Stinco di maiale alle cipolle.

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Stinco di maiale alle cipolle.

Messaggioda Dida » 24 ott 2020, 10:09

Stinco di maiale alle cipolle
Ingredienti:
due stinchi di maiale interi - 4 cipolle bionde - vino bianco secco - sale - pepe - bacche di ginepro - una foglia di alloro - olio evo

Mondare le cipolle, tagliarle a grosse fette e farle rosolare in una teglia da forno con poco olio evo, quando sono ammorbidite unite gli stinchi e far rosolare anche loro da tutte le parti. Bagnare con un bicchiere di vino bianco, unire alloro, qualche bacca di ginepro, sale e pepe, poi passare la teglia in forno già caldo a 180° e cuocere per due ore girando la carne ogni 20 minuti. Se necessario unire del brodo vegetale. A cottura terminata spolpare gli stinchi, mettere la carne sopra le cipolle e servire.
Daniela Mari Griner



In amore, come in cucina, ciò che è fatto troppo in fretta è fatto male.
Anonimo
Avatar utente
Dida
 
Messaggi: 3242
Iscritto il: 25 nov 2006, 16:04
Località: Casorezzo MI

Re: Stinco di maiale alle cipolle.

Messaggioda miao » 24 ott 2020, 13:06

Ora ho scongelato uno dei due stinki il prossimo lo farò così grazie Dida : Thumbup :
Avatar utente
miao
 
Messaggi: 5331
Iscritto il: 14 feb 2008, 8:17
Località: Caserta

Re: Stinco di maiale alle cipolle.

Messaggioda TeresaV » 24 ott 2020, 14:54

Magnifica questa ricetta degli stinchi alle cipolle! Mi piacerebbe tanto farla ma qui gli stinchi non si trovano manco a pagarli oro. :confused:
Avatar utente
TeresaV
 
Messaggi: 2270
Iscritto il: 17 gen 2013, 6:44
Località: Bruxelles


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee