Sidro

creare, scoprire, sperimentare e sperimentarsi con pathos e senso estetico attraverso un cammino che parte dalle emozioni, dai sentimenti e dalla curiosità.

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

Sidro

Messaggioda Cornetto » 5 mar 2011, 13:22

Scusate il mio ritardo, ma non conoscevo questo forum. Due o tre anni fa ho fatto il sidro, per me era un esperimento ed è riuscito, con uno spumante buonissimo e molto spumeggiante, molto probabilmente l'ho ripeterò ques'autunno.
Adriano
Cornetto
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 3 mar 2011, 18:01
Località: Carmagnola (TO)

Re: Sidro

Messaggioda Luciana_D » 5 mar 2011, 13:36

Spiegaci la procedura perche' l'argomento e' interessante :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Sidro

Messaggioda Cornetto » 5 mar 2011, 13:49

Si puo partire con le mele solo che ci vorrebbe una centrifuga per pulire la spremitura, io sono partito con del succo di mela non zuccherato, ho messo il succo con una pastiglietta che ho comprato in farmacia, che serve per non lasciare scurire il succo, ed ho aggiunto una piccola quantità di lievito di birra, su 5 litri di succo 10 g. di lievito ed 1 kg. di zucchero, poi ho lasciato che facesse la sua fermentazione fin quando proprio non si muoveva più, poi ho filtrato il tutto con un filtro a carta, e messo nelle bottiglie con mezzo cucchiaino di zucchero, attenti alle bottiglie ci vogliono quelle per lo spumante con tappi a corona e legati. le bottiglie da vino scoppiano. Scusate se non si capisce bene ma è più facile fare che spiegare il procedimento.
Adriano
Cornetto
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 3 mar 2011, 18:01
Località: Carmagnola (TO)

Re: Sidro

Messaggioda Luciana_D » 5 mar 2011, 13:52

Io ho usato la stessa procedura utilizzando pero' del succo di uva pastorizzato.
Niente pillolina e quantita' di lievito e zucchero inferiori a quelle del tuo sidro.
Il sidro e' da provare.
Grazie Adriano :D
Luciana
In tutte le cose e' la passione che fa la differenza.
Testarda




Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioniQUI
Avatar utente
Luciana_D
MODERATORE
 
Messaggi: 11824
Iscritto il: 10 apr 2008, 18:24
Località: Pendolare tra Kuwait City e Velletri

Re: Sidro

Messaggioda Sandra » 5 mar 2011, 18:55

Adriano lo capisci il francese?Cosa ne dici di questa speigazione?

Fabrication de cidre maison.
- pressage des pommes, on estime généralement +/- 65% de rendement, 100 kg pommes = 65 litres de jus;
- mise en touries du jus, de préférence une ou des touries de 25 litres plus faciles à manipuler ;
- laisser la première fermentation, sans bouchon, en contact avec l’air, la fermentation se traduit par une mousse qui sort de la tourie, pendant +/- 15 jours à 3 semaines ;l
- transvaser dans un récipient, sucrer le liquide un peu amer avec +/- 10% de sucre et reverser dans la tourie ;
- fermer la tourie avec un « barboteur », siphon qui permet l’évacuation des gaz de fermentation en empêchant l’air de rentrer dans la tourie ;
- attendre 6 mois ;
- mettre en bouteilles en bloquant le siphon quelques cm avant le fond de la tourie pour éviter les dépôts ;
- si vous souhaitez un cidre pétillant, ajouter une pincée de sucre dans le fond de la bouteille avant de bouchonner, ce qui va induire une petite fermentation (dans ce cas, il faut attendre quelques semaines avant de le déguster) ;

touries =damigiana

Touris + barboteur (oggeto che serve per fare uscire i gas di fermentazione senza fare entrare aria.

Immagine
E quando ne ho voglia faccio anche qualche foto:
http://www.flickr.com/photos/43807393@N00/
Avatar utente
Sandra
MODERATORE
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 25 nov 2006, 15:56
Località: vence(francia)

Re: Sidro

Messaggioda nicodvb » 8 mar 2011, 17:44

Io ho usato il succo di mela del Lidl (100% da concentrato senza zucchero aggiunto) e 1/2 bicchiere di lievito spontaneo di uvetta.
Ho lasciato fermentare per una settimana a t.a., finché la bottiglia di PET ha iniziato a diventare dura come un sasso. Alla fine è venuto un sidro
poco dolce, leggermente alcoolico, ma gradevole. Niente male.
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna

Re: Sidro

Messaggioda Donna » 20 mar 2011, 15:07

nicodvb ha scritto:Io ho usato il succo di mela del Lidl (100% da concentrato senza zucchero aggiunto) e 1/2 bicchiere di lievito spontaneo di uvetta.
Ho lasciato fermentare per una settimana a t.a., finché la bottiglia di PET ha iniziato a diventare dura come un sasso. Alla fine è venuto un sidro
poco dolce, leggermente alcoolico, ma gradevole. Niente male.

e per cosa lo usi? :|?
"Voglio un cibo educato. Un solo aggettivo, che non ha bisogno di tante parole di contorno. Così ci riprenderemo il diritto al cibo, e non il suo rovescio. Questo è quanto (basta)". ´
Andrea Segre´(Cibo)
Avatar utente
Donna
MODERATORE
 
Messaggi: 3319
Iscritto il: 30 gen 2007, 14:02

Re: Sidro

Messaggioda nicodvb » 20 mar 2011, 18:12

Donna ha scritto:
nicodvb ha scritto:Io ho usato il succo di mela del Lidl (100% da concentrato senza zucchero aggiunto) e 1/2 bicchiere di lievito spontaneo di uvetta.
Ho lasciato fermentare per una settimana a t.a., finché la bottiglia di PET ha iniziato a diventare dura come un sasso. Alla fine è venuto un sidro
poco dolce, leggermente alcoolico, ma gradevole. Niente male.

e per cosa lo usi? :|?


me lo bevo :saluto:
Che mondo sarebbe senza ricotta?
file excel con le ricette dei grandi lievitati: http://dl.dropbox.com/u/69660061/lievitati.xls
Avatar utente
nicodvb
 
Messaggi: 3048
Iscritto il: 23 dic 2008, 12:34
Località: Bologna


Torna a La bottega degli esperimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee