Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta toscana

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta toscana

Messaggioda Sandra » 1 apr 2015, 20:33

FullSizeRender.jpg
FullSizeRender.jpg
Preparata per l'MTC di Raravis e per essere mangiata dalla mia amica Paola ed io :-)

Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta toscana di pecora, pecorino sardo Gavoi


Partendo da una ispirazione francese sono andata dal fidato salumaio del mercato vecchio a Bologna ed ho fatto un giretto per l’Italia.

FullSizeRender.jpg
La Flavia ha avuto una grande idea per questo MTC e la ringrazio perché con una ricetta alla mia portata mi ha fatto venire voglia di partecipare dopo mesi di inattività culinaria ed in una cucina di fortuna a Bologna con un forno che fa dispetti e la mancanza di tutte quelle caccavelle che riempiono i miei cassetti a Vence.Alla fine ho fatto del mio meglio nella semplicità facendo attenzione più alle materie prime di qualità che all’estetica ed alla coreografia. Un gradevole ritorno alle origini insomma ,una cucina famigliare :-)

La ringrazio per avermi fatto conoscere la brisée di Michel Roux che nonostante la lunga permanenza in territorio francese 27 anni in tutto ,non conoscevo ,avevo fatto tante paste brisée con e senza uovo ma non questa.Veramente perfetta.Un po’ più di burro, un albume in più e tutto cambia :-)

Ed ora la ricetta

Ingredienti per una teglia di 28 cm

Una brisée come da indicazioni di Flavia:

    PASTA BRISÉE di Michel Roux
    Ingredienti:
  • 250 g di farina
  • 150 g di burro, tagliato a pezzettini e leggermente ammorbidito
  • 1 cucchiaino di sale
  • Un pizzico di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di latte freddo
preparazione
Versate la farina a fontana sul piano di lavoro. Mettete al centro il burro, il sale, lo zucchero e l’uovo, poi mescolateli e lavorateli con la punta delle dita.
Incorporate piano piano la farina, lavorando delicatamente l’impasto finché assume una consistenza grumosa.
Aggiungete il latte e incorporatelo delicatamente con la punta delle dita finché l’impasto comincia a stare insieme.
Spingete lontano da voi l’impasto con il palmo della mano, lavorando di polso, per 4 o 5 volte, finché è liscio. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo fino all’uso.
-La Pasta Brisée si conserva benissimo in un contenitore a chiusura ermetica, per una settimana in frigo e fino a tre mesi in freezer.




    Ingredienti e preparazione dell’”Appareil”
    ingredienti
  • 650 gr di porri puliti
  • 170 gr di salsiccia passita calabra piccante ma non troppo.
  • 260 gr di ricotta toscana di pecora
  • 3 uova
  • 60 gr di pecorino sardo Gavoi
  • 20/30 gr di burro
  • sale
  • pepe
  • timo
preparazione
Cominciamo col preparare la pasta.Metterla in frigo e dopo un’oretta stenderla e foderare la teglia imburrata ,forellare il fondo.

Procedere con la cottura a bianco dopo averla messa mezz’oretta in frigorifero.( T 180° per 20 minuti)

Avrete già cominciato a preparare l’appareil.
Tagliati i porri a striscioline e fatti stufare in una padella con poco burro, coperti ,salate e profumateli con il timo fresco.
FullSizeRender.jpg

Tagliate a pezzetti ,cubetti,fettine la salsiccia e fatela rosolare come si fa per i lardons della quiche lorraine. Serve per togliere l’eccesso di grasso che lascerete ovviamente in fondo alla padella.Fate raffreddare.


Frullate tre uova ,con sale e pepe ,aggiungete poi la ricotta e frullate nuovamente.
Ora tutti gli ingredienti sono pronti,mescolare salsiccia,porri e la crema di uova e ricotta e versare sulla brisée.

Pareggiare,coprire con il pecorino grattugiato ed infornare a 200 ° per 25/30 minuti.


Siamo riuscite con la mia amica a mangiarne la meta con radicchio di campo e pomodori siciliani di cui non ricorderò mai il nome ma buonissimi



PS sono negata a mettere le foto,dovrò' imparare di nuovo se decido di rimettermi in cucina :-)))

Consiglio vivamente questa brisèe è veramente ottima !!!!!.


La fantastica brisèe

brise.jpg
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta tos

Messaggioda Rossella » 2 apr 2015, 5:59

Sandra la brise' di Michel Roux l'avevo adocchiata su una Quiche con carciofidi Luciana, questa tua è stupenda! :clap:

PS sono negata a mettere le foto,dovrò' imparare di nuovo se decido di rimettermi in cucina :-)))

Ti aspettavamo, in cucina ci sei gia : Love :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta tos

Messaggioda TeresaV » 2 apr 2015, 19:58

Sandra: magnifica ricetta, complimenti! :clap: :clap:
Grazie anche per il passo-passo e la brisée di Michel Roux!! *smk*
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1346
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles

Re: Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta tos

Messaggioda anavlis » 3 apr 2015, 7:59

Sandra in cucina ^rodrigo^
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10416
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta tos

Messaggioda cinzia cipri' » 3 apr 2015, 8:47

buonissimo!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta tos

Messaggioda cinzia cipri' » 12 gen 2016, 21:19

grazie a Silvana che mi ha ricordato questa torta che stavo disperatamente cercando! <^UP^>
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta tos

Messaggioda cinzia cipri' » 13 gen 2016, 15:45

pronta!
Ne ho fatte due con le stesse basi: una per noi adulti seguendo la ricetta di Sandra, l'altra per i bambini con solo mortadella al posto della salsiccia e dei porri.
Sembrano buonissime!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta tos

Messaggioda miao » 13 gen 2016, 20:23

Sublime, ma quei rossi sembrano pomodori? :-::! appena compro il porro la faccio ora mi avete invogliata : Yahooo : grazie Sandra *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 3590
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta tos

Messaggioda cinzia cipri' » 14 gen 2016, 11:13

è stata un successone!
Le hanno spazzolate via entrambe!
La tarte fatta senza glutine risulta moooolto friabile. Va cotta di più di 25 minuti. Si può aggiungere per chi potrebbe servire? Ce ne vogliono almeno 35.
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta tos

Messaggioda anavlis » 14 gen 2016, 12:30

proverò anch'io, magari con ricotta e carciofi saltati in padella :hi
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10416
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta tos

Messaggioda anavlis » 20 gen 2016, 13:01

posso saltare la cottura della brisée in bianco? è un rogna in più e allungo i tempi! In questo caso, non essendo un ripieno liquido, penso potrebbe essere omessa.
Che ne pensate?

Seguirò la ricetta con unica variante, elimino la salsiccia che sostituisco con carciofi saltati in padella.

Nella seconda metterò funghi, patate, scalogni, formaggio, e creme royale. Ho già pronto fettine di scalogno disidratato per decorare. Circa 3 ore di forno :shock:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10416
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta tos

Messaggioda Sandra » 20 gen 2016, 17:10

Visto che è tutto crudo nella tua farcia, puoi non fare la cottura a bianco :wink:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta tos

Messaggioda anavlis » 20 gen 2016, 17:27

Sandra ha scritto:Visto che è tutto crudo nella tua farcia, puoi non fare la cottura a bianco :wink:

grande notizia!!! :hi *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10416
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Tarte ai porri, salsiccia passita calabrese, ricotta tos

Messaggioda cinzia cipri' » 3 dic 2016, 22:11

io per ora porto su: mi ispira
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee