Tagliatelle al prosciutto alla bolognese

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Tagliatelle al prosciutto alla bolognese

Messaggioda Sandra » 25 mag 2008, 13:59

E visto che oggi va cosi'!! :D Siamo sul classico ecco qui il piatto della consolazione !!

Immagine

Tagliatelle fatte in casa con prosciutto
classico della cucina bolognese , vera!


Non guardate la foto, ho fatto quantita' quasi per 4 eravamo in due :lol: :lol:

Per 6 persone

Ingredienti

600 gr di pasta fresca (tagliatelle)
300 gr di prosciutto crudo ottimo( gambuccio)fra magro e grasso
burro
parmigiano reggiano tanto
pepe
Brodo buono o acqua di cottura delle tagliatelle

Preparare le tagliatelle o anche i tajarin (accetto)

Tritare la parte grassa del prosciutto
Tagliare a dadini la parte magra
Mettere in una padella un po' di burro , la parte grassa e lasciare fondere, aggiungere i dadini di prosciutto magri, lasciare appena sfrigolare, pepare con macinino.Tenere al caldo, dopo aver tolto un po' di prosciutto e di sugo, vi serviara' per metterne su ogni piatto.
Cuocere la pasta bene al dente in acqua salata, tenere se non avete brodo, un bicchiere di acqua di cottura.Versare la pasta nel padellone dopo aver sciolto altro burro fresco, girare , mettere parmigiano reggiano appena grattugiato ed un po' di brodo, mescolare, impiattare mettendo ancora un po' di prosciutto su ogni montagnina di pasta.Poi ognuno si riservira' in parmigiano!!
Una delizia se fatto con le materie prime perfette, :D é fondamentale :wink:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tagliatelle al prosciutto alla bolognese

Messaggioda cinzia cipri' » 25 mag 2008, 14:26

aaaaaaaaaaaaaaaah che bella vita!
non posso lamentarmi del mio pranzo, ma visto che io ho pensato al secondo e tu al primo... 8))
oggi sarei venuta volentieri a pranzare da te e avrei portato il mo secondo :fiori:
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Tagliatelle al prosciutto alla bolognese

Messaggioda AMR » 30 mag 2008, 14:55

Sandra ha scritto:E visto che oggi va cosi'!! :D Siamo sul classico ecco qui il piatto della consolazione !!



Tagliatelle fatte in casa con prosciutto
classico della cucina bolognese , vera!


Non guardate la foto, ho fatto quantita' quasi per 4 eravamo in due :lol: :lol:

Per 6 persone

Ingredienti

600 gr di pasta fresca (tagliatelle)
300 gr di prosciutto crudo ottimo( gambuccio)fra magro e grasso
burro
parmigiano reggiano tanto
pepe
Brodo buono o acqua di cottura delle tagliatelle

Preparare le tagliatelle o anche i tajarin (accetto)

Tritare la parte grassa del prosciutto
Tagliare a dadini la parte magra
Mettere in una padella un po' di burro , la parte grassa e lasciare fondere, aggiungere i dadini di prosciutto magri, lasciare appena sfrigolare, pepare con macinino.Tenere al caldo, dopo aver tolto un po' di prosciutto e di sugo, vi serviara' per metterne su ogni piatto.
Cuocere la pasta bene al dente in acqua salata, tenere se non avete brodo, un bicchiere di acqua di cottura.Versare la pasta nel padellone dopo aver sciolto altro burro fresco, girare , mettere parmigiano reggiano appena grattugiato ed un po' di brodo, mescolare, impiattare mettendo ancora un po' di prosciutto su ogni montagnina di pasta.Poi ognuno si riservira' in parmigiano!!
Una delizia se fatto con le materie prime perfette, :D é fondamentale :wink:


L'ho sempre pensato ed ora colgo l'occasione per confessare , urbi et orbi, che le descrizioni delle tue ricette sono semplicemnente fantastiche: semplici, invitanti e mi ricordano tantissimo il lessico che usava mammà, la mia.
Io la tua ricetta , la eseguivo ( ora sono a stecchetto coi grassi) con la pancetta coppata arrotolata campana. Come tagliatelle non disdegno ( qui si trovano ) quelle normali, non all'uovo , vendute nella forma di nido. Ciao .
Alberto M.R.
L'unico modo per liberarsi di una tentazione é abbandonarsi ad essa.
Oscar Wilde
Avatar utente
AMR
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 4 gen 2007, 17:42

Re: Tagliatelle al prosciutto alla bolognese

Messaggioda Sandra » 30 mag 2008, 20:03

semplici, invitanti e mi ricordano tantissimo il lessico che usava mammà, la mia.

Anche della mia!! :lol: :lol: Grazie per il complimento Alberto ma le ricette semplici della tradizione non possono permettersi un lessico diverso e le materie prime ed il procedimento non devono variare:lol:
Non sono molto d'accordo con le tagliatelle senza uovo, ma a Napoli forse...... :D
Ciao
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tagliatelle al prosciutto alla bolognese

Messaggioda annamariac » 4 giu 2008, 13:03

io sono un amante dei primi piatti....questo è per me nuovo...lo voglio fare molto presto e poi mi dirai se sono riuscita :D chiaramente dovrò accontentarmi del prosciutto che trovo al super :| ...il tuo piatto nella porzione è perfetto...finalmente un piatto di pasta decente e non il fondo del piatto....io sono una mangiona :D ti faccio i miei complimenti
annamariac
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 15 mag 2008, 14:04
Località: Cosenza

Re: Tagliatelle al prosciutto alla bolognese

Messaggioda Sandra » 4 giu 2008, 21:21

Grazie Annamaria ma se ci facciamo un piatto di pasta col marito ed in un giorno di pioggia e tristezza lo facciamo serio, poi qui si parla di tradizione, avrei visto male mia nonna classe 1875 mettere tre tagliatelle nel piatto :lol: :lol: :lol:
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee