Tartufo

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Tartufo

Messaggioda Lucy » 31 lug 2007, 13:31

Aiuto.... siamo stati da amici a Spoleto per la sagra del tartufo, e ne abbiamo comprati 3 etti ad un ottimo prezzo...era davvero profumatissimo!!! sotto consiglio della nostra amica lo abbiamo ripulito dalla terra e dopo averlo asciugato lo abbiamo grattato con il tagliatartufi...ieri sera ho fatto la frittata e ho aggiunto anche la mozzarella....non sapeva di niente!!!!!!!!!! Dove abbiamo sbagliato???
Lucy
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 19 dic 2006, 10:50
Località: Arezzo

Re: Tartufo

Messaggioda Sandra » 31 lug 2007, 13:44

Lucy ha scritto:Aiuto.... siamo stati da amici a Spoleto per la sagra del tartufo, e ne abbiamo comprati 3 etti ad un ottimo prezzo...era davvero profumatissimo!!! sotto consiglio della nostra amica lo abbiamo ripulito dalla terra e dopo averlo asciugato lo abbiamo grattato con il tagliatartufi...ieri sera ho fatto la frittata e ho aggiunto anche la mozzarella....non sapeva di niente!!!!!!!!!! Dove abbiamo sbagliato???


Forse non é colpa tua ma della qualita' del tartufo :lol: :lol:
Io comunque il tartufo nero , anche quello bianco, cerco di cucinarlo il meno possibile, lo metto o sulle taglioline all'uovo cotte nel brodo e condite con solo burro o nelle uova brouillée (strapazzate)che in questo caso faccio a bagnomaria e metto solo alla fine il tartufo grattugiato nella crema ed a scagliette sopra.


Sandra
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tartufo

Messaggioda Danidanidani » 31 lug 2007, 13:49

Lucy ha scritto:Aiuto.... siamo stati da amici a Spoleto per la sagra del tartufo, e ne abbiamo comprati 3 etti ad un ottimo prezzo...era davvero profumatissimo!!! sotto consiglio della nostra amica lo abbiamo ripulito dalla terra e dopo averlo asciugato lo abbiamo grattato con il tagliatartufi...ieri sera ho fatto la frittata e ho aggiunto anche la mozzarella....non sapeva di niente!!!!!!!!!! Dove abbiamo sbagliato???



Immagino che tu abbia comprato lo scorzone...tartufo nero estivo, dall'aroma delicato....
dopo averlo lavato e sbucciato, occorre grattugiarlo con la grattugia del parmigiano...lo metti poi in una padella con olio evo, uno spicchio di aglio ed un filetto di acciuga....bisogna solo riscaldarlo leggermente, senza farlo rosolare.... a tutto ciò aggiungi gli spaghetti cotti al dente e scolati con forchetta e cucchiaio, perché mantengano una certa umidità...spadelli mooolto brevemente...ecco fatto! :D
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Tartufo

Messaggioda Typone » 31 lug 2007, 15:54

Danidanidani ha scritto:Immagino che tu abbia comprato lo scorzone...tartufo nero estivo, dall'aroma delicato..

Stavo per dirlo anch'io...
Lo scorzone, che molti venditori furbi non indicano come tale e che, mi hanno detto, "profumano" esteriormente versandoci sopra gocce di olio al tartufo bianco, va usato solo a crudo o appena appena scaldato. Ma anche così non ha granché di sapore...
Per il tartufo vale maggiormente il detto: "poco costare poco valere"...Non esiste 3 etti di tartufo in piena canicola, ad "ottimo prezzo", e quando ci sono se non sei della zona e come minimo professionista l'ottimo prezzo non lo vedi mai. Quando i tartufi ci sono, i migliori non vedono mai una sagra, spariscono prima nel circuito della ristorazione.
Infatti io non mi fido delle sagre del tartufo...

T.
Typone
 

Messaggioda Lucy » 1 ago 2007, 14:16

Grazie per i consigli, ieri sera è andata un po' meglio....ho preparato il filetto in padella e poi l'ho condito con olio evo e il tartufo...premetto che una volta scongelato profuma molto (lo tengo nel congelatore già affettato in piccoli cartoccini di stagnola) e credo sia giusto il concetto di non cuocerlo per non far perdere l'aroma...Grazie tante
Lucy
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 19 dic 2006, 10:50
Località: Arezzo

Messaggioda maxsessantuno » 2 ago 2007, 8:15

Il TARTUFO (Bianco soprattutto o nero che sia) non si mangia ma si odora. Questa la regola fondamentale.
Detto questo ecco alcuni trucchetti.

Se non lo devi mangiare a crudo (carne - uova - formaggi) ma su un risotto, quando lo hai affettato con l'affettatartufi (parlo di quello nero) passalo un attimo in forno a temperatura bassa, ventilato. Giusto per togliergli l'acqua residua. Sarà come per i funghi secchi, concentrerà il suo sapore.

SCORZONE E NERO- sono usati quasi sempre come verdura, su carpaccio piallato un pochino spesso

BIANCO - come condimento, per paste e risotto.

Sulle carni crude, terrine e patè usa sempre il nero

Sui tagliolini, tagliatelle, paste - piallagli il bianco avendo cura, magari, di servire in zuppierine chiuse da coperchio. Prova a coprire con una fondina e poi servire. Vedrai che sembreranno più profumati. Dopo 3 minuti (anche meno) questa magia si perde, inevitabilmente.

Se disponi di bianco e nero, mischiali e trarranno giovamento i neri.

Se li vuoi conservare (i neri perchè i bianchi sarebbero sprecati) imprigionali in burro fuso a bagnomaria, lamellati e salali pochissimo e poi congelali in vasetti piccoli monodose.
Non è come da fresco ma meglio di burro o olio commercializzati.

Ciao
LA MAX61°


Dimenticavo. Il miglior modo per gustarlo è da solo a crudo
Con lo scorzone, la scorza pulita, falla saltare in olio/burro con poco aglio e condiscici i tagliolini. Tanto per sopperire all'impossibilità di avere il bianco.
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: Tartufo

Messaggioda maxsessantuno » 2 ago 2007, 8:24

Typone ha scritto:
Danidanidani ha scritto:Immagino che tu abbia comprato lo scorzone...tartufo nero estivo, dall'aroma delicato..

Stavo per dirlo anch'io...
Lo scorzone, che molti venditori furbi non indicano come tale e che, mi hanno detto, "profumano" esteriormente versandoci sopra gocce di olio al tartufo bianco, va usato solo a crudo o appena appena scaldato. Ma anche così non ha granché di sapore...
Per il tartufo vale maggiormente il detto: "poco costare poco valere"...Non esiste 3 etti di tartufo in piena canicola, ad "ottimo prezzo", e quando ci sono se non sei della zona e come minimo professionista l'ottimo prezzo non lo vedi mai. Quando i tartufi ci sono, i migliori non vedono mai una sagra, spariscono prima nel circuito della ristorazione.
Infatti io non mi fido delle sagre del tartufo...

T.


Esatto! Val la pena di foderarsi la faccia e cercare un trifolau. Pazienza e ancora pazienza, ma lo si trova.
Ciao
LAMAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee