Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e seppie

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e seppie

Messaggioda Frabattista » 2 nov 2013, 21:10

Immagine
oggi ho preparato queste tagliatelle al nero di seppia, condite con porcini, seppia, scampi e bisque di scampi, per onorare il giorno dedicato ai nostri morti, una festa antica legata alla tradizione italiana molto più delle feste del giorno di ognissanti

Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e seppie

ingredienti:

per le tagliatelle
  1. 2 uova
  2. 2 hg farina 0
  3. un cucchiaino di nero di seppia fresco
per la bisque di scampi
  1. 10 teste e carapaci di scampi
  2. 1 sedano
  3. 1 carota
  4. 1cipolla
  5. un mazzolino di prezzemolo
per il ragout di pesce
  1. 1 seppia ancora da pulire
  2. 10 scampetti
  3. 3/4 porcini piccoli
  4. 2/3 fettine di porcini secchi
  5. prezzemolo
  6. 1 spicchio di aglio
  7. 1 mestolino di brodo di teste e carapaci di scampi
  8. 1 cucchiaio di vino bianco
  9. 1 noce di burro
Fase 1
Pulisco bene la seppia e mentre la svuoto cerco di salvare almeno in parte la sacca del nero, scotto la seppia in pressione pochi minuti, la lascio raffreddare nella sua acqua e la affetto finemente: è ancora leggermente tenace; affetto i porcini, trito un po' di prezzemolo, pulisco l'aglio, pulisco gli scampetti, metto in una larga padella con olio di oliva e metto da parte

Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e seppie 1.jpg

Fase 2
Con le forbici spunto la cima della testa degli scampi eliminando giusto gli occhi, spezzo le chele, affetto grossolanamente cipolla sedano carota e un mazzetto di prezzemolo, metto in tegame e copro a filo gli scarti degli scampi con le verdure, metto sul fuoco e inizio a cuocere a bollore leggero; dopo 15/20 minuti colo il brodo e con uno schiacciapatate strizzo tutto ciò che stava nel tegame, prelevo e accantono un mestolo di brodo, metto sul fuoco il resto e lascio sobbollire fino a che si riduce moltissimo e diventa un liquido leggermente sciropposo.

Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e seppie 2.jpg

Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e seppie 2b.jpg

Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e seppie 2c.jpg

Fase 3
Impasto 2 uova medie con 2 etti di farina, riesco a salvare poco meno di un chucchiaino di nero di seppia che aggiungo alla farina, infine aggiungo anche un paio di cucchiai di bisque di scampi e impasto, metto la pasta tra 2 piatti e lascio riposare una ventina di minuti, mentre aspetto preparo il condimento delle tagliatelle.
Quando la pasta ha riposato la sfoglio con il mattarello: mi viene grossetta rugosissima e un po' stracciata sui margini, ma molto elstica: taglio la pasta e lascio le tagliatelle ad asciugare sul tagliere

Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e seppie 3.jpg

Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e seppie 3b.jpg

Fase 4
Preparo il ragout di pesce mentre riposa la pasta:
In una padella larga ho messo l'olio, l'aglio, i porcini, la seppia, gli scampi, una manciata di prezzemolo, un cucchiaino di pocini secchi rinvenuti e tritati. Cuocio a fuoco vivace tenendo mescolato, aggiungo il mestolo di brodo di pesce tenuto da parte prima di restringerlo, poi un cucchiaio di vino bianco, regolo il sale (poco) e incoperchio; mescolo di tanto in tanto e quando la seppia è morbida spengo. in tutto circa 10/15 minuti.

Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e seppie 4.jpg

Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e seppie 4a.jpg

Fase 5
l'acqua bolle leggermente salata, butto le tagliatelle che cuociono per non più di 20 secondi, le scolo al dente; finisco la preparazione spadellandole nel tegame del ragout di pesce aggiungendo la bisque (ormai ridotta a non più di 1 mestolino scarso) ed una noce di burro che aiuta i sapori ad amalgamarsi con la sfoglia delle tagliatelle

Ecco ora si può andare finalmente a tavola!!!
Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e seppie 5.jpg


Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e seppie.jpg
Avatar utente
Frabattista
 
Messaggi: 954
Iscritto il: 6 gen 2007, 15:52
Località: Ferrara

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda Sandra » 2 nov 2013, 21:21

Stefania un sogno!!!!Sei stupenda!!!Che piacere rivederti e come al solito con l'eccellenza!!!! :clap: :clap: :clap: Grazie!!!!!!
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda politiz29 » 2 nov 2013, 21:40

ImmagineImmagineImmagine

da vero amante delle seppie (le adoro anche crude con semplice limone) sto sbavando letteralmente... vorrei essere li, bravissima
Ma vi pare che si debba fare una vita mangiando da malato... per morire sano???Immagine

Immagine

Meglio l'ira del leone... che l'amicizia delle iene
saluti, Tiziano (il leone)
prima legge universale della termodinamica di Mancuso: kill shfortunat, a pingghia 'ngul pur assttat
Avatar utente
politiz29
 
Messaggi: 649
Iscritto il: 15 mar 2010, 11:51
Località: Pordenone

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda Rossella » 2 nov 2013, 21:48

Sandra ha scritto:Stefania un sogno!!!!Sei stupenda!!!Che piacere rivederti e come al solito con l'eccellenza!!!! :clap: :clap: :clap: Grazie!!!!!!

quoto e ringrazio :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
Stupendo passo : Thumbup :
p.s.
Piatto del giorno dei morti, stefania, i morti resuscitano con sto bel vedere :lol:
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda rosanna » 2 nov 2013, 21:55

Grazie, è una bellissima ricetta realizzata con passione :saluto:
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda Sandra » 2 nov 2013, 22:03

politiz29 ha scritto:ImmagineImmagineImmagine

da vero amante delle seppie (le adoro anche crude con semplice limone) sto sbavando letteralmente... vorrei essere li, bravissima


Stefania é bravissima,forse tu non la conoscevi ancora!!!fa parte delle adorabili forumiste amiche che postano ricette stupende solo per il piacere di condividere!!!!
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8430
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda anavlis » 3 nov 2013, 22:07

Bellissima ricetta :clap: :clap: :clap: :clap: ne apprezzo la perfetta esecuzione, l'ottima scelta degli ingredienti, con perfetto equilibrio, e che mette insieme il meglio dei prodotti italiani...che dire BRAVISSIMA!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10429
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda Rossella » 31 gen 2015, 8:19

Giusto una cosina da tenere in mente... ^fleurs^
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda zoster » 6 mar 2015, 8:59

Avatar utente
zoster
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 30 nov 2006, 23:22
Località: Fabrica di cioccolato di Willy Wonka

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda anavlis » 6 mar 2015, 9:43

Mi piace molto questa ricetta ^rodrigo^ unica difficoltà è trovare porcini freschi. Penserei di sostituirli con i basilischi delle madonie che in questo periodo riesco a trovare facilmente :|?
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10429
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda Donna » 6 mar 2015, 10:52

Ero proprio distratta 2 anni fa! :shock:
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3324
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda Gaudia » 6 mar 2015, 17:02

Donna ha scritto:Ero proprio distratta 2 anni fa! :shock:


Anch'io :thud:
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda ZeroVisibility » 6 mar 2015, 20:32

Immagine

Viste stamattina e subito replicate con qualche modifica alla ricetta in virtu' di quello che avevo in casa a portata di mano..
dcf1qg.jpg

Tagliatelle nere , seppia e finferli
Tagliatelle nere
2 seppie
300 gr di finferli
spinacini freschi
1 scalogno
1 bicchiere di vino bianco
prezzemolo
origano
aglio
sale/pepe
olio Evo

Con un mix al 50% di farina 00 e semola per un totae di 250 gr. ,unitamente a due uova + 1 tuorlo , una vescichetta di nero di seppia ,1 cucchiaio d'olio e una presina di sale, preparare un panetto di pasta che lascerete riposare in frigorifero per un'ora e poi stenderete alla terz'ultima tacca dell'Imperia ricavandone poi delle tagliatelle con l'apposita trafila.
Pulite e lavate le seppie ( il nero serve per la pasta) e tagliatele a filetti.
Scaldate un paio di cucchiai di olio in una casseruola assieme allo scalogno tritato. Unite le seppie e lasciate che rilascino i loro liquidi. Quando sono asciutte e sfrigolano, aggiungere il vino bianco e sfumare. Unire un po' di acqua e portare a cottura in circa mezz'ora. regolare di sale e pepe, una presa di origano e coperchiare lasciandole raffreddare. Diventeranno morbidissime.
In una padella scaldare due cucchiai di olio con l'aglio e spadellare una manciata di spinaci tenendoli poi al caldo. Nella stessa padella saltare i funghi per una decina di minuti e poi unirvi le seppie egli spinaci.
Cuocere le tagliatelle per 3-4 minuti e mantecararle in padella con il sugo spolverando di prezzemolo.
Ettore
"guida poco...che devi bere"
Avatar utente
ZeroVisibility
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 15 lug 2007, 20:02
Località: milano nord/ovest

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda Rossella » 7 mar 2015, 5:56

Viste stamattina e subito replicate con qualche modifica alla ricetta in virtu' di quello che avevo in casa a portata di mano..

Senza parole!
: Chef :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda rosanna » 7 mar 2015, 11:19

meraviglia Ettore ! :shock: :clap: :clap:
Rosanna

L’uomo è viator, pellegrino o fuggiasco. Ogni cammino è infine verso una casa. E la casa, dove abito, è il luogo dove sono accolto e amato. Altrimenti fuggo e vado vagando. La casa di ognuno è chi lo ama. E chiunque ama è casa dell’amato. Il nostro camminare è sempre un «cercare» amore, unico luogo dove ci sentiamo di casa e possiamo riposare.
(Silvano Fausti sj)
Avatar utente
rosanna
 
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 nov 2006, 17:21
Località: NAPOLI

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda anavlis » 7 mar 2015, 17:59

bellissima questa versione :clap: :clap: :clap: mi piace molto la scelta di ingredienti che danno anche colore al piatto :buongiorno:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10429
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Tagliatelle del giorno dei morti ai porcini scampi e sep

Messaggioda TeresaV » 7 mar 2015, 22:27

Bellissima ricetta, Ettore :clap: :clap:

La ricetta di Frabattista non l'avevo mai vista, non ero ancora arrivata sul Forum, è magnifica!
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 1355
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AhrefsBot e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee