°Tagliolini al basilico e ricci di mare

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda cinzia cipri' » 22 lug 2008, 13:55

stasera no, mio ispiratore, ma domenica si' :D
qui li trovo a sferracavallo al vivaio: oltre alle cozze e alle vongole, adesso "allevano" pure i ricci.
Pero' te li danno sgusciati, e li mettono davanti a te nel vasetto.
Non so a quanto equivale in vasetto, ma in genere, ci mangiano in tre persone abbondanti, quattro giusti.
Quando risalgo, ne faccio portare un paio su da mio marito (che va in aereo): credo che chiusi nel vasetto possano stare massimo una settimana.
Ne porto uno pure per te?
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda Riccardo Frola » 22 lug 2008, 16:06

Danidanidani ha scritto:I ricci sono una cosa "grandiosa", che chi non ha provato non può capire...I miei ricordi affondano a Mondello paese, dove c'erano le bancarelle che vendevano i polpi lessi, olio e limone...ed i ricci:ti presentavano dei vassoi di ricci aperti, limone e pane di casa.Spremuto il limone sui ricci, si raccoglieva con un pezzo di pane la polpa...una goduria infinita! Credo di sapere che queste bancarelle non ci sono più...peccato! Ma rimangono nei miei ricordi!
anche perché adesso i ricci chi li trova più...poi qui da me...nelle colline sull'adriatico...ma neppure in adriatico si trovano!forse da Rossella e da cicciuzzo... :sigh: :sigh: :sigh:





ecco!!!! anche i ricci danno problemi allora a mangiarli crudi.... i ricci sono dei filtri e quindi attirano cose e parassiti indesiderati!!!!!
....alcuni Chef trasformano un gusto in un piatto.....
......altri Chef trasformano un piatto in un gusto.......
(R.Frola)
Avatar utente
Riccardo Frola
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 29 mag 2008, 16:44
Località: Genova Ovest Sampierdarena

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda Danidanidani » 22 lug 2008, 17:08

Riccardo Frola ha scritto:
Danidanidani ha scritto:I ricci sono una cosa "grandiosa", che chi non ha provato non può capire...I miei ricordi affondano a Mondello paese, dove c'erano le bancarelle che vendevano i polpi lessi, olio e limone...ed i ricci:ti presentavano dei vassoi di ricci aperti, limone e pane di casa.Spremuto il limone sui ricci, si raccoglieva con un pezzo di pane la polpa...una goduria infinita! Credo di sapere che queste bancarelle non ci sono più...peccato! Ma rimangono nei miei ricordi!
anche perché adesso i ricci chi li trova più...poi qui da me...nelle colline sull'adriatico...ma neppure in adriatico si trovano!forse da Rossella e da cicciuzzo... :sigh: :sigh: :sigh:





ecco!!!! anche i ricci danno problemi allora a mangiarli crudi.... i ricci sono dei filtri e quindi attirano cose e parassiti indesiderati!!!!!


Certo che possono dare problemi a mangiarli crudi, ma per la precisione, non per parassiti, ( :shock: :shock: )ma per virus, quello dell'epatite A e per batteri, soprattutto per la salmonella.Virus e batteri sono altra cosa dei parassiti.Inoltre, se uno vuole stare tranquillo esiste la vaccinazione per l'epatite A e per la salmonella...Io sono vaccinata e li mangio serenamente.Quanto alle altre "cose" che attirano...COSE???...ATTIRANO???....Mah!
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda Danidanidani » 22 lug 2008, 17:12

Sandra ha scritto:
Spremuto il limone sui ricci

Daniela orrore!!E' come mettere il limone sulle ostriche!!Con un cucchiaino ed un bicchiere di vino bianco fresco, possibilmente in mezzo al mare dopo averli pescati e con in barca un amico che li sappia aprire :lol: :D
Scusate l'OT!!
Li faro' domani, se poi trovassi dal ladro dei ricci di mare a peso d'oro me li apre anche :lol: :lol: Per Mauro all'olio :lol:


Sandra, sarà un orrore, ma non sono e non fui io a farlo...riporto solo quello che è rimasto nei ricordi e quello che usava fare alle bancarelle di Mondello!...
:saluto: :saluto:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda Danidanidani » 22 lug 2008, 17:32

maxsessantuno ha scritto:3 x Dani si scherza. Purtroppo non abbiamo ancora il dono dell'ubiquità.
Siamo un paese lungo e stretto e decisamente molto, troppo variegato. La nostra ricchezza è la nostra sfortuna, senza voler dare definizioni epocali. ;-))
Ciao
LAMAX61°


Max, hai ragione, assolutamente ragione! :fiori: :saluto:
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda ugo » 22 lug 2008, 18:35

Bel piatto Max.Stupendo e lineare.VADO MATTO PER I RICCI!!!.Ma la freschezza è tutto e il sapore non va alterato con il limone.A Gallipoli e nel salento in genere ne ho mangiati di pescati da pochi minuti(con il super-fresco non c'è partita è altra cosa).Una sera, per distrazione , stavo per mettere il limone , destinato ad altri crudi , anche sui ricci...:non ho fatto in tempo ..sono stato bloccato dalla ragazza che serviva e redarguito come un sacrilego!!!
:saluto: Ugo
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda cinzia cipri' » 22 lug 2008, 20:53

3xdani mi tocca dare ragione anche a Riccardo: c'e' un parassita che infesta le nostre acque.
E' stato reso poco noto, ma effettivamente c'e' Infatti sarebbe sconsigliato mangiare pesce o altri animali di mare crudi.
Quindi vero per i virus, ma anche per il parassita.

E lo richiedo pure qui: Riccardo si possono abbinare la tua ricetta con questi tagliolini?
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda Danidanidani » 22 lug 2008, 21:18

Arancina ha scritto:3xdani mi tocca dare ragione anche a Riccardo: c'e' un parassita che infesta le nostre acque.
E' stato reso poco noto, ma effettivamente c'e' Infatti sarebbe sconsigliato mangiare pesce o altri animali di mare crudi.
Quindi vero per i virus, ma anche per il parassita.

E lo richiedo pure qui: Riccardo si possono abbinare la tua ricetta con questi tagliolini?


Cinzia, leggi pure tutta la diatriba ...penosa assai su carabattole...
Mi sono scocciata:non ci sono parassiti nei ricci, ma solo virus e batteri...caspiterina! sembra di parlare in turco!non sopporto più chi pensa di essere così acculturato da IGNORARE COSE FONDAMENTALI..e se ci sono i parassiti (anisakis)nei ricci, siete pregati di darmene documentazione.DOCUMENTAZIONE E NON VOCI:::
Allora chiederò scusa e mi ritirerò nei miei neuroni persi, che francamente per ora persi non sono.Finisco col dire E RIPETO che si possono mangiare serenamente moilti "ANIMALI DI MARE" (cribbio!) crudi, se ci si vaccina per l'epatite A e per la Salmonella! INSOMMA!!Sono anni che sconsiglio di mangiare pesce crudo e per ottimi motivi igienici...e ogni volta me tocca 'sta storia! Ma magnate pure quello che vi aggrada...che a me non me ne può fregar di meno alla fine!
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda Riccardo Frola » 23 lug 2008, 16:10

Arancina ha scritto:3xdani mi tocca dare ragione anche a Riccardo: c'e' un parassita che infesta le nostre acque.
E' stato reso poco noto, ma effettivamente c'e' Infatti sarebbe sconsigliato mangiare pesce o altri animali di mare crudi.
Quindi vero per i virus, ma anche per il parassita.

E lo richiedo pure qui: Riccardo si possono abbinare la tua ricetta con questi tagliolini?




certamente, tagliolini al basilico con l'orata , pomodorini pinoli e oliva taggiasca....rimani in tradizione ligure e a te l'interpretazione....aspetto la foto


Ciauz
....alcuni Chef trasformano un gusto in un piatto.....
......altri Chef trasformano un piatto in un gusto.......
(R.Frola)
Avatar utente
Riccardo Frola
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 29 mag 2008, 16:44
Località: Genova Ovest Sampierdarena

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda Riccardo Frola » 23 lug 2008, 16:13

Danidanidani ha scritto:
Arancina ha scritto:3xdani mi tocca dare ragione anche a Riccardo: c'e' un parassita che infesta le nostre acque.
E' stato reso poco noto, ma effettivamente c'e' Infatti sarebbe sconsigliato mangiare pesce o altri animali di mare crudi.
Quindi vero per i virus, ma anche per il parassita.

E lo richiedo pure qui: Riccardo si possono abbinare la tua ricetta con questi tagliolini?


Cinzia, leggi pure tutta la diatriba ...penosa assai su carabattole...
Mi sono scocciata:non ci sono parassiti nei ricci, ma solo virus e batteri...caspiterina! sembra di parlare in turco!non sopporto più chi pensa di essere così acculturato da IGNORARE COSE FONDAMENTALI..e se ci sono i parassiti (anisakis)nei ricci, siete pregati di darmene documentazione.DOCUMENTAZIONE E NON VOCI:::
Allora chiederò scusa e mi ritirerò nei miei neuroni persi, che francamente per ora persi non sono.Finisco col dire E RIPETO che si possono mangiare serenamente moilti "ANIMALI DI MARE" (cribbio!) crudi, se ci si vaccina per l'epatite A e per la Salmonella! INSOMMA!!Sono anni che sconsiglio di mangiare pesce crudo e per ottimi motivi igienici...e ogni volta me tocca 'sta storia! Ma magnate pure quello che vi aggrada...che a me non me ne può fregar di meno alla fine!






:shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
:roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll:



:!:

un saluto
....alcuni Chef trasformano un gusto in un piatto.....
......altri Chef trasformano un piatto in un gusto.......
(R.Frola)
Avatar utente
Riccardo Frola
 
Messaggi: 361
Iscritto il: 29 mag 2008, 16:44
Località: Genova Ovest Sampierdarena

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda acidrave » 26 lug 2008, 13:00

ecco la mia prima prova. Aspetto e colore orribili, ma gusto buono: il basilico si sente bene ma non è forte, sia solo con pomodoro che con una salsa di funghi e zucchine. messo 200 gr di basilico (150 surgelato del supermercato e 50 fresco dal mio balcone, tutto tritato) 300 farina 00, 100 farina di semola, 2 albumi, sale.

Immagine

Immagine
Avatar utente
acidrave
 
Messaggi: 308
Iscritto il: 9 mag 2008, 7:26
Località: Cuneo

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda cinzia cipri' » 27 lug 2008, 7:44

se riesco a vincere sull'ostilita' di mia madre ("ma i ricci sono gia' perfetti cn gli spaghetti secchi, perche' devi metterti a sporcare mille cose?"), domani avrete la mia versione....
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda maxsessantuno » 27 lug 2008, 8:01

acidrave ha scritto:ecco la mia prima prova. Aspetto e colore orribili, ma gusto buono: il basilico si sente bene ma non è forte, sia solo con pomodoro che con una salsa di funghi e zucchine. messo 200 gr di basilico (150 surgelato del supermercato e 50 fresco dal mio balcone, tutto tritato) 300 farina 00, 100 farina di semola, 2 albumi, sale.



Paolo, io la salsa con funghi proprio non ce la vedo. Il basilico si accompagna con poche cose. A me non sfagiolano molto i ricci di mare per il loro intenso sapore e quindi preferisco un fondo a base di solo olio, foglie di basilico, aglio a togliere, pinoli tostati e una spolverata di pecorino o misto percorino parmigiano. Già il pomodoro tende a smorzare l'effetto basilico.
Ciao
LAMAX61°

P.S. SPECIFICO CHE I GUSTI SON SEMPRE PERSONALI.
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda chefalfio » 28 lug 2008, 7:26

miao ha scritto:Ma lo devo sbollentare per forza il basilico :roll: non perde il suo profumo? :|?



Ciao Aci si si sbollentano per non fargli perdere la clorofilla e per mantenere il colore verde bello vivo, si sbollentano e poi si blocca la cottura in acqua e ghiaccio
scherza con il fuoco ma non con il cuoco
chefalfio
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 24 lug 2008, 15:16
Località: milano

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda chefalfio » 28 lug 2008, 7:30

C' è anche da dire che questi tagliolini si abbinano bene anche in versione fredda con l ' aggiunta di verdure glrigliate tagliate a brunoise scaglie di parmigiano e pinoli tostati oppure in versione calda con un frullato di pomodorini ciliegia finochietto e crema di burrata

Adesso vo a bruciare le mie padelle
ciao e buona giornata
andrea
scherza con il fuoco ma non con il cuoco
chefalfio
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 24 lug 2008, 15:16
Località: milano

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda acidrave » 28 lug 2008, 7:32

chefalfio ha scritto:
miao ha scritto:Ma lo devo sbollentare per forza il basilico :roll: non perde il suo profumo? :|?



Ciao Aci si si sbollentano per non fargli perdere la clorofilla e per mantenere il colore verde bello vivo, si sbollentano e poi si blocca la cottura in acqua e ghiaccio


ciao chef! che bello averti anche qui!

ok, il prossimo tentativo lo faccio così.
Avatar utente
acidrave
 
Messaggi: 308
Iscritto il: 9 mag 2008, 7:26
Località: Cuneo

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda maxsessantuno » 28 lug 2008, 7:38

i puristi insorgono. Non snaturate la ricetta base. Più s'aggiunge, più si togllie!
Ciao
LAMAX61°
Lo farò domani.
maxsessantuno
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: 29 gen 2007, 22:08

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda Sandra » 28 lug 2008, 8:10

Max hai visto come diventano tutti obbedienti ai consigli dei veri chef!!! :lol: :lol: Lo si era detto di sbollentare e mettere in ghiaccio :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda Sandra » 28 lug 2008, 8:22

Chefalfio
frullato di pomodorini ciliegia finochietto e crema di burrata

per il frullato di pomodorini non c'é problema é quello che ho fatto, gialli non rossi e prima confits con timo ma la crema di burrata come si fa?Grazie!!!!
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tagliolini al basilico e ricci di mare

Messaggioda Danidanidani » 28 lug 2008, 8:57

Sandra ha scritto:Chefalfio
frullato di pomodorini ciliegia finochietto e crema di burrata

per il frullato di pomodorini non c'é problema é quello che ho fatto, gialli non rossi e prima confits con timo ma la crema di burrata come si fa?Grazie!!!!


Sandra, che io sappia la burrata è un formagio tipico della Puglia...credo che per crema di burrata si intenda il suo ripieno cremoso.

http://www.formaggio.it/burrata.htm
Daniela Del Castillo
le mie foto qui:
http://www.flickr.com/photos/8594434@N08/?saved=1
Immagine
Avatar utente
Danidanidani
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 nov 2006, 0:01
Località: Macerata Feltria

PrecedenteProssimo

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee