/ Tarte brioche - Giovanna

Pane e Lievitati - Il club dei Panificatori

Moderatori: Clara, Sandra, Luciana_D, TeresaV, anavlis

/ Tarte brioche - Giovanna

Messaggioda Barbara » 12 dic 2006, 14:59

Tarte brioche di Giovanna

Per 1 kg di pasta brioche:

In una terrina, preparare un lievitino con 100 g di farina setacciata, 25 g di lievito fresco e 250 g di latte tiepido. Coprire con pellicola e far riposare 15 minuti a temperatura ambiente. Setacciare altri 400 g di farina sul piano di lavoro, fare la fontana e porre sul bordo 50 g di zucchero e al centro il lievitino e un uovo. Far assorbire a poco a poco la farina ai liquidi e impastare. Aggiungere 7 g di sale e continuare a lavorare per cinque minuti circa.
Unire 140 g di burro morbido e battere finché non è bene incorporato. Quindi porre la pasta (sarà molle, ma non appiccicosa) in una grande ciotola e coprirla con un canovaccio. Far lievitare fino al raddoppio (occorrerà circa un'ora), poi rigirare la pasta tra le mani per qualche secondo e rimetterla a riposo per 20 minuti.
Prelevare 700 g di pasta (col resto potrete preparare delle briochine).
Infarinare leggermente il piano di lavoro, dare alla pasta la forma di un disco di 4 cm di spessore e porla in una tortiera imburrata e infarinata di 24-26 cm. Pressarla leggermente con le dita sul fondo e sui bordi della teglia, quindi farla riposare, coperta, per 50 minuti.
Riscaldare il forno a 200°. Quindi formare con le dita una dozzina di alveoli sulla superficie della pasta (dovrete premere col dito sulla pasta fino a toccare il fondo della tortiera). Porre in ognuno degli alveoli un cucchiaino o più di creme fraiche. Spolverizzare ognuno degli alveoli riempiti di creme fraiche con zucchero di canna. Lasciar riposare la torta ancora per dieci minuti, poi spennellarla con un uovo battuto, evitando gli alveoli, e infornarla abbassando immediatamente la temperatura a 180°. Far cuocere per circa mezz'ora. Sformare, far raffreddare su una gratella e spolverizzare, volendo, di zucchero a velo.
Barbara
______________________________________
Un giorno senza un sorriso, è un giorno perso (Charlie Chaplin)

http://ricettebarbare.blogspot.com/
Avatar utente
Barbara
 
Messaggi: 379
Iscritto il: 27 nov 2006, 9:59
Località: Trieste

Messaggioda Rossella » 25 ott 2007, 14:02

e questa è da rpovare appena mi rimetto :lol:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda elvira » 25 ott 2007, 16:52

La panna per riempire gli alveoli va bene lo stesso?
elvira
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 27 nov 2006, 10:17
Località: MARZANO(PV)

Messaggioda Rossella » 25 ott 2007, 20:05

Giovanna ha scritto:
elvira ha scritto:La panna per riempire gli alveoli va bene lo stesso?

Elvira, la creme fraiche è più spessa e leggermente acidula. Ci vedrei più un miscuglio mascarpone e yogurt greco, per esempio (ma può darsi che io dica una gran fesseria... :|? )...

panna acida?:|?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 14278
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Messaggioda robertopotito » 26 ott 2007, 6:27

bellissima bellissima....vorrei qualche ragguaglio ulteriore sulla eventuale farcitura...
grazie
Roberto Potito
Finchè la barca va tu non remareee...finchèla barca va...lasciala andareee..(Orietta Berti)
robertopotito
 
Messaggi: 449
Iscritto il: 28 nov 2006, 7:38

Messaggioda elvira » 26 ott 2007, 9:32

Ma non saprei dove trovarla.
Dunque se ho ben capito è necessario anche il retrogusto acidulo in un contesto grasso dato dal mascarpone, giusto?
elvira
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 27 nov 2006, 10:17
Località: MARZANO(PV)

Messaggioda Barbara » 26 ott 2007, 11:26

elvira ha scritto:La panna per riempire gli alveoli va bene lo stesso?


Se non ricordo male quando l'ho fatta avevo messo formaggio cremoso tipo philadelphia + poca panna.. sperando di non aver fatto/detto l'ennesima fesseria... :lol: :lol:
Barbara
______________________________________
Un giorno senza un sorriso, è un giorno perso (Charlie Chaplin)

http://ricettebarbare.blogspot.com/
Avatar utente
Barbara
 
Messaggi: 379
Iscritto il: 27 nov 2006, 9:59
Località: Trieste

Messaggioda elvira » 29 ott 2007, 13:41

ok, tutto chiaro! Resta solo da provare
elvira
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 27 nov 2006, 10:17
Località: MARZANO(PV)


Torna a Chi va al mulino...s'infarina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee