°Sgombro lardiato

Ricette

Moderatori: Sandra, Luciana_D, Clara, Donna, Patriziaf, anavlis

°Sgombro lardiato

Messaggioda anavlis » 1 nov 2013, 19:18

Sgombro lardiato.jpg
E' una ricetta del trapanese. Il termine "lardiatu" non ha nulla a che vedere con il lardo e penso si riferisca alla salsa che va pestata, mescolata...
Tratto dal testo di un'antica poesia siciliana: "...cu la genti mi vogghiu lardiari..." mescolarsi con le persone.

1 sgombro
5 pomodorini
2 spicchi di aglio
1 cucchiaino da té di aceto bianco forte
2 cucchiaini da té di olio
sale - pepe - origano

Pulire lo sgombro, io ho tolto anche la lisca centrale e poi ricomposto per la cottura sulla griglia. Lavare, salare, e lasciarlo scolare bene. Pestare l'aglio nel mortaio con il sale (ho usato il sale grosso affumicato che avevo) aggiungere i pomodorini, privati dall'acqua di vegetazione e semi, tagliati a pezzetti e pestare ancora un pò. Aggiungere l'aceto, l'olio, sale, pepe e origano.
Cuocere il pesce alla griglia o meglio sulla carbonella e condire con la salsa preparata.
Ho accompagnato con finocchi bolliti.
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10429
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: Sgombro lardiato

Messaggioda Rossella » 2 nov 2013, 7:04

anavlis ha scritto:E' una ricetta del trapanese. Il termine "lardiatu" non ha nulla a che vedere con il lardo e penso si riferisca alla salsa che va pestata, mescolata...
Tratto dal testo di un'antica poesia siciliana: "...cu la genti mi vogghiu lardiari..." mescolarsi con le persone.


stupenda Silvana : Love :
Hai citato ed io la condivido, ci sta proprio tutta :lol:
"
Vogghiu campari cu tanti rinari
e cu la genti mi vogghiu lardiari.
Vinti palazzi e centu cavaddi,
si c’è malutempu, mi guardanu i spaddi.

Nun sugnu sulu, haiu i caicchi
ca mi liccanu u culu e m’annettanu aricchi.
Però cu mia nun ponnu sgarrari
o sinnò a tiesta ci fazzu scippari.

Iu sugnu n’omu cu tanti rinari,
vogghiu rispettu, nun mi fazzu ‘nfrusari.
A tanta gienti ci rugnu a manciari
e sulu iu a fazzu campari.

Mprestu li picciuli puru a lu ‘nfernu,
mi sentu cchiù riccu di lu guvernu.
E tu?. . . Si nuddu senza li sordi,
si un misarabuli c’aricchi luordi.

Una satira brillante e beffarda al più triste e vero dei poteri: il denaro, che fa la differenza tra chi conta e non; chi ha il denaro può fare tutto, e chi non ne ha non è nessuno e non è cercato da nessuno"
Grazie Silvana : Love :
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone

Re: Sgombro lardiato

Messaggioda anavlis » 2 nov 2013, 7:42

La conosci anche tu :lol: :lol: :lol: ho cercato su internet e ho visto che traducono lardiatu con vantarsi. Il vocabolario siciliano porta invece questo:

Lardiatu – agg. Percosso al punto da portare segni.

Lardiatura - sf. Segno sulla pelle, livido lasciato da frustate e simili.

In forma figurata prende anche altri significati.

Ho trovato un libretto, che ho acquistato subito, dei versetti improvvisati di Petru Fudduni. Vissuto a Palermo nel XVII secolo...sono uno spasso!
silvana


L’ironia è una dichiarazione di dignità, un’affermazione della superiorità dell’uomo su ciò che gli capita. (Romain Gary)
Avatar utente
anavlis
MODERATORE
 
Messaggi: 10429
Iscritto il: 8 apr 2007, 8:38
Località: palermo

Re: °Sgombro lardiato

Messaggioda Rossella » 9 giu 2014, 7:25

E' tempo di pesce <^UP^>
Immagine

Lo scambio è sempre produttivo e ci piacerebbe che fosse reciproco, trovo sia giusto riconoscere il lavoro di chi si impegna in un progetto. Metti anche tu il nostro logo sul tuo blog, lo troverai nella stanza dedicata alle presentazioni QUI
Avatar utente
Rossella
AMMINISTRATORE
 
Messaggi: 12648
Iscritto il: 4 ago 2006, 8:13
Località: Caltagirone


Torna a Dalla padella alla brace

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

About us

Panperfocaccia.eu, è un forum di cucina ricco di ricette e procedimenti, qui troverete tante persone come voi che hanno voglia di imparare e condividere.

Nelle prime forme di vita urbana dell’Homo sapiens, così come nei laboratori degli scienziati del XXI secolo, passando per le vivaci città rinascimentali, le nuove idee nascono sempre attraverso lo scambio di informazioni e il confronto fra individui.
È proprio questa circolazione “liquida” di conoscenza che permette di esplorare nuovi orizzonti e di creare innovazione. Quando si condivide una comune cultura civica con migliaia di altre persone, le buone idee tendono a riversarsi da una mente all'altra, ecco che si verifica Uno scambio di buone idee!

Steven Johnson - uno scambio di buone idee