, se contemporaneamente, non facendo indossare loro la mascherina, gli si dà il messaggio opposto, che cioè è tutto normale, che a scuola sono liberi di agire. Tutto questo ovviamente li disorienta e invece i bambini meritano spiegazioni chiare e poi ci sorprendono, tantissimo, perché capiscono perfettamente!
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Prossimo

Torna a Il cavolo a merenda

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee