Sugo crostini neri all'aretina o crostini toscani

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Re: Sugo crostini neri all'aretina o crostini toscani

Messaggioda anavlis » 20 ago 2014, 8:02

miky ha scritto:no questi non li posso neanche vedere :shock:
la specialità di mio cognato fiorentino.
e io non li mangio mai.troppo miscuglio!


Se non piacciono le interiora è improponibile. Come il panino con la milza palermitano (contiene pure polmone e scannarozzato=trachea) o piace o non piace. A me piace :-P o :p:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Sugo crostini neri all'aretina o crostini toscani

Messaggioda Rossella » 20 ago 2014, 8:46

Rossella ha scritto:
Sugo1.jpg
Sugo.jpg

A chi appartengono queste due foto trovate su google immagini?

Ripropongo la domanda... :piedino
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Sugo crostini neri all'aretina o crostini toscani

Messaggioda anavlis » 20 ago 2014, 9:08

li ho preparati e forse la prima potrebbe essere mia :|? la seconda senz'altro no perchè non riconosco la ciotolina.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Sugo crostini neri all'aretina o crostini toscani

Messaggioda Rossella » 20 ago 2014, 9:50

anavlis ha scritto:li ho preparati e forse la prima potrebbe essere mia :|? la seconda senz'altro no perchè non riconosco la ciotolina.

Se pensi sia la tua mettila al posto, :wink: l'altra dovrebbe essere di Daniela :|?
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Sugo crostini neri all'aretina o crostini toscani

Messaggioda cinzia cipri' » 8 nov 2016, 8:22

più tardi procedo a farlo ma con la ricetta povera di Daniela. Ho un po' di vinsanto: posso usarlo?
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Sugo crostini neri all'aretina o crostini toscani

Messaggioda cinzia cipri' » 8 nov 2016, 20:02

piuttosto, ricordavo che andava messo il burro quando l'ho fatto anni fa e poi si conservava così: ricordo male?
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Sugo crostini neri all'aretina o crostini toscani

Messaggioda Sandra » 8 nov 2016, 21:45

CROSTINI SENESI
milza di vitello 300 gr.; burro 50 gr.; acciughe n.4; capperi sott'aceto strizzati 2 cucchiai colmi; vin santo 1/2 bicchiere;
Si divide la milza nel senso della lunghezza e con la costola del co...ltello si "striscia" in modo da togliere tutta la polpa.
Si fa un soffritto con mezza cipolla rossa olio evo e metà del burro; si aggiunge la milza strisciata e si fa cuocere aggiungendo del vino bianco tagliato con il Vin Santo. Si sfilettano le acciughe e si tritano finemente, così si fa anche con i capperi strizzati dall'aceto, quando la milza è cotta si aggiungono i due triti, si mescola bene e si toglie dal fuoco e si aggiunge il burro restante, aggiustare di sale e spalmare su fettine di pane leggermente tostato. Va bene anche il casalingo ma da noi si usa il flo da crostini (si chiama proprio così)
Nel fiorentino il procedimento è uguale ma si mette metà quantità di milza e metà di fegatini di pollo
Quelli che faccio io sono quelli fiorentini.
Maria Toti

C'e sia il vin santo che il burro !!
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8435
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Sugo crostini neri all'aretina o crostini toscani

Messaggioda cinzia cipri' » 8 nov 2016, 23:17

ok, ok, ho fatto bene :D
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Sugo crostini neri all'aretina o crostini toscani

Messaggioda anavlis » 9 nov 2016, 8:20

Cinzia da Cottone ho trovato il fegato di maiale e la rete!!!!!!!!!!! ovviamente devi programmare con lui questo fantastico prodotto :hi
ho preparato dei mini involtini, semplicissimi: striscia di rete - fettina di fegato - con dentro solo salvia e una fettina di guanciale (lui ha anche ottimo guanciale) si arrotola e si infila in uno stecco. Non si trova più e ci faresti un figurone *smk*
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Sugo crostini neri all'aretina o crostini toscani

Messaggioda cinzia cipri' » 9 nov 2016, 12:35

Sì, Silvana, tutto ottimo!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Sugo crostini neri all'aretina o crostini toscani

Messaggioda cinzia cipri' » 9 nov 2016, 22:52

è venuto buonissimoooo
sono riuscita a far mangiare ai palermitani i fegatini di pollo! Yeah!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Precedente

Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee