Storione al cartoccio, purea di finocchi, profumo d'arancia

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Storione al cartoccio, purea di finocchi, profumo d'arancia

Messaggioda acidrave » 13 ott 2008, 20:33

Immagine

Immagine

Ingredienti per 4 persone


4 tranci di storione (peso individuale 200-250 gr)
300 gr di finocchio
250 gr di patate
2 arance
finocchietto selvatico
prezzemolo
basilico
aglio
olio

prendete della carta da forno, ungete e salate i tranci e metteteli a cartoccio insieme ai gusti, a 1 fetta di arancia, all’aglio. Cuociono in 20 minuti a 180°.
Pulite il finocchio, (tenetene un pò da parte per l’insalatina con le arance) e la patate, tagliatele e fatele andare in padella in umido (acqua) con poca cipolla; tenetela bella asciutta, quando sono cotte frullate tutto e aggiungete finocchietto selvatico e un po’ (una tazzina da caffè) di succo di arancia.
Fate un’insalatina pelando al vivo le arance e aggiungete finocchi a brunoise, e olio.
Avatar utente
acidrave
 
Messaggi: 308
Iscritto il: 9 mag 2008, 7:26
Località: Cuneo

Re: Storione al cartoccio, purea di finocchi, profumo d'arancia

Messaggioda cinzia cipri' » 13 ott 2008, 20:48

Paolo, questo storione ha un aspetto davvero appetitoso!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Storione al cartoccio, purea di finocchi, profumo d'arancia

Messaggioda ugo » 14 ott 2008, 6:57

Sei un professionista ormai!!!
E iperproduttivo!
: Thumbup :
:saluto: Ugo
Ciò che esisteva ai tempi di Careme,esiste ancor oggi ed esisterà per quanto tempo sarà dato alla cucina di vivere.
A.Escoffier Novembre 1902
Avatar utente
ugo
 
Messaggi: 670
Iscritto il: 11 gen 2008, 17:43


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee