Tarte con Creme Brulé al Limone (lemon creme brulé tart)

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Tarte con Creme Brulé al Limone (lemon creme brulé tart)

Messaggioda Rossella » 22 gen 2015, 8:57

2015-01-21-1498.jpg
IMG_0535.JPG

Tarte con Creme Brulé al Limone (lemon creme brulé tart) è una crostata apparsa su "Bon Apetit" anni fà, postata dalla bravissima Marina Braito su coquinaria nel 2006.

    Tarte con Creme Brulé al Limone

    Ingredienti per la frolla - Pate sucrèe (Hermè):
  • 285 gr di burro morbido
  • 150 gr di zucchero al velo
  • 50 gr di polvere di mandorle
  • un pezzetto di vaniglia
  • un pizzico di sale
  • 2 uova
  • 500 gr di farina

    Ingredienti per la crema:
  • 180 ml di panna
  • 175 Gr zucchero
  • 4 tuorli
  • 2 uova intere
  • 120 ml succo di limone
  • 1 cucchiaio di scorza di limone gratt.
  • (ottima la versione anche metà lime/metà limone)
Preparazione frolla:
Fate montare leggermente il burro e poi aggiungete lo zucchero, la farina di mandorle, sale, vaniglia e uova intere.quindi, è il turno della farina. In piu' volte, setacciata fino ad ottenere un composto morbido, a palla.Il tutto velocemente, poi via! subito in frigo.
Quando è il momento, stendetela e fatene un cerchio da stendere su una teglia da crostate. Di nuovo in frigo che la pasta è delicata. Quindi, rivestite il tutto con carta da forno, una manciata di fagioli secchi (si, fagioli, non pesetti in alluminio che poverina! abbattono troppo la pasta) e in forno a 180° per circa 15 minuti.

Preparazione crema:
Sbattere leggermente le uova/tuorli con lo zucchero senza incorporare troppa aria, quindi aggiungere la panna liquida e solo alla fine e all'ultimo momento aggiungere il succo di limone e la scorza.
Il tutto sbattuto solo con un cucchiaio di legno o una frusta!

Ho versato la crema sul guscio pre-cotto ancora caldo e infornato nuovamente per 30 min a 160 gradi.
Lasciare perfettamente raffreddare, mettere in frigo per 1 ora, quindi cospargere con zucchero di canna e caramellare!
(è meglio fare la tarte il giorno prima, così si raffredda bene e poi va caramellata giusto all'ultimo momento)
Ottimo il contrasto freddo dentro e caldo fuori!

note mie:
quello che nella ricetta non è chiaro, e la circonferenza della tortiera, quella che ho utilizzato è da 28cm. per la quantità di crema va bene una da 24cm.
Ho rimediato decorando la circonferenza con dellePerette del bosco e corniolo allo sciroppoe fette di limoni canditi!
per la foto finale attendere, il cell . stamane è andato in tilt

p.s.
i limoni fanno la differenza, cercateli piuttosto dolci, diversamente verrebbe una crema troppo "aspra".

Precisazioni: la dose di crema ottenuta è giusta per una teglia da cm. 24, bordo 3 cm.
Per la pasta sucrèe dimezzando le dosi si ottengono 540 gr circa di pasta.
Per la crostata sono sufficienti gr. 430 di pasta stesa a 1/2 cm. di spessore
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 11819
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Tarte con Creme Brulè al Limone (lemon creme brulè tart)

Messaggioda anavlis » 22 gen 2015, 10:10

Fantastica!!! da fare :clap: :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10773
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Tarte con Creme Brulè al Limone (lemon creme brulè tart)

Messaggioda Rossella » 24 gen 2015, 8:08

Grazie ragazze, ^fleurs^
immaginate quato mi sono in@@@@@. quando mi sono resa conto che la quantità della crema non era sufficiente per ricoprire la crostata a livello!!! Non ve lo voglio dire : Chessygrin :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 11819
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Tarte con Creme Brulè al Limone (lemon creme brulè tart)

Messaggioda Clara » 24 gen 2015, 9:00

La voglio fare oggi : Chessygrin :
Rossella quanta pasta sucrèe hai usato? Con quelle dosi ne viene più di un kilo, penso che
dimezzando sia sufficiente :|?
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Tarte con Creme Brulè al Limone (lemon creme brulè tart)

Messaggioda Rossella » 24 gen 2015, 11:07

Clara ha scritto:La voglio fare oggi : Chessygrin :
Rossella quanta pasta sucrèe hai usato? Con quelle dosi ne viene più di un kilo, penso che
dimezzando sia sufficiente :|?

per la teglia da 28cm. ho usato 500gr. di frolla!
Clara, pesa il contenuto della crema, così tariamo bene la ricetta :wink:
Grazie ^fleurs^
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 11819
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Tarte con Creme Brulè al Limone (lemon creme brulè tart)

Messaggioda Clara » 25 gen 2015, 10:27

Ecco la mia.
riassumendo teglia da 24 bordo cm 3 - 430 gr. di pasta - spessore 1/2 cm - quantità della crema giustissima : Chessygrin :
Brulé.jpg
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Tarte con Creme Brulè al Limone (lemon creme brulè tart)

Messaggioda anavlis » 25 gen 2015, 11:55

bellissima :clap: :clap: :clap: e grazie per la correzione della ricetta, così abbiamo le dosi giuste e senza sprechi :wink:

questo è un dolce che entra nelle mie corde, c'è la parte biscottata della frolla e la crema al limone. Brulè è ancora meglio :wink:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10773
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Tarte con Creme Brulè al Limone (lemon creme brulè tart)

Messaggioda Clara » 25 gen 2015, 15:16

E' piaciuta molto.
Io ho leggermente ridotto il succo di limone, per i gusti dei miei, e devo dire che è equilibrata, nè troppo dolce nè troppo aspra.
Ottima :D
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Tarte con Creme Brulè al Limone (lemon creme brulè tart)

Messaggioda Rossella » 25 gen 2015, 16:09

Che bella Clara, ma non avevo dubbi ^fleurs^
Clara ha scritto:E' piaciuta molto.
Io ho leggermente ridotto il succo di limone, per i gusti dei miei, e devo dire che è equilibrata, nè troppo dolce nè troppo aspra.
Ottima :D

Mi fa molto piacere, questi dolci li trovo adatti sopratutto dopo pasti importanti, proprio per la presenza del limone , "puliscono "il palato lasciando una piacevole sensazione!
Clara, aggiungi sul post iniziale i suggerimenti per le dose esatte.
Grazie *smk*
P.s.
Che te ne pare della pasta sucrèé?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 11819
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Tarte con Creme Brulè al Limone (lemon creme brulè tart)

Messaggioda Clara » 25 gen 2015, 16:29

Rossella ha scritto:
P.s.
Che te ne pare della pasta sucrèé?


^rodrigo^ :-P o :p: Stupenda!!
I 150 gr avanzati li ho messi in congelatore, sento che diventeranno deliziosi biscottini :cool: :D
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Tarte con Creme Brulè al Limone (lemon creme brulè tart)

Messaggioda misskelly » 25 gen 2015, 23:07

:clap: :clap: :clap: ^rodrigo^ : Thumbup : senza parole! :lol:
Giovanna ...e Spike Immagine
Avatar utente
misskelly
 
Messaggi: 1769
Iscritto il: 25 mar 2008, 17:45
Località: ISERNIA

Re: Tarte con Creme Brulé al Limone (lemon creme brulé tart)

Messaggioda anavlis » 17 feb 2019, 16:50

Le correzioni della ricetta ci sono state? A me pare di no.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10773
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Tarte con Creme Brulé al Limone (lemon creme brulé tart)

Messaggioda Clara » 17 feb 2019, 18:23

anavlis ha scritto:Le correzioni della ricetta ci sono state? A me pare di no.

Sì Silvana, nelle note a fondo ricetta
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Tarte con Creme Brulé al Limone (lemon creme brulé tart)

Messaggioda Patriziaf » 16 mag 2019, 8:56

<^UP^> per Annamaria
Patrizia
Avatar utente
Patriziaf
MODERATORE
 
Messaggi: 2860
Iscritto il: 22 lug 2012, 20:15
Località: Cisterna di Latina

Re: Tarte con Creme Brulé al Limone (lemon creme brulé tart)

Messaggioda Clara » 16 mag 2019, 13:32

Fatta e rifatta più volte e sempre un successo :D
Riporto qui la ricetta con le dosi corrette

Per una teglia da 24 cm bordo 3 cm (importante, non deve essere di più, se la teglia è più alta tagliare la pasta all’altezza giusta sotto il bordo, altrimenti la crema non sarà sufficiente per riempire)
140 gr di burro morbido
75 gr di zucchero al velo
25 gr di polvere di mandorle
un pezzetto di vaniglia (o vanillina)
un pizzico di sale
1 uovo intero
250 gr di farina setacciata

Nel robot, fate montare leggermente il burro e poi aggiungete lo zucchero, la farina di mandorle, sale, vaniglia e uovo, quindi è il turno della farina. In piu' volte, setacciata fino ad ottenere un composto morbido, a palla. Il tutto velocemente, poi via! subito in frigo.
Quando è il momento, stendetela e fatene un cerchio da stendere a 5 mm di spessoare su una teglia da crostate rivestita di carta forno. Di nuovo in frigo che la pasta è delicata. Quindi, rivestite il tutto con carta da forno, una manciata di fagioli secchi (si, fagioli, non pesetti in alluminio che poverina! abbattono troppo la pasta) e in forno per 15 minuti.
Con queste dosi si ottengono 550 gr di pasta, per la crostata ne servono 430

preparare a freddo una crema con
180 ml di panna
175 Gr zucchero
4 tuorli
2 uova intere
60 ml succo di limone
1 cucchiaio di scorza di limone gratt. (ottima la versione anche metà lime/metà limone)

Sbattere leggermente le uova/tuorli con lo zucchero con una frusta a mano senza incorporare troppa aria, quindi aggiungere la panna liquida e solo alla fine e all'ultimo momento aggiungere il succo di limone e la scorza. Versare la crema sul guscio pre-cotto ancora caldo e infornare nuovamente per 30 min a 160 gradi.
Lasciare perfettamente raffreddare, mettere in frigo per 1 ora, quindi cospargere con zucchero di canna e caramellizzare!
(è meglio fare la tarte il giorno prima, così si raffredda bene e poi va caramellata giusto all'ultimo momento)
clara
***********
Non demordete mai dalle vostre idee. Se ne siete convinti mantenetele fino all'ultimo.
"Che le vostre risposte siano sì - no" e soprattutto non cercate di spiegare il sì e il no perchè ogni spiegazione è già un compromesso. Camilleri
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Tarte con Creme Brulé al Limone (lemon creme brulé tart)

Messaggioda miao » 16 mag 2019, 16:22

Che bonta ora non mi resta che scegliere grazie a tutte *smk*
il mio blog
Siate sempre allegri!!
Annamaria
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 4208
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee