Soffione di ricotta (ricetta tradizionale di PAsqua)

Ricette di pasticceria

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Soffione di ricotta (ricetta tradizionale di PAsqua)

Messaggioda Donna » 5 apr 2015, 7:39

Eccolo qui in due versioni: A ciambella e "panzerotti finger food" come li faceva mia nonna e li fa mia mamma......
Appena ho un pò di tempo metto la ricetta e procedimento.
Queste sono le ricette tradizionali del mio paesello in Abruzzo. : Love :
Immagine
Immagine
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Soffione di ricotta (ricetta tradizionale di PAsqua)

Messaggioda Rossella » 5 apr 2015, 7:47

Queste sono le ricette tradizionali del mio paesello in Abruzzo.

Stupende Donatella *smk*
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Soffione di ricotta (ricetta tradizionale di PAsqua)

Messaggioda anavlis » 5 apr 2015, 8:04

che meraviglia : WohoW : : WohoW : e stupende foto :clap: :clap: :clap:
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10428
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Soffione di ricotta (ricetta tradizionale di PAsqua)

Messaggioda titione06 » 5 apr 2015, 8:54

^rodrigo^ bravissima DONNA :clap: :clap:
Christiane
titione06
 
Messaggi: 882
Iscritto il: 25 nov 2010, 18:04
Località: BIOT in FRANCIA

Re: Soffione di ricotta (ricetta tradizionale di PAsqua)

Messaggioda Gaudia » 5 apr 2015, 17:20

Che belle, Donatella. Aspetto la ricetta: mi piace la cucina abbruzzese : Thumbup :
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Soffione di ricotta (ricetta tradizionale di PAsqua)

Messaggioda Clara » 5 apr 2015, 17:40

L'aspetto è molto invitante. :-P o :p:
Aspettiamo ricetta :piedino :D *smk*
clara
***********
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (Saint-Exupéry)
Avatar utente
Clara
MODERATORE
 
Messaggi: 6381
Iscritto il: 30 nov 2006, 18:46
Località: Rivoli/to

Re: Soffione di ricotta (ricetta tradizionale di PAsqua)

Messaggioda Donna » 6 apr 2015, 10:05

Eccomi qua, effettivamente non ho mai considerato che questo è un vero e propio sufflè dove la difficoltà sta proprio nel montare le uova freschissime per benino. In quanto agli ingredienti, sono semplicissimi.
Per una taglia a ciambella di 26-28cm ho fatto questa dose:

Impasto esterno:
300-400g farina
4 cucchiai di zucchero
4-5 cucchiai di olio Extra Vergine Di Oliva
3 uova
Impastare per bene e far riposare la pasta.

Ingredienti per il ripieno:
500g ricotta freschissima di pecora (fatta scolare un paio d'ore in un colapasta) io ne ho usato 700gr
5 uova
5 cucchiai colmi di zucchero
scorza di 1 limone grattugiata
1 pizzichino di sale
In Alcune parti mette anche lo zafferano, a casa mia si omette

Dividete le uova e sbattete i tuorli con lo zucchero fino a che saranno chiari e cremosi, unite la ricotta setacciata e la scorza di limone (se lo volete usare unite anche lo zafferano) Continuare a monatre al robot per bene (almeno 10 minuti).Dovrete ottenere una crema liscia.
Montate a neve gli albumi per bene ed uniteli al composto cercando di non smontarli.
Riprendete la pasta e stendetela dello spessore di 3 o 4 mm e foderate la teglia imburrata e infarinata.Fate in modo che rimangano delle "sagne esterne".
Riempite la ciambella con la crema di ricotta e ripiegate gli angoli della pasta all'interno senza sigillarli. Fate dei taglietti con le forbici per crecare dei fori che favoriranno la fuoriuscita del vapore durante la cottura.
Cuocete in forno a 180 gradi anche per 1 ora 1 ora e mezza, magari abbassate la Temp dopo un'ora (come ho fatto io). IN questo modo l'impasto si asciugherà senza rischio di sgonfiarsi.
per le monoporzioni fate delle mezze lune ripiene come in foto oppure alcuni mettono nei pirottini monouso di alluminio.

Fate raffreddare in forno socchiudendo lo sportello e quando sarà freddo, togliete dallo stampo. Ho fatto pure una foto alla fetta, me la mando e la posto.
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Soffione di ricotta (ricetta tradizionale di PAsqua)

Messaggioda Gaudia » 6 apr 2015, 22:31

Grazie Donatella *smk*
Avatar utente
Gaudia
 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 30 ott 2009, 0:17

Re: Soffione di ricotta (ricetta tradizionale di PAsqua)

Messaggioda cinzia cipri' » 20 gen 2016, 0:27

Pasqua!
Avatar utente
cinzia cipri'
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: 27 mar 2008, 12:03
Località: Palermo

Re: Soffione di ricotta (ricetta tradizionale di PAsqua)

Messaggioda Donna » 12 apr 2017, 10:27

Questa si fa ! <^UP^>
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3323
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02


Torna a Doce Doce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee